Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori propongono la tecnica innovatrice di lifting facciale per gli uomini calvi

Se scelgono lo sguardo, o la genetica lo sceglie per loro, alcuni tipi stanno abbracciando la calvizile. Tuttavia, senza una linea sottile, gli uomini calvi che desiderano un ringiovanimento del viso hanno un periodo difficile nascondere le loro cicatrici, che ha presentato sempre una sfida per i chirurghi plastici.

Le statistiche dalla società americana dei chirurghi plastici rivelano che più di 12.000 uomini hanno avuti nel 2018 chirurgia di ringiovanimento del viso: un aumento di tre per cento a partire dall'anno prima. Un nuovo studio in emissione di gennaio di plastica e chirurgia ricostruttiva®, il giornale medico ufficiale della società americana dei chirurghi plastici (ASP), propone che una nuova più breve incisione abbia portato appena un piccolo sopra la cima dell'orecchio possa essere la soluzione.

Nella tecnica convenzionale, l'incisione continua verso l'alto lungo il tempio, in una posizione che è nascosta facilmente dietro la linea sottile. Ma quella non è un'opzione per molti uomini, specialmente quelle con perdita di capelli. Secondo l'associazione americana di perdita di capelli, due terzi degli uomini avvertono un certo grado di perdita di capelli dall'età 35. Dall'età di 50, circa 85 per cento degli uomini hanno capelli significativamente più sottili.

Piuttosto che la cicatrice lineare tradizionale, la nuova incisione cambia la direzione a due o più punti, dopo la forma della parte anteriore dell'orecchio. Sebbene piuttosto più breve dell'incisione convenzionale, ancora permetta l'accesso ai livelli di tessuto più profondi per un efficace, ringiovanimento del viso duraturo. Mentre la più breve incisione comprende una certa interfaccia in eccesso, la tecnica comprende i punti per la manipolazione del questo problema.

L'incisione è collocata strategico in modo che il profilo dell'orecchio contribuisca a cammuffare la cicatrice, secondo il rapporto da Michele Pascali, il MD, PhD, dell'università di tor Vergata di Roma e di colleghi. “Il nostro approccio proposto è risultato essere attendibilmente efficace nell'ottenere le cicatrici virtualmente invisibili e contribuisce ad incontrare le sfide di lifting facciale negli uomini che sono calvi,„ osservazioni del Dott. Pascali.

Il Dott. Pascali e colleghi ha valutato i risultati di 68 uomini calvi (età media 55 anni) che hanno subito una procedura di ringiovanimento del viso facendo uso della tecnica della breve cicatrice. Almeno un anno dopo chirurgia, gli uomini hanno compilato un questionario che valuta i loro risultati e soddisfazione percepiti. Lo studio egualmente ha compreso la valutazione prima e dopo delle fotografie da una giuria di tre membri. Entrambe le valutazioni hanno messo a fuoco sull'aspetto, sulla qualità e sulle dimensioni delle cicatrici.

I risultati erano coerente buoni, come stimato sia dai pazienti che dagli esperti. La classificazione media degli uomini era 8,6 (su 10) per soddisfazione con l'aspetto facciale globale e 7,9 per soddisfazione con le cicatrici. “Nessuno dei pazienti espressi si rammaricano di circa la scelta subire questo tipo di chirurgia,„ i ricercatori scrivono.

Quello era coerente con il comitato di esperti, di cui le classificazioni di qualità della cicatrice erano fra 8 e 10 per tutti i pazienti ma uno. Nessuno dei pazienti hanno avuti complicazioni importanti; tre successivamente hanno subito una procedura secondaria per migliorare la qualità definitiva della cicatrice.

Poichè un numero crescente degli uomini esprime l'interesse in chirurgia di ringiovanimento del viso, “la calvizile indiscutibilmente rappresenta una sfida,„ il Dott. Pascali ed i co-author scrivono. Notano che il loro documento è il primo da mettere a fuoco sulle sfide uniche dell'esecuzione dei ringiovanimenti del viso sugli uomini calvi.

Credono il loro raduno di guide di tecnica egualmente altri requisiti degli uomini che cercano la chirurgia di ringiovanimento del viso, compreso la loro domanda di più breve tempo di recupero possibile. La tecnica della breve cicatrice “permette di ottenere i risultati eccellenti che incontrano le aspettative dei pazienti maschii calvi.„

L'articolo riflette l'impegno della specialità per esaminare gli aspetti unici di chirurgia plastica negli uomini. Di più di 120.000 procedure di ringiovanimento del viso eseguite nel 2018, circa dieci per cento erano sugli uomini, secondo le statistiche di ASP.

Source:
Journal reference:

Pascali, M., et al. (2019) Face Lifting in Bald Male Patients: New Trends and Specific Needs. Plastic and Reconstructive Surgery. doi.org/10.1097/PRS.0000000000006397.