Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la struttura 3D di DNA “è riavvolta„ nei cancri al seno ormone-resistenti di ER+

I cambiamenti epigenetici si presentano nel DNA delle celle di cancro al seno che hanno sviluppato una resistenza a terapia ormonale, un efficace trattamento per il cancro al seno di ER+, che rappresenta 70% di tutte le diagnosi.

L'inversione dei questi cambiamenti, i ricercatori dicono, ha potenziale significativo di contribuire a diminuire la ricaduta del cancro al seno.

Un gruppo piombo dal professor Susan Clark all'istituto di Garvan di ricerca medica ha indicato che la struttura 3D di DNA “è riavvolta„ nei cancri al seno resistenti dell'ormone ER+, alterantesi quali geni sono attivati e quali geni sono fatti tacere nelle celle. I ricercatori hanno pubblicato oggi i risultati nelle comunicazioni della natura del giornale.

“Per la prima volta, abbiamo rivelato le interazioni cruciali del DNA 3D a cui sono collegati indipendentemente da fatto che un cancro al seno è sensibile a terapia ormonale,„ dice il professor senior Clark dell'autore, che è guida di tema della ricerca della genomica e del Epigenetics di Garvan. “Capire questo trattamento rivela le nuove comprensioni in come i cancri di ER+ eludono la terapia ormonale, permettendoli di svilupparsi incontrollati.„

Affrontare resistenza dell'ormone nel cancro al seno

L'estrogeno dell'ormone sessuale può essere un driver involontario della crescita del cancro - i cancri al seno di ER+ si sviluppano quando l'estrogeno “si mette in bacino„ alle loro celle. Il trattamento che blocca l'estrogeno, conosciuto come terapia ormonale, riesce alla fermata della crescita del cancro ed a diminuire la ricaduta, comunque molti cancri al seno diventano col passare del tempo resistenti al trattamento.

La resistenza del trattamento è un problema sanitario che significativo quella piombo ad un terzo di tutti i pazienti di cancro al seno di ER+ su terapia ormonale che ricadono in 15 anni.„

Dott. Joanna Achinger-Kawecka, il primo autore dello studio

“Siamo interessati nei cambiamenti epigenetici a DNA, il livello di istruzioni che organizza e regolamenta l'attività del DNA, che sostiene lo sviluppo della resistenza dell'ormone nel cancro al seno. La comprensione dei questi cambiamenti fondamentali può aiutare lo sviluppo della guida dei trattamenti futuri che o impedisca la resistenza svilupparsi, o lo inverte una volta che ha accaduto.„

Scoprire i cambiamenti nascosti a DNA

Facendo uso del bloccaggio di conformazione del cromosoma, una tecnica di avanguardia che fornisce un'istantanea di come il DNA è sistemato ed interagisce in tre dimensioni nella cella, i ricercatori ha confrontato le celle di cancro al seno differenti di ER+ che erano sensibili o resistenti alla cura ormonale.

“Fra le celle di cancro al seno che erano ancora sensibili alla cura ormonale e quelle che avevano sviluppato la resistenza, abbiamo veduto i cambiamenti significativi nelle interazioni 3D delle regioni del DNA che gestiscono l'attivazione del gene. Includendo ai geni che gestiscono il ricevitore dell'estrogeno livella nelle celle,„ dice il Dott. Achinger-Kawecka.

“Più ulteriormente, abbiamo trovato che questo 3D “che riavvolge„ si è presentato alle regioni del DNA che sono state metilate, che è un cambiamento epigenetico che il gruppo già ha collegato alla resistenza dell'ormone.„

I ricercatori dicono che la metilazione alterata del DNA alle regioni regolarici critiche può spiegare come la struttura 3D di DNA è riavvolta mentre una cellula tumorale sviluppa la resistenza dell'ormone, permettendo che il cancro eluda meglio il trattamento.

Un nuovo percorso per il trattamento di cancro al seno

“Le cellule tumorali stanno provando sempre ad essere più furbo della terapia e cattura soltanto una cella per evolvere un modo diverso di oltrepassare una droga per causare una ricaduta nel cancro,„ dice il professor Clark. “Il nostro studio ci mostra appena quanto impatto un cambiamento nel epigenome può avere su comportamento della cellula tumorale.„

I ricercatori dicono che il punto seguente è di studiare se i cambiamenti epigenetici potrebbero essere invertiti per fermare la resistenza dell'ormone, facendo uso delle droghe attuali che sono già nei test clinici per altri cancri, compreso il polmone ed il cancro colorettale.

“Una volta che i pazienti di cancro al seno di ER+ diventano resistenti a terapia ormonale, è più difficile da trattare,„ dice il professor Clark. “Speriamo la nostra ricerca contribuisca a piombo ai trattamenti di combinazione che permettono che le donne catturino la terapia ormonale per più lungamente, danti loro i migliori risultati clinici.„

Source:
Journal reference:

Achinger-Kawecka, J., et al. (2020) Epigenetic reprogramming at estrogen-receptor binding sites alters 3D chromatin landscape in endocrine-resistant breast cancer. Nature Communications. doi.org/10.1038/s41467-019-14098-x.