Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuova a linea guida di pratica clinica basata a prova per emorragia nasale pubblicata

L'accademia americana delle fondamenta della chirurgia del collo e della Otorinolaringoiatria-Testa ha pubblicato la linea guida di pratica clinica: Emorragia nasale (epistassi) oggi in chirurgia del collo e della Otorinolaringoiatria-Testa. Un'emorragia nasale è una condizione medica comune che si presenta ad un certo punto in almeno 60 per cento della gente negli Stati Uniti.

Sebbene sia comune, i metodi di diagnosi e di trattamento per emorragia nasale non sono stati usati costante attraverso i clinici e le impostazioni. Per indirizzare quella e per contribuire a diminuire le variazioni nella cura, questa linea guida fornisce alle le raccomandazioni basate a prova migliorare la qualità dell'assistenza.„

David E. Tunkel, MD, presidenza del gruppo di sviluppo della linea guida (GDG)

Un'emorragia nasale sta sanguinando dalla narice, dalla cavità nasale (dentro del radiatore anteriore), o dalla nasofaringe (la parte che connette il radiatore anteriore e la gola). L'emorragia nasale spesso accade senza una causa ovvia e si presenta più spesso in bambini e negli anziani, con tre su quattro bambini che hanno un'emorragia nasale almeno una volta. Uno studio recente basato sui dati dal campione nazionale del pronto soccorso dal 2009 al 2011 ha identificato 1,2 milione incontri del pronto soccorso per emorragia nasale.

La cura per emorragia nasale varia dal auto-trattamento e dai rimedi domestici ad intervento più intensivo e più procedurale in uffici medici, ai pronto soccorsi, agli ospedali ed alle sale operatorie. Questa linea guida di pratica clinica è progettata per i pazienti che non possono gestire le loro emorragie nasali con il auto-trattamento ed invece avere spurgo che è abbastanza severo autorizzare il consiglio medico o la cura. Ciò comprende lo spurgo che è severo, persistente e/o ricorrente come pure lo spurgo che pregiudica la qualità di vita di una persona.

“Questo è il primo pluridisciplinare, a linea guida basata a prova su emorragia nasale sviluppata negli Stati Uniti,„ ha detto il Dott. Tunkel. “Informano i clinici circa il livello attuale di prova e comprendono le aree di miglioramento di pratica - come fornitura delle istruzioni pazienti per la cura nasale dell'imballaggio - che sono state sviluppate dal comitato della linea guida dopo un esame di tutta la letteratura.„

La linea guida delinea chiaramente e raccomandazioni perseguibili applicare le opportunità di miglioramento di qualità nella pratica clinica. Alla la ricerca basata a prova usata GDG da cinque linee guida di pratica cliniche, 17 esami sistematici, 16 ha ripartito le probabilità sulle prove controllate e su 203 studi riferiti per informare le istruzioni di esecuzione chiave (KASs) per cura paziente.

Il paziente dell'obiettivo per la linea guida è affatto determinato chi è tre anni o più vecchi con un'emorragia nasale o una cronologia di emorragia nasale che ha bisogno del trattamento medico o che cerca l'assistenza medica. I destinatari per la linea guida includono tutti i clinici che valutano e curano i pazienti con emorragia nasale.