Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati rivelano come repliche del virus di Zika

L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha dichiarato l'infezione virale di Zika una minaccia globale durante il picco del suo scoppio nel 2016. Da allora, gli scienziati e gli esperti in salubrità hanno corso per capire meglio il virus per sviluppare i vaccini novelli ed efficaci ed i trattamenti per la malattia. Ora, un gruppo dei ricercatori in Cina ha rivelato come una proteina nel virus rimodella il suo host per amplificare la replicazione virale.

Pubblicato nel giornale di biologia cellulare, lo studio fa luce su come il virus di Zika comincia proliferare nell'organismo, pregiudicando la risposta immunitaria. Il virus di Zika, che è trasmesso agli esseri umani attraverso le zanzare infettate di aegypti dell'Aedes, in primo luogo è stato trovato nel Brasile. Sebbene l'infezione non causi i sintomi, può piombo ai difetti di nascita quali microcefalia e la sindrome della Guillain-Sbarra.

Un modello di come la proteina del virus NS1 di Zika si inserisce nelle membrane di ER della sua cellula ospite, rimodellante li per formare un compartimento protetto della replicazione virale. Credito di immagine: Ci et al., 2019
Un modello di come la proteina del virus NS1 di Zika si inserisce nelle membrane di ER della sua cellula ospite, rimodellante li per formare un compartimento protetto della replicazione virale. Credito di immagine: Ci et al., 2019

Come repliche di Zika

Quando una persona contratta il virus di Zika, gli anticorpi dell'organismo provano a combattere fuori dall'infezione attaccando busta del virus', che la protegge dalla risposta immunitaria. Gli scienziati all'istituto universitario medico del sindacato di Pechino hanno trovato che NS1, una proteina virale, convertiti un compartimento cellulare interno nel virus, definito come il reticolo endoplasmatico (ER), in una zona di sorveglianza dove il virus può sopravvivere a e ripiegare.

Una volta che il virus entra nell'organismo di ospite, entra in cella e il NS1 si inserisce in e rimodella il reticolo endoplasmatico, causante la piegatura al del compartimento diretto a membrana verso l'interno. Da là, forma le piccole caselle che alloggiano e protegge il virus mentre ripiega il materiale genetico. Si protegge dalla difesa immune dell'organismo.

“L'architettura di questo compartimento della replicazione virale è ben nota, ma come il virus di Zika ricostruisce il ER è oscuro,„ Lei Shi, un ricercatore all'istituto delle scienze mediche di base, all'accademia delle scienze mediche cinese ed al banco di medicina di base, ha detto.
Nello studio, quando il gruppo ha subito una mutazione NS1 per bloccare il trattamento dell'inserimento nel ER, la proteina non poteva rimodellare e ricostruirlo il ER ed ha bloccato la proliferazione e la replica virali.

“I dati dal sistema di modello della membrana hanno indicato che l'membrana-associazione ed i beni di membrana-ricostruzione di NS1 dipendono dalla sua inserzione idrofoba nella membrana. Questi risultati dimostrano che NS1 svolge un ruolo cruciale nella formazione del compartimento della replica di flavivirus ricostruendo la struttura di ER,„ i ricercatori hanno scritto sul documento.

I ricercatori ritengono che bloccare il trattamento possa contribuire a sviluppare le nuove strategie per combattere l'infezione e le sue complicazioni. Il virus di Zika è simile a molte altre malattie trasmesse dalle zanzare che comprendono rimodellare il ER per formare le capsule protettive per i virus. Il gruppo crede quello che capiscono come le repliche del virus di Zika e potenzialmente combatterlo possono anche contribuire a combattere altri simili agenti patogeni virali, quale il virus di febbre rompiossa, chikungunya e la febbre gialla.

Che cosa è il virus di Zika?

Il virus di Zika causa la microcefalia in neonati se la madre è stata infettata e un modulo della paralisi, sindrome della Guillain-Sbarra, in adulti.

Il virus di Zika è sparso principalmente dal morso di una zanzara infettata, che morde durante il giorno e la notte. Oltre ai morsi di zanzara, il virus di Zika può anche essere trasmesso con rapporto sessuale.

Il virus può essere passato da una madre incinta al suo feto ed aumenta il rischio di sviluppare i difetti di nascita. Corrente, non c'è vaccino o maturazione per il virus di Zika. Molti scienziati corrono per sviluppare un vaccino per proteggere dalla malattia.

Nella maggior parte dei casi, i pazienti con infezione virale di Zika recuperano da sè. Molta gente egualmente non ha segni e sintomi. Qualche gente avverte un'emicrania, una febbre, un'eruzione, un dolore unito, un dolore di muscolo e un occhi rossi. I sintomi possono durare molti giorni ad una settimana, ma i casi sono solo delicati e non richiedono l'ospedalizzazione.

Gli scienziati hanno scoperto il virus di Zika nel 1947 ed è stato nominato dopo la foresta di Zika nell'Uganda. Gli scoppi di Zika sono stati riferiti Sud-est asiatico, in Africa ed in isole del Pacifico dal 1952, quando i primi casi umani del infettato sono stati individuati.

Journal reference:

Ci, Y., Liu, Z., Zhang, N., Niu, Y., Yang, Y., Xu, C., Yang, W., Qin, C.F., Shi, L. (2019). Zika NS1–induced ER remodeling is essential for viral replication. Journal of Cell Biology, https://rupress.org/jcb/article/doi/10.1083/jcb.201903062/133534/Zika-NS1induced-ER-remodeling-is-essential-for

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2019, December 23). Gli scienziati rivelano come repliche del virus di Zika. News-Medical. Retrieved on February 25, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20191223/Scientists-unveil-how-Zika-virus-replicates.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Gli scienziati rivelano come repliche del virus di Zika". News-Medical. 25 February 2021. <https://www.news-medical.net/news/20191223/Scientists-unveil-how-Zika-virus-replicates.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Gli scienziati rivelano come repliche del virus di Zika". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20191223/Scientists-unveil-how-Zika-virus-replicates.aspx. (accessed February 25, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2019. Gli scienziati rivelano come repliche del virus di Zika. News-Medical, viewed 25 February 2021, https://www.news-medical.net/news/20191223/Scientists-unveil-how-Zika-virus-replicates.aspx.