Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Facendo uso di CRISPR spengere il gene di dolore si trasforma in in una possibilità con il nuovo studio

Uno studio pathbreaking riferisce il successo nel rendere non valido un gene importante che è responsabile dell'induzione della sensazione di dolore. Questa scoperta ha potuto essere di assistenza inestimabile a milioni di pazienti con dolore cronico, aiutante li per gestire meglio il loro stato e per vivere con una qualità di vita notevolmente migliore.

Credito di immagine: nobeastsofierce/Shutterstock.comCredito di immagine: nobeastsofierce/Shutterstock.com

Lo strumento - CRISPR

La terapia genica è stata messa in evidenza dagli scienziati da un avvio della California chiamato terapeutica di Navega. La base di questa tecnica è terapia genica, facendo le alterazioni previste e selettive in DNA del paziente per reprimere l'espressione di un gene che è responsabile dell'invio dei segnali di dolore sulla rete nervosa nella spina dorsale.

Lo strumento utilizzato per alterare il DNA è l'editore potente di CRISPR. Ciò già ha provato il suo valore in una miriade di procedure gene-modificare del laboratorio, ma clinicamente, il suo uso in gran parte si è limitato alle condizioni mediche ereditate rare.

Per esempio, il mese scorso, un paziente che soffre dall'anemia faciforme dovuto la produzione di emoglobina anormale a causa di un difetto di gene è stato ritornato con successo ad avere emoglobina normale facendo uso di questo metodo.

CRISPR funziona per mezzo di molecole viaggiarici che identificano e zummano su un gene dell'obiettivo o designata da modificare. Una volta che identificato, il gene dell'obiettivo è eliminato ordinatamente, la copia normale è inserita e le estremità del taglio è impiombata con la sequenza inserita. In effetti, una routine di ritrovamento-e-sostituzione è stata usata.

Lo studio

Nello studio corrente, gli scienziati potevano evitare i pericoli potenziali di ritaglio del gene complessivamente, che includono involontariamente l'eliminazione o l'interferenza con il DNA regolatore o di codifica vicino normale. Ciò ha potuto pregiudicare molte funzioni nell'organismo. Invece, si sono concentrate sulla regolamentazione dell'espressione del gene di interesse piuttosto che eliminandolo.

Per raggiungere questo, hanno usato CRISPR per modificare le molecole fissate al filo di base del DNA, chiamato molecole epigenetiche. Queste molecole non fanno parte delle informazioni genetiche nel DNA ma hanno un'influenza immensa sul modo che i geni sono espressi.

Ciò è chiamata epigenome che modifica e non porta lo stesso rischio permanentemente di alterazione del materiale genetico della persona. Il vantaggio è che il gene dell'obiettivo può essere impedito essere attivata, o può essere attivato, secondo i bisogni, mentre ancora rimane intatto.

Possiamo reprimere il gene che è conosciuto per indurre la sensibilità a fare soffrire.„

Ana Moreno, CEO terapeutica di Navega

L'obiettivo

Il gene è chiamato SCN9A. Era indietro nel 2006 che determinate mutazioni in questo gene sono state trovate per privare la persona commovente della capacità di ritenere il dolore. Ciò era perché il gene mutato downregulated il passaggio dei segnali di dolore attraverso la via neurale, gestendo determinate molecole in questione in questo trattamento, ha trovato sulla superficie delle cellule dei neuroni.

I ricercatori poi hanno messo a fuoco sul usando questo per trattare il dolore senza i rischi e gli effetti contrari di farmaco dell'opioide. Hanno provato a modificare l'indicatore epigenetico che ha attivato questa via facendo uso di CRISPR inserito in un vettore virale. Il virus usato è inoffensivo.

Queste particelle virali trattate sono state inserite nella spina dorsale in moda da poterle entrare essi nelle cellule nervose là. Gli scienziati hanno sperato che una volta dentro la cella, il virus rilasciasse lo strumento di CRISPR mentre si è smontato in preparazione della replica. L'editore del gene poi, presumibilmente, assolverebbe il suo compito di modificare l'indicatore epigenetico che attiva il gene di SCN9A.

