Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio fissa la terapia infondata della registrazione diritto per trattare la sepsi

L'edizione del 17 gennaio del giornale di American Medical Association (JAMA) caratterizza uno studio importante circa sepsi con un editoriale accompagnante da un'università di esperto nel centro medico del Nebraska. Lo studio e l'editoriale colloca la registrazione diritto una terapia infondata uso di alcuni medici trattare la sepsi, una malattia infettiva micidiale.

L'editoriale, scritto da Andre Kalil, M.D., M.P.H., professore delle malattie infettive nel dipartimento di UNMC di medicina interna, scrive a sostegno di nuovo e studio internazionale rigoroso basato su un test clinico ripartito con scelta casuale in Australia, pubblicata nella stessa emissione. L'editoriale è publicato nell'emissione online del 17 gennaio ed egualmente sarà publicato nell'edizione della stampa del 4 febbraio.

Lo studio ha implicazioni importanti per i pazienti con sepsi e la comunità medica.

La combinazione di vitamina C, di tiamina e di idrocortisone della alto-dose è stata suggerita per fornire i vantaggi basati su uno studio d'osservazione retrospettivo del piccolo unico centro. Anche se non provato negli studi più rigorosi, quali le prove controllate ripartite con scelta casuale e non approvato a pratica clinica, molti medici stanno usando questa terapia.

Finora, nessun test clinico rigoroso era stato fatto. Questa nuova prova ripartita con scelta casuale non conferma le credenze precedenti circa la vitamina C della alto-dose, la tiamina ed il vantaggio preteso l'idrocortisone e ci sono problemi di sicurezza potenziali per sia i pazienti che la società connessi con la continuazione del suo uso senza fornire i vantaggi di sopravvivenza.„

Dott. Andre Kalil, professore delle malattie infettive nel dipartimento di UNMC di medicina interna

La sepsi è la risposta dysregulated dell'organismo all'infezione che può piombo a danno ed alla morte dell'organo. Il Dott. Kalil ha detto anche con il migliore livello di cura, 20-30% dei pazienti muore da sepsi.

I 216 pazienti implicati di prova recentemente completati in Australia, in Nuova Zelanda e nel Brasile. Il gruppo di intervento ha ricevuto la vitamina C endovenosa, l'idrocortisone e tiamina più cura usuale e un'idrocortisone endovenosa ricevuta del gruppo di controllo più cura usuale.

Lo studio suggerisce che il trattamento con vitamina C, l'idrocortisone e la tiamina endovenose non non piombo ad una risoluzione più rapida di scossa settica e non faccia diminuire la mortalità rispetto ai comandi.

Il Dott. Kalil è stato invitato a scrivere l'editoriale a causa di suo ha riconosciuto la competenza nel campo e l'alta pertinenza dello studio.