Cartelle mediche elettroniche invece di cura paziente: perdita di tempo?

I fornitori di cure mediche sempre più stanno mormorando circa il lasso di tempo e lo sforzo come pure la moneta spesi sul mantenimento del sistema elettronico (EHR) delle cartelle mediche negli Stati Uniti. I pazienti esterni di tempo spendono con medici ed altri fornitori della sanità è limitati e quando una frazione significativa questa è elettronicamente votata ad informazioni entranti, potrebbero urtare negativamente la cura paziente. Ciò è particolarmente così quando il medico è uno specialista medico e quindi spende le informazioni di trattamento di tempo piuttosto che realmente facendo le cose, di valutare e gestire l'emissione di salubrità del paziente.

Credito di immagine: sfam_photo/Shutterstock
Credito di immagine: sfam_photo/Shutterstock

Che cosa è LEI?

LEI è destinata per essere un cache elettronico di informazioni su informazioni raccolte e memorizzate digitalmente ad un modo sistematico, per essere diviso facilmente ed efficientemente con altre impostazioni di sanità sulle reti digitali. Hanno potuto comprendere tutti i tipi di dati, compresi i dati demografici del paziente, la cronologia medica, personale e di farmaco, i risultati della rappresentazione e della prova come pure le informazioni di fatturazione ed i dati personali. Il vantaggio dei SUOI sistemi è che c'è soltanto un file da modificare, che diminuisce il rischio che i dati saranno persi o che le vecchie e registrazioni superate saranno agite sopra. Contribuiscono ad ottenere col passare del tempo una maschera più accurata del paziente.

Lo studio

Un nuovo studio è stato destinato per descrivere il lasso di tempo speso dai medici di pronto intervento e dagli specialisti medici del paziente esterno in vari rami sulla SUA manutenzione. Oltre 150.000 medici americani erano implicato ed i dati sono stati ottenuti dagli indicatori luminosi sulla rete (Cerner), dai file del software aperti la sessione durante il 2018. I dati hanno trattato il tempo che i medici hanno passato sul riempire ciascuno dei 13 le SUE funzioni che hanno interessato i dati clinici, per circa 100 milione interazioni del paziente-medico. Il tempo medio passato su LEI durante l'un incontro da ogni specialità è stato calcolato. Lo studio nominato, “tempo del medico del paziente esterno passato sulle cartelle mediche elettroniche, è pubblicato negli annali di medicina interna.

Lo studio ha trovato in media quello, medici usato circa 16 minuti speso con un paziente sulla compilazione LEI. Attraverso l'intervallo delle specialità, il tempo passato sulle varie funzioni era simile. Di questo tempo, un terzo ha continuato esaminare le registrazioni, un quarto ha continuato creare un nuovo documento e circa 17% sulle prove d'ordinazione. Tuttavia, all'interno di singola specialità, c'era molta differenza nei medici di modo passati il loro tempo vis-à-vis LEI. I risultati correnti relativi ad un singolo software, ma i sistemi sanitari differenti non hanno potuto essere confrontati.

I problemi

Una ragione per la quale questa ha bisogno di molto lavoro è che porta il potenziale per gli errori medici costosi. L'uso del software della dettatura mantenerla è un modo infallibile introdurre molti blooper nelle note. Mentre la maggior parte di questi catturano un secondo o due per capire, molti hanno costato molto tempo il gruppo della trascrizione e la frustrazione che prova a scoprire che cosa il medico realmente ha significato dire rispetto a cui il pensiero del software è stato detto.

Un altro trabocchetto in questo sistema è l'uso delle abbreviazioni mediche. È stimato che gli errori medici costino le vite di più pazienti negli Stati Uniti che i colpi o il diabete fa e circa 5% di questi, ammontando a quasi 30.000 morti, erano dovuto l'interpretazione errata delle abbreviazioni, secondo il programma di segnalazione nazionale di errori del farmaco per appena un anno, 2004. Infatti, la Commissione unita ha distinto un listino ufficiale delle abbreviazioni per non utilizzare nella medicina dovuto loro potenzialmente vita mettere in pericolo gli effetti. Per fare appena un esempio, il SIG. significa il rigurgito mitrale, che è le condizioni del cuore, o il ritardo mentale?

La cosa importante è che la necessità di inserire una visita paziente, la documentazione e l'ordinazione della tutta in circa 15 minuti piombo all'uso sfrenato delle abbreviazioni, particolarmente quando medici devono fare questo 20 o più cronometra un giorno oltre a tutte le loro altre mansioni.
E per concludere, l'uso di LEI deve a, ma non fa, renderla più facile affinchè medici continui sui loro pazienti quando sono inviate ad un altro medico per un rinvio o una consultazione. C'è poca o nessuna compatibilità fra EHRs ha mantenuto nei sistemi differenti e secondariamente, i clinici non possono selezionare i dettagli che sono utili facilmente a loro a causa del testo inutile ed indesiderato in cui sono sepolti quando ottengono una trascrizione della visita o del trattamento paziente dall'altro medico - dovuto i regolamenti e le polizze del sistema. L'immenso ma principalmente la capacità sprecata inutilizzata dei SUOI sistemi le rende un aspetto della necessità per ottimizzare e raffinarli per fare esattamente che cosa dovrebbero fare - catturi esattamente e rapido i dettagli medici, dividali a richiesta con l'altro personale permesso e risparmi il tempo e l'energia affinchè i medici facciano a che cosa sono le la cosa migliore - ascoltano ed esaminano i pazienti per scoprire che cosa è sbagliato con loro ed eventualmente per fissarlo.

Il netto

La variazione fra i medici nel modo che hanno usato LEI può indicare la necessità di portare questo sistema ad un livello più ottimale per migliorare il livello di cura paziente, perché questo sistema esaurisce molto tempo del medico e questo dovrebbe essere veduto sotto forma di vantaggi pazienti. L'uso di intelligenza artificiale, di migliore software del dettatura--testo e di EHRs efficiente potrebbe tutta la sanità di movimento di guida in avanti, a partire da un contesto gestito a a più adatto a paziente. I SUOI sistemi possono promuovere la ricerca del gran-gruppo o della popolazione, ma attualmente promuovono il burnout, aumentano il caricamento da elaborare in un ruolo già richiedente e sono duri da usare mentre però richiedendo molto più documentazione.

Journal reference:

Overhage JM, Jr. DM. Physician Time Spent Using the Electronic Health Record During Outpatient Encounters: A Descriptive Study. Ann Intern Med. 2020; [Epub ahead of print 14 January 2020]. doi: https://doi.org/10.7326/M18-3684, https://annals.org/aim/article-abstract/2758843/physician-time-spent-using-electronic-health-record-during-outpatient-encounters

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, January 14). Cartelle mediche elettroniche invece di cura paziente: perdita di tempo?. News-Medical. Retrieved on May 25, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200114/Electronic-health-records-instead-of-patient-care-waste-of-time.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Cartelle mediche elettroniche invece di cura paziente: perdita di tempo?". News-Medical. 25 May 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200114/Electronic-health-records-instead-of-patient-care-waste-of-time.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Cartelle mediche elettroniche invece di cura paziente: perdita di tempo?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200114/Electronic-health-records-instead-of-patient-care-waste-of-time.aspx. (accessed May 25, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Cartelle mediche elettroniche invece di cura paziente: perdita di tempo?. News-Medical, viewed 25 May 2020, https://www.news-medical.net/news/20200114/Electronic-health-records-instead-of-patient-care-waste-of-time.aspx.