I risultati

Il primo giro della prova della terapia sui mouse con successo ha concluso, dice Moreno. “Siamo realmente emozionanti perché abbiamo veduto, in tre modelli differenti di dolore, una diminuzione nel dolore globale.„ Sebbene i ricercatori trovino che non potrebbero completamente fare tacere il dolore perché non tutte le cellule nervose sono state penetrate dal vettore virale, c'era una riduzione significativa.

Inoltre, il grado di riduzione di dolore era musicale, come con il farmaco di dolore convenzionale. Più il virus che hanno iniettato, maggior fosse il sollievo di dolore, ma ha durato molto più lungamente molto, di con un antidolorifico.

Il grande vantaggio della terapia corrente è quello da approcci correnti dissimili che mettono a fuoco sull'alleviamento del dolore amministrando al il farmaco basato a opioide, non porta il rischio di dipendenza. Attualmente, gli Stati Uniti stanno affrontando una milione-forte quantità di pratiche due senza precedenti di dipendenza dell'opioide dovuto la prescrizione impropria ed ultrazelante degli opioidi per il trattamento di dolore.

Moreno cita il caso dei malati di cancro che non possono tollerare la chemioterapia a causa del dolore associato intenso, anche se sanno potrebbe salvare le loro vite. Il paradosso con la chemioterapia per cancro è che le dosi elevate di aumento di queste droghe citotossiche le probabilità della sopravvivenza senza Cancro per un del tempo più lungo ma possono lasciare il superstite con dolore cronico.

In molti centri, quindi, i pazienti sulla chemioterapia sono dati la morfina per offuscare il loro dolore. Ciò può, tuttavia, lasciarle incapaci di funzionare normalmente a causa della sonnolenza e della stanchezza associate.

Negli Stati Uniti, 70 000 persone all'anno muoiono delle dosi eccessive dagli stupefacente antidolorifici. Così avere un modo di non stupefacente indirizzare il dolore di cancro sarebbe un vantaggio enorme.„

Fyodor Urnov, università di California, Berkeley

D'altra parte, l'effetto è reversibile, che è importante nel permettere la gente curata in questo modo per ritenere che il dolore la loro esigenza di dolore offuscato non sia normalmente una volta più presente, come quanto segue la chiusura della chemioterapia.

Il futuro

Gli scienziati americani ora vogliono cominciare a provarlo in pazienti umani a partire dall'anno prossimo. Se si rivela essere medicamente sicuro e clinicamente efficace, questi ricercatori potrebbero contribuire a determinare una riduzione drammatica della sofferenza per un esercito vasto della gente con le malattie dolorose terminali e con dolore cronico. Tuttavia, la data minima a cui l'approvazione è preveduta è tra cinque anni.

L'altro lato della scoperta egualmente è stato sollevato di Urnov: che cosa se la gente lo usasse per produrre gli esseri umani che potrebbero più non ritenere che il dolore e potrebbe, quindi, combattere alla morte senza timore? Nello scenario corrente del mondo, così possibilità terrificante egualmente deve essere considerata per questa nuova scoperta emozionante un non interpretato in modo errato da Presidente russo Vladimir Putin.

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, January 07). Facendo uso di CRISPR spengere il gene di dolore si trasforma in in una possibilità con il nuovo studio. News-Medical. Retrieved on September 28, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200107/Switching-off-pain-gene-becomes-a-possibility-with-new-study.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Facendo uso di CRISPR spengere il gene di dolore si trasforma in in una possibilità con il nuovo studio". News-Medical. 28 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200107/Switching-off-pain-gene-becomes-a-possibility-with-new-study.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Facendo uso di CRISPR spengere il gene di dolore si trasforma in in una possibilità con il nuovo studio". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200107/Switching-off-pain-gene-becomes-a-possibility-with-new-study.aspx. (accessed September 28, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Facendo uso di CRISPR spengere il gene di dolore si trasforma in in una possibilità con il nuovo studio. News-Medical, viewed 28 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20200107/Switching-off-pain-gene-becomes-a-possibility-with-new-study.aspx.