Il consumo a lungo termine di succo del lingonberry abbassa l'ipertensione, ritrovamenti di studio

Uno studio sperimentale ha trovato che il consumo a lungo termine di succo del lingonberry abbassa l'ipertensione e migliora la funzione dei vasi sanguigni.

Ad un certo punto nelle loro vite, molta gente sviluppa la pressione sanguigna elevata, anche l'ipertensione e le perturbazioni funzionali in vasi sanguigni relativi ad infiammazione di qualità inferiore. Oltre alle terapie farmacologiche, la nutrizione ha un ruolo chiave nella gestione di questi disordini.

Gli studi epidemiologici hanno indicato che di alimento ricco di polifenolo diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari. Il Lingonberry, il mirtillo, il mirtillo rosso ed il ribes nero sono sorgenti eccellenti dei polifenoli.

Nella sua tesi di dottorato, Anne Kivimäki, il MSc (scienza dell'alimentazione) ha studiato gli effetti cardiovascolari del succo pressato a freddo del lingonberry, del succo di mirtillo rosso e del succo del ribes nero come liquido bevente per 8-10 settimane sui ratti geneticamente ipertesi (SHR).

Il succo diluito del lingonberry ha abbassato significativamente l'ipertensione mentre il succo che ha contenuto più polifenoli migliori ha alterato la funzione del vaso sanguigno al livello di imbarcazioni sane. Il succo non ha impedito l'elevazione relativa all'età di pressione sanguigna tipica allo sforzo animale iperteso.

Il succo del Lingonberry ha impedito l'espressione dei geni connessi con infiammazione di qualità inferiore nell'aorta. L'effetto di altri succhi della bacca più di meno è stato tracciato.

Essere alla base dell'effetto è probabilmente la riduzione di infiammazione come pure dei meccanismi di qualità inferiore relativi al sistema renina-angiotensina, ad un regolatore centrale di pressione sanguigna ed alla disponibilità di ossido di azoto, un fattore di vasodilatazione endoteliale locale.

Questi risultati sperimentali hanno bisogno della prova dagli studi clinici comparativi sulle persone in buona salute con pressione sanguigna leggermente elevata che, a questo punto, sono state fornite le indicazioni di stile di vita e nutrizionali invece della terapia farmacologica. Il succo del Lingonberry non è sostituto per il farmaco, ma è un buon supplemento dietetico.„

Anne Kivimäki, MSc (scienza dell'alimentazione)