Il nuovo studio analizza come i consumatori usano i prodotti del riscaldamento del tabacco e del vapore

I consumatori di modo usano il vapore ed i prodotti del riscaldamento del tabacco (THPs) possono pregiudicare i livelli di componenti che nocivi e potenzialmente nocivi sono esposti a e un nuovo studio ha analizzato come l'uso di questi prodotti paragona al tabagismo.

Le emissioni da una serie di vapore e THPs provati sono state indicate per contenere ben i meno ed i livelli più bassi di determinati tossici che il fumo della sigaretta. Tuttavia, il modo che i consumatori realmente usano questi prodotti può avere un significativo riguardante i livelli di componenti nocivi e potenzialmente nocivi sono esposte a.

Per studiare questo, gli scienziati a British American Tobacco (BAT) hanno effettuato “uno studio reale di uso„ in Italia, in cui è comune per la gente alle sigarette del fumo come pure vape ed uso THPs. Lo studio ha confrontato come i consumatori hanno usato il glo del THP del PIPISTRELLO e iSwitch del prodotto del vapore come pure un altro THP disponibile nel commercio e una sigaretta di riferimento.

Capendo come un prodotto sta usando ed ogni quanto tempo, tiene conto un approccio integrato alla valutazione del rischio.„

Joshua Jones, essere umano studia lo scienziato al PIPISTRELLO

Così come il consumo quotidiano medio dei prodotti, l'esposizione livellata della bocca di soffio di topografia determinata studio (frequenza, durata e volume di soffio) e di corrispondenza (MLE) all'aerosol.

Lo studio ha trovato che il consumo globale di THPs era di meno che le sigarette e MLE per asciugare il particolato era significativamente più basso confrontato alle sigarette. In media, i consumatori italiani hanno catturato i soffi di simili volume e durata sia sul prodotto del vapore che sulla sigaretta di riferimento.

I risultati sono stati pubblicati oggi nei rapporti scientifici.

“Come esempio, le emissioni di glo THP contengono intorno 90% più di meno di determinati tossici che un cigarette* -- una riduzione che è ampliata tramite il consumo quotidiano medio diminuito dai consumatori,„ dice Jones.

“Questi dati aggiungono a prova crescente che i consumatori italiani sono esposti al molto livelli più bassi di determinati tossici quando usando THPs e prodotti del vapore rispetto alle sigarette tradizionali, suggerenti questi prodotti ha il potenziale essere rischio diminuito rispetto al fumo.„

I dati saranno usati per assicurare che a prova di prodotto basata a laboratorio sia realistica e riflettente dei consumatori nell'ambiente, aiutando nello sviluppo potenzialmente dei prodotti di diminuire-rischio.