Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il burnout si è collegato all'elevato rischio per il ritmo anormale del cuore

Un nuovo studio pubblicato nel gennaio 2020 nel giornale europeo della cardiologia preventiva indica che il burnout potrebbe realmente indurre il vostro cuore a venire a mancare come conseguenza di un ritmo anormale del cuore chiamato la fibrillazione atriale (AF). Ciò è l'aritmia cardiaca più comune, pregiudicante circa 17 milione di persone in Europa da solo ed il doppio quel numero universalmente. Può causare i sintomi distressing del torace compreso le palpitazioni, la dispnea e la stanchezza, o uccida silenziosamente il paziente. È la maggior parte della causa comune del colpo in tutte le nazioni occidentali.

Credito di immagine: MAD.vertise/Shutterstock
Credito di immagine: MAD.vertise/Shutterstock

Sebbene molti fattori di rischio per il AF siano stati identificati, questi rappresentano soltanto circa la metà dei casi. La presenza di emergenza mentale è stata suggerita per essere un fattore che potrebbe spiegare alcuni di questi casi.

L'emergenza psicologica potrebbe attivare le vie autonome del sistema nervoso quali i nervi comprensivi che avviano il risveglio e hypervigilance organismo di ampiezza, sforzo e livelli elevati dell'ormone di sforzo. Può anche rendere l'asse hypothalamo-pituitario-adrenale più lento, mentre però pregiudicando il sistema dell'renina-angiotensina-aldosterone, che pregiudica sia la pressione sanguigna che il battito cardiaco. Per concludere, l'emergenza psicologica ha potuto direttamente influenzare l'attività degli stimolatore cardiaci nel cuore, chiamata i vertici senoatriali ed atrioventricolari, causanti un battito cardiaco irregolare.

Che cosa già è conosciuto?

Gli studi più iniziali su salubrità psicologica e sul nuovo AF non sono stati sempre chiari nei loro risultati. Le prime analisi sono state effettuate principalmente sulla gente bianca e non hanno mostrato collegamento fra la depressione o lo sforzo cronico con il AF. Hanno dimostrato che la rabbia, l'ostilità e la tensione sono state associate con il AF negli uomini da solo.

Uno studio successivo dalla Danimarca indica che l'uso dell'antideprimente altamente è associato con il AF. Lo studio Multi-Etnico su aterosclerosi mostra un collegamento fra il nuovo AF e la depressione, ma non con lo sforzo, la rabbia o l'ansia cronica. Lo studio corrente è stato destinato per valutare il ruolo delle misure psicosociali specifiche che potrebbero mostrare la presenza di emergenza psicologica di fondo, nella causa di nuovo AF, facendo uso dei dati dal rischio di aterosclerosi nello studio (ARIC) delle Comunità, compreso sia i bianchi che i nero. Gli scienziati hanno provato a ruolo sia di esaurimento vitale che di emozioni negative compreso ansia, rabbia e la depressione.

L'esaurimento vitale è uno stato della stanchezza severa, con una sensibilità dell'essere gratuito e unanxious accendere, con irritabilità aumentata. Una perdita di vigore e l'eccessiva fatica sono le funzionalità primarie di esaurimento, ma non la depressione. Secondo il ricercatore Parveen K. Garg, “il burnout può essere tutto l'ordinamento del fattore di sforzo -- necessariamente non deve essere lavoro. Può essere tensione personale di sforzo, della casa o della famiglia. È chiunque che cronicamente sia sollecitato e che soffra da esaurimento cronico.„

L'esaurimento vitale è uno stato in cui la risposta infiammatoria generale è intensificata come pure una riduzione dell'attività tonica del HPA che regolamenta la risposta di sforzo dell'organismo. Le più alte risposte di sforzo e di infiammazione sono una combinazione dell'uccisore.

Lo studio

I ricercatori hanno esaminato 11,400 persone eccessive che fa parte del rischio di aterosclerosi negli studi della Comunità nel 1987-89. L'età media era di circa 57 anni. Tutti non hanno avuti prova del AF all'inizio dello studio corrente nel 1990 al 1992. I partecipanti in primo luogo sono stati valutati per esaurimento vitale all'inizio dello studio nel 1990-92 ed hanno definito un punteggio nel quartile superiore sul questionario vitale di esaurimento (VEQ).

Gli scienziati egualmente hanno chiesto notizie all'inizio sull'uso degli antideprimente schermare per i disturbi mentali verso la conclusione di ansia e di disordine affettivo dello spettro.

