Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova mappa spatiomolecular può avanzare la comprensione dell'area decisionale del cervello

I ricercatori a Karolinska Institutet sono venuto un punto più vicino verso la comprensione come la parte del nostro cervello che è centrale per processo decisionale e lo sviluppo di dipendenza è organizzata ad un livello molecolare. Nei modelli del mouse e con i metodi impiegati per la mappatura i tipi e del tessuto cerebrale delle cellule, i ricercatori potevano prevedere l'organizzazione delle opioide-isole differenti in striatum. La loro mappa spatiomolecular, pubblicata nei rapporti delle cellule del giornale, può avanzare la nostra comprensione del ricompensa-sistema del cervello.

Striatum è la parte interna del cervello che tra l'altro regolamenta le ricompense, la motivazione, gli impulsi e la funzione di motore. È considerato centrale a processo decisionale ed allo sviluppo di varie dipendenze.

In questo studio, i ricercatori hanno creato un 3D-map molecolare delle cellule nervose mirate a dagli opioidi, quali morfina ed eroina ed hanno mostrato come sono organizzati in striatum. È un punto importante verso la comprensione come la motivazione e la tossicodipendenza governanti della rete del cervello è organizzata. Nello studio, i ricercatori hanno descritto un codice spatiomolecular che può essere usato per dividere lo striatum nelle sottoregione differenti.

La nostra mappa costituisce la base per una nuova comprensione della maggior parte della rete importante del cervello probabilmente per processo decisionale. Può contribuire ad una comprensione aumentata di entrambi i trattamenti normali della ricompensa ed agli effetti di varie sostanze inducenti al vizio su questa rete.„

Konstantinos Meletis, professore associato al dipartimento di neuroscienza a Karolinska Institutet e l'autore principale dello studio

Per trovare questo codice molecolare, i ricercatori hanno usato l'ordinamento del RNA del unico nucleo, un metodo per studiare le piccole differenze in diverse celle e la mappatura dell'espressione genica striatal. I risultati forniscono la prima dimostrazione dei codici molecolari che dividono lo striatum in tre livelli principali di classificazione: uno spaziale, una toppa-matrice e un'organizzazione specifica cella tipa.

“Con questa conoscenza che nuova possiamo ora cominciare per analizzare la funzione dei tipi differenti di cellule nervose nelle aree molecolare definite differenti,„ dice Meletis. “Questo è il primo punto direttamente nella definizione il ruolo delle reti nel processo decisionale gestente e della dipendenza con l'aiuto del optogenetics.„

Questa conoscenza nuova può anche costituire la base per lo sviluppo di nuovi trattamenti basati su una comprensione meccanicistica della rete del cervello, secondo i ricercatori.

Source:
Journal reference:

Märtin, A., et al. (2019) A spatiomolecular map of the striatum. Cell Reportsdoi.org/10.1016/j.celrep.2019.11.096.