I collegamenti fra la maggior parte di malattia e della genetica umane sono vacillante nel migliore dei casi

Nella maggior parte dei casi, i vostri geni hanno meno di cinque per cento da fare con il vostro rischio di sviluppare una malattia particolare, secondo la nuova ricerca dall'università di scienziati di alberta.

Nella più grande meta-analisi condotta mai, gli scienziati hanno esaminato due decadi dei dati dagli studi che esaminano le relazioni fra le mutazioni genetiche comuni, anche conosciute come i singoli polimorfismi del nucleotide (SNPs) e malattie e circostanze differenti. Ed i risultati indicano che i collegamenti fra la maggior parte di malattia e della genetica umane sono vacillante nel migliore dei casi.

Messo semplicemente, il DNA non è il vostro destino e SNPs è persone buone a nulla per la previsione di malattia. La vasta maggioranza delle malattie, compreso molti cancri, il diabete e morbo di Alzheimer, ha un contributo genetico di 5 - 10 per cento nel migliore dei casi.„

David Wishart, professore nell'università di dipartimento di alberta delle scienze biologiche e del dipartimento di scienza di calcolo e di co-author sullo studio

Lo studio egualmente evidenzia alcune eccezioni notevoli, compreso il morbo di Crohn, la malattia celiaca e la degenerazione maculare senile, che hanno un contributo genetico di circa 40 - 50 per cento.

Malgrado queste eccezioni rare, sta essendo sempre più evidente che i rischi per ottenere la maggior parte delle malattie risultano dal vostro metabolismo, dal vostro ambiente, dal vostro stile di vita, o dalla vostra esposizione ai vari generi di sostanze nutrienti, di prodotti chimici, di batteri, o di virus,„

David Wishart, professore, dipartimento delle scienze biologiche ed il dipartimento di scienza di calcolo, università di alberta

Wishart ed i suoi collaboratori della ricerca suggeriscono che quello metaboliti misurare, prodotti chimici, proteine, o il microbiome fornisca una misura molto più accurata del rischio umano di malattia e sia egualmente più accurata per la diagnosi. I risultati volano di fronte a molti modelli moderni di affari di prova del gene, che suggeriscono che la prova del gene possa predire esattamente qualcuno rischio per la malattia.

“La riga inferiore è che se volete avere una misura accurata della vostra salubrità, la vostra tendenza per la malattia o che cosa potete fare a questo proposito, è migliore misurare i vostri metaboliti, i vostri microbi o le vostre proteine--i non vostri geni,„ ha aggiunto Wishart. “Questa ricerca egualmente evidenzia la necessità di capire il nostro ambiente e la sicurezza o la qualità del nostri alimento, aria ed acqua.„