Le madri di allattamento al seno potrebbero vaccinare naturalmente i loro bambini contro malaria

In un mondo in primo luogo, i ricercatori dall'università di Australia occidentale hanno intrapreso il primo punto verso la comprensione se può essere possibile che le madri d'allattamento al seno vaccinassero naturalmente i loro bambini contro malaria - una delle malattie contagiose più micidiali del mondo.

Lo studio piombo dal professor Valerie Verhasselt, dal banco di UWA delle scienze molecolari e dal Dott. Thomas Egwang dall'Uganda, con il Dott. Lieke van den Elsen di UWA come in primo luogo crea. Il professor Verhasselt ha detto che la ricerca ha introdotto un nuovo concetto che potrebbe essere provato per impedire la diffusione di malaria.

“Più di 200 milione casi di malaria sono riferiti ogni anno intorno al mondo, con la maggior parte in Africa,„ il professor Verhasselt ha detto.

“Gli infanti sono invecchiato al di sotto di cinque anni rappresentano due terzi di tutte le morti di malaria, evidenziando l'esigenza della prevenzione iniziale ed efficiente dell'infezione di malaria.„

Ha detto che l'allattamento al seno era la maggior parte del modo efficace di impedire la malattia infantile e la morte si è riferita alla malattia infettiva respiratoria e gastrointestinale.

Prima che questo studio, là sia prova contraddittoria sopra se allattare potrebbe impedire la malaria ed abbiamo voluto trovare un modo assicurare la prevenzione di malaria con allattamento al seno. Sulla base della nostra competenza di lunga durata nel campo della prevenzione di allergia con allattamento al seno, proponiamo l'ipotesi originale che la presenza di antigene di malaria (proteine) in latte materno stimoli la difesa immune antimalarica e diminuisca il rischio di malaria in infanti allattati. Ciò sarebbe un modo vaccinare naturalmente gli infanti.„

Il professor Valerie Verhasselt, il banco di UWA delle scienze molecolari

I ricercatori esaminatori se due proteine dai parassiti di malaria erano rilevabili nel latte materno delle madri dall'Uganda, un paese dove la malaria è diffusa.

La ricerca, pubblicata oggi nella pediatria di JAMA, mostra per la prima volta quel 15 per cento dei campioni del latte materno dalle madri che portano i parassiti di malaria senza sintomi, contiene gli antigeni di malaria nel loro latte materno.

Propongono che queste madri possano essere quelle capaci di vaccinare naturalmente il loro bambino contro malaria poichè il loro latte materno conterrebbe le proteine di malaria insieme ai fattori supplementari specificamente adattati sistema immunitario ai bambini'.

Il professor Verhasselt, che è egualmente la presidenza di Larssen-Rosenquist in essere umano Lactology a UWA, ha detto che il punto seguente era di effettuare i test clinici per valutare i risultati ed il rischio immunologici di malaria in infanti esposti ad uno o agli antigeni multipli di malaria attraverso latte materno.

“Potremmo poi proporre di vaccinare le madri di allattamento al seno per aumentare i livelli di antigene di malaria in latte materno, assicurando vaccinazione e protetto a lungo termine del loro bambino,„ ha detto.