il modulo di fibrillazione di insulina umana ha potuto migliorare il trattamento per i pazienti del diabete

In una scoperta di promessa che potrebbe migliorare la consegna clinica di insulina per la gente che vive con il diabete, gli scienziati hanno sviluppato un modulo di fibrillazione di insulina umana.

Facendo uso di una tecnica novella della glicosilazione, un gruppo di ricerca internazionale piombo dal professore associato Akhter Hossain dall'istituto di Florey della neuroscienza e la salute mentale, ha sintetizzato con successo un analogo dell'insulina chiamato glycoinsulin che dimostra gli stessi effetti d'abbassamento dell'insulina indigena negli studi preclinici senza formazione della fibrilla.

Le fibrille possono sorgere quando l'insulina compone il cumulo che forma insieme i mucchi. Per la gente con diabete che conta sulle infusioni della pompa per amministrare l'insulina, rischio serio di posa delle fibrille nel blocco della consegna di insulina che può potenzialmente piombo al sotto-dosaggio pericoloso.

Il professore associato Hossain ha detto che la scoperta del glycoinsulin presenta una soluzione di promessa per i pazienti.

Non solo la nostra ricerca ha dimostrato che il glycoinsulin non forma le fibrille, neppure a temperatura elevata ed a concentrazione, ma anche che è più stabile in siero umano che l'insulina indigena. Questi risultati hanno potuto posizionare insieme il glycoinsulin come candidato eccellente affinchè uso in pompe dell'insulina e un modo migliorino la durata di prodotto in magazzino dei prodotti dell'insulina.

Ora speriamo di migliorare il processo di fabbricazione per il glycoinsulin in modo da questo composto può più a fondo essere studiato nei più grandi, studi clinici.„

Akhter Hossain, professore associato, istituto di Florey di neuroscienza e salute mentale

Sopra 25,000 persone in Australia e 350,000 persone nelle pompe dell'insulina di uso degli Stati Uniti come componente della loro gestione del diabete.

In che cosa possono causare lo spreco paziente significativo della medicina e di carico, gli insiemi di infusione della pompa dell'insulina sono richiesti per essere sostituiti ogni 24 ore - 72 ore per attenuare l'avvenimento delle fibrille. In U.S.A. da solo, più di US$1 miliardo potrebbero essere salvati all'anno se il periodo di uso per insulina aumentasse da due ai sei giorni.

Critica al successo dello studio era l'assistenza tecnica di un complesso dello insulina-zucchero dai rossi d'uovo facendo uso di un metodo messo a punto insieme dai collaboratori, dal professore associato Ryo Okamoto e dal professor Yasuhiro Kajihara, dall'università di Osaka, il Giappone.

Il professor John Wade dall'istituto di Florey di neuroscienza e di salute mentale che guidato co la ricerca ha commentato il successo del punto di riferimento della ricerca.

“Tipicamente, la modifica chimica di destabilizzazione strutturale di cause dell'insulina e l'inattivazione, ma noi potevano sintetizzare con successo il glycoinsulin in un modo che conserva la sua struttura elicoidale del tipo di insulina. Il risultato è un analogo quasi completamente attivo dell'insulina che ha dimostrato l'associazione quasi-indigena ai ricevitori dell'insulina sia in laboratorio che negli studi sugli animali.„

Il CEO dell'Australia del diabete, il professor Greg Johnson, ha accolto favorevolmente i risultati della ricerca dicendo che hanno avuti il potenziale di rendere la vita più facile per la gente che vive con il diabete che utilizza le pompe dell'insulina.

“È di quasi 100 anni poiché la scoperta di insulina e di è molto emozionante che vediamo le nuove scoperte per insulina e le molecole del tipo di insulina, che hanno il potenziale di facilitare l'aggravio e le spese quotidiani per la gente con il diabete„ lui hanno detto.

Source:
Journal reference:

Hossain, M. A., et al. (2019) Total Chemical Synthesis of a Nonfibrillating Human Glycoinsulin. Journal of the American Chemical Society. doi.org/10.1021/jacs.9b11424.