Inoltre, gli oggetti tutti sono stati valutati per rabbia facendo uso del disgaggio di rabbia di tratto di Spielberger e per legame sociale facendo uso di due strumenti, la lista interpersonale di valutazione di sostegno per i legami del sociale ed il disgaggio della rete sociale di Lubben per la rete sociale. Le valutazioni sono state ripetute nel 1990-1992, 1993-1995, 1996-1998, 2011-2013 e 2016-2017. I partecipanti egualmente sono stati continuati per tutti gli eventi cardiovascolari.

Il risultato dello studio spettava il numero dei nuovi casi del AF all'anno 2016, come individuato dall'elettrocardiogramma, dai codici di scarico dell'ospedale che mostrano il AF e dai certificati di morte.

I risultati

Le persone con gli più alti punteggi di VEQ erano più comunemente femmine, il nero, fumatori ed hanno avute diabete, coronaropatia, ipertrofia ventricolare sinistra ed erano più probabili essere sugli antideprimente e sui farmaci gestire la pressione sanguigna. I parametri metabolici erano più spesso anormali e questi partecipanti hanno avuti in media più bassi gradi d'istruzione.

I ricercatori trovati circa 2.200 nuovi casi del AF si sono presentati durante il periodo di seguito, che era in media di 23,4 anni. Il rischio per il AF è stato stimato per coloro che aveva compilato il questionario vitale di esaurimento e che erano nel primo quartile, dopo le differenze di compensazione dovute invecchiare, correre, il sesso, la formazione e l'altezza. Il risultato ha mostrato ad un 45% l'elevato rischio per il AF in questo gruppo e ad un aumento di 37% per coloro che ha riferito l'uso degli antideprimente. La correlazione con la depressione è diventato non significativa dopo avere registrato per ottenere altre variabili. Anche dopo che il preventivo di rischio era ulteriore regolato per la presenza di altre malattie, è rimanere 20% più alto. Tuttavia, la rabbia o la mancanza di legame sociale non è stata trovata per avere alcun collegamento significativo con lo sviluppo del AF.

Implicazioni

Lo studio mostra un'associazione importante fra la presenza di esaurimento vitale ed il nuovo AF. Mentre l'esaurimento vitale è collegato forte con la depressione, ci sono alcune divergenze essenziali. Per uno, l'esaurimento vitale non comprende la colpevolezza e l'autostima bassa. Molti più presto studiano hanno mostrato una forte correlazione fra esaurimento e la depressione vitali ma nello studio corrente, questo era assente dopo adeguamento per le variabili multiple.

Tuttavia, gli antideprimente possono semplicemente essere un indicatore di cattiva salute mentale la in generale e non appena depressione. Alcuni antideprimente stessi causano le aritmia, compreso gli inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina e gli antideprimente triciclici. Entrambi sono collegati significativamente con la morte cardiaca improvvisa, sebbene il rischio aumentato sia piccolo. Più studio è richiesto di delucidare il legame fra il rischio di AF e l'uso dell'antideprimente.

Poiché l'incidenza del AF sta a circa 8,5% in Europa, provare un'associazione significativa fra esaurimento vitale ed il AF potrebbe contribuire verso la diminuzione del carico di salubrità dovuto questa circostanza. La capacità di sapere a se è possibile realmente ridurre le tariffe di AF efficacemente individuando e trattando l'esaurimento vitale è così uno da cercare diligente con la ricerca. Questo studio probabilmente avvierà altri per capire se i cardiologi dovrebbero mettere a fuoco sull'impedire il burnout per invertire questa associazione.

Journal reference:

Garg P. K., Claxton J. S., et al. Associations of anger, vital exhaustion, anti-depressant use, and poor social ties with incident atrial fibrillation: The Atherosclerosis Risk in Communities Study. European Journal of Preventive Cardiology. January2020. https://doi.org/10.1177/2047487319897163. https://journals.sagepub.com/doi/full/10.1177/2047487319897163

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, January 14). Il burnout si è collegato all'elevato rischio per il ritmo anormale del cuore. News-Medical. Retrieved on September 19, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200114/Burnout-linked-to-higher-risk-for-abnormal-heart-rhythm.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "Il burnout si è collegato all'elevato rischio per il ritmo anormale del cuore". News-Medical. 19 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200114/Burnout-linked-to-higher-risk-for-abnormal-heart-rhythm.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "Il burnout si è collegato all'elevato rischio per il ritmo anormale del cuore". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200114/Burnout-linked-to-higher-risk-for-abnormal-heart-rhythm.aspx. (accessed September 19, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. Il burnout si è collegato all'elevato rischio per il ritmo anormale del cuore. News-Medical, viewed 19 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20200114/Burnout-linked-to-higher-risk-for-abnormal-heart-rhythm.aspx.