Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

gli utenti della E-sigaretta hanno riferito gli effetti sulla salute avversi online per almeno sette anni

Un gruppo dei ricercatori all'università di California, riva del fiume, metodi automatizzati usati del computer per estrarre un grande forum di discussione online gli utenti elettronici della sigaretta e per trovare questo gruppo ha riferito i numerosi effetti sulla salute avversi per almeno sette anni.

La ricerca, pubblicata nel giornale di ricerca medica in Internet, problemi sanitari di manifestazioni connessi con le e-sigarette è esistito molto prima dell'estate 2019 in cui la malattia polmonare vaping-associata, o VAPI, è stato riconosciuto dalla comunità medica. Questo sviluppo suggerisce che molti altri utenti della e-sigaretta possano avere sintomi seri.

Recentemente, il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, o il CDC, VAPI collegato alla vitamina E. una serie di casi di VAPI, tuttavia, non è collegato alla vitamina. VAPI egualmente si riferisce a come EVALI, o lesione di polmone uso-associata del prodotto vaping o della e-sigaretta.

Il piccolo aumento improvviso nei sintomi e nelle circostanze relativi a VAPI viene almeno 10 anni dopo che i prodotti della e-sigaretta hanno guadagnato la popolarità di widesprea d negli Stati Uniti, compreso l'aumento nella popolarità di JUUL e dei prodotti del vape della marijuana. I nostri dati, che mostrano molti dei sintomi che caratterizzano i pazienti correnti sono stati riferiti online per almeno sette anni, suggeriscono che i casi simili a quelli nell'epidemia corrente di VAPI fossero esistito precedentemente e fossero stato non riferiti o semplicemente non si fossero collegati a vaping.„

Prue Talbot, professore di biologia cellulare nel dipartimento di molecolare, cella e biologia di sistemi, che piombo la ricerca

I ricercatori hanno raccolto i dati inviati fra gennaio 2008 e luglio 2015 su un forum di discussione online della grande e-sigaretta. Hanno progettato un cingolo di Web in Java per estrarre ed analizzare le informazioni sui sintomi e sui disordini dal forum. Il cingolo, programmato per mettere a fuoco soltanto su quei paletti che hanno appartenuto a sette subforums di salubrità, passati in rassegna tramite più di 41.000 paletti, di cui 45% erano negativi nel sentimento, 38% era neutrale e 17% erano positivi.

I cinque sintomi principali nel database erano emicrania, tossire, dolore in gola, itching e malessere. I cinque disordini principali nel gruppo di dati erano disidratazione, asma, la faringite, raffreddore e aptyalism.

la ricerca della E-sigaretta ha indicato che alcuni prodotti chimici di sapore possono dilatare i vasi sanguigni e causare l'emicrania, la nausea e la fatica. L'inalazione prolungata di alcuni prodotti chimici di sapore può causare le emicranie, le vertigini e/o i sintomi respiratori. I metalli identificati in aerosol della e-sigaretta sono stati collegati ai sintomi neurologici e respiratori. Il nicotina, una componente importante nella maggior parte dei liquidi della e-sigaretta, può pregiudicare neurologico, respiratorio, digestivo, la bocca/gola e gli apparati circolatori. L'inalazione del nicotina può causare le emicranie, la nausea, il dolore gola/della bocca, la tosse ed il bruciore di stomaco.

“I nostri dati sottolineano l'idea che l'uso della e-sigaretta non è esente dagli effetti sulla salute avversi e suggeriscono che l'epidemia che ora stiamo vedendo continui a svilupparsi fatto i molti rapporti nel forum dei sintomi caratteristici di VAPI,„ ha detto il mio Hua, un dottorando nel laboratorio di Talbot ed il primo autore della pubblicazione. “È importante che la segnalazione vigilante dei casi, tenente la carreggiata i sintomi ed impegnantesi nella ricerca sugli effetti sulla salute relativi ad uso della e-sigaretta è continuata ed espanta per capire e contenere VAPI.„

Lo studio è il primo per usare i metodi automatizzati per analizzare i paletti online caricati su un periodo di sette anni su un sito Web della e-sigaretta e per identificare i sintomi ed i disordini il più delle volte riferiti online dagli utenti della e-sigaretta.

“Abbiamo usato una versione modificata del MetaMap che lo strumento dell'estrazione di informazioni mediche, che è stato indicato per avere alta precisione nell'estrazione dei concetti medici come i sintomi o i disordini,„ ha detto Vagelis Hristidis, un professore dell'informatica e dell'assistenza tecnica e un co-author dello studio. “È possibile che alcuni paletti citino un disordine nel contesto sbagliato, per esempio, facente uno scherzo, ma dalla nostra selezione manuale di migliaia di paletti, questo numero dei paletti proverrebbe molto piccolo pregiudicare chiaramente i risultati.„

Hristidis, un esperto su data mining, ha spiegato i dati delle miniere del cingolo da ogni thread di discussione nel forum della e-sigaretta e memorizza il suo contenuto localmente. Uno strumento dell'analisi poi estrae i diversi paletti dal thread. Per concludere, uno strumento dell'estrazione di informazioni mediche analizza il testo di ogni paletto ed identifica le menzioni dei sintomi o dei disordini.

Il 27 dicembre 2019, più di 2.500 casse ospedalizzate o le morti di EVALI sono state riferite al CDC da 50 stati, dal distretto di Columbia e da due territori degli Stati Uniti; 27 stati ed il distretto di Columbia hanno confermato 55 morti connesse con vaping.

“I sintomi ed i disordini che riferiamo nel nostro studio possono essere di interesse ai medici e fornitori di cure mediche che curano i pazienti che usano le e-sigarette,„ Talbot ha detto.

Talbot e Hua stanno funzionando con una clinica di salubrità alla riva del fiume del UC per comprendere le domande in relazione con vaping in questionari di anamnesi compilati dai pazienti. Egualmente hanno fornito una nota sintetica della e-sigaretta alla clinica di UCR per distribuzione ai pazienti; la pianificazione è di fornire la nota sintetica a tutte le cliniche nel sistema del UC.