Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I contatori di operazioni successive hanno potuto svolgere il ruolo nei risultati di predizione di trattamento del cancro del polmone

I numerosi studi hanno indicato che riflettere l'attività fisica promuove la migliore salubrità - dal ridurre l'indice di massa corporea alla sorveglianza per i segni di ipertensione, per esempio. Un nuovo studio suggerisce che contatori di operazioni successive potrebbe svolgere ancora un altro ruolo: risultati di predizione per la gente che subisce terapia di chemoradiation per il cancro polmonare.

“Considero i conteggi di punto come una nuova funzione vitale per trattamento del cancro,„ ha detto Nitin Ohri, MD, un oncologo di radiazione all'istituto universitario di Albert Einstein di medicina e del sistema di salubrità di Montefiore in New York e principale inquirente dello studio pubblicato nel giornale internazionale dell'oncologia di radiazione • Biologia • Fisica, il giornale scientifico della nave ammiraglia della società americana per oncologia di radiazione (ASTRO). “Abbiamo trovato che quello tenere la carreggiata i livelli di radioattività dei nostri pazienti prima del trattamento potrebbe dare a clinici a dati con le implicazioni potenti.„

“Il nostro studio mostra che quella gente che è inattivo per la loro età si divertirà con la radioterapia. Sono più probabili finire nell'ospedale, nelle more del trattamento di esperienza e nella ricorrenza di malattia; e sia meno probabile sopravvivere a. Ciò è le informazioni apprezzate degno considerare quando prende le decisioni di trattamento.„

Il Dott. Ohri ed il suo gruppo ha misurato i livelli di radioattività per 50 pazienti con il cancro polmonare localmente avanzato e non piccolo delle cellule che ha indossato i contatori di operazioni successive prima del subire la terapia concorrente di chemoradiation. I partecipanti sono stati categorizzati come inattivi, moderatamente attivi o altamente attivi, in base al numero dei punti hanno catturato ogni giorno e regolato per la loro età.

I ricercatori hanno trovato che differenze drammatiche in come i pazienti in ogni gruppo sono andato durante il trattamento, con la gente che era inattiva ad andare del riferimento più povero. Per esempio, la metà della gente nel gruppo inattivo ha dovuto essere ospedalizzata durante il trattamento, confrontato ad appena 9% della gente che era più attiva. Soltanto circa 10% dei pazienti inattivi erano vivi e senza malattia dopo 18 mesi, confrontati a approssimativamente 60% di coloro che era più attivo. In generale, 45% dei pazienti inattivi erano ancora vivi dopo 18 mesi, confrontati a più di 75% di coloro che era più attivo.

Mentre questo studio ha messo a fuoco ai livelli di radioattività prima dell'inizio del trattamento, la ricerca precedente dal Dott. Ohri ha indicato che i pazienti si trasformano in spesso in meno attivo durante il trattamento, con le conseguenze negative.

Quando i livelli di radioattività sono diminuito durante il trattamento, quello era un indicatore che i pazienti sono ad ad alto rischio per l'ospedalizzazione nei prossimi giorni.„

Nitin Ohri, MD, oncologo di radiazione, principale inquirente dello studio

Mentre il Dott. Ohri riconosce che la dimensione modesta di studio limita la sua capacità di cambiare la pratica clinica, spera che i suoi risultati incoraggino i ricercatori nei grandi, test clinici multi-istituzionali di nuovi trattamenti del cancro a riflettere i livelli di radioattività pazienti come componente della loro raccolta di dati.

“Se qualcuno conteggi di punto diminuisce drammaticamente durante il trattamento - dica, 5.000 - 2.000 punti un il giorno - quel cambiamento deve scintillare alcune conversazioni. Avere un indicatore obiettivo dello stato funzionale dei pazienti potrebbe essere critico nell'identificazione del chi ha bisogno della cura extra durante il trattamento.„

Source:
Journal reference:

Ohri, N., et al. (2019) Daily Step Counts: A New Prognostic Factor in Locally Advanced Non-Small Cell Lung Cancer?. International Journal of Radiation Oncology • Biology • Physics. doi.org/10.1016/j.ijrobp.2019.07.055.