Nuova comprensione su produzione alimentare globale e modi adottare il sistema sostenibile dell'alimento

“Quando esaminando lo stato di pianeta Terra e l'influenza delle pratiche globali in vigore dell'agricoltura sopra, c'è molta ragione di preoccuparsi, ma anche ragioni per speranza - se vederemo gli atti decisivi molto presto,„ Dieter Gerten dice, autore principale da PIK e professore all'università di Humboldt di Berlino.

“Corrente, quasi la metà di produzione alimentare globale conta sui limiti ambientali della terra dell'incrocio. Ci appropriamo troppo sbarco per i ventrigli ed il bestiame, fertilizziamo troppo molto ed irrighiamo troppo estesamente.

Per risolvere questa emissione di fronte ad una popolazione mondiale ancora crescente, dobbiamo collettivamente ripensare come produrre l'alimento. Emozionantemente, la nostra ricerca indica che tali trasformazioni permetteranno di fornire abbastanza alimento per fino a 10 miliardo genti.„

I ricercatori chiedono alla domanda quanto la gente potrebbe essere alimentata mentre teneva un livello rigoroso del sostentamento economico ambientale mondiale.

Queste capacità ambientali sono definite in termini di insieme dei limiti planetari - obiettivi scientifico definiti di interferenza umana permessa massimo con i trattamenti che regolamentano lo stato del pianeta.

Lo studio presente rappresenta quattro di nove limiti più pertinenti per l'agricoltura: Integrità di biosfera (tenendo biodiversità e gli ecosistemi intatti), cambiamento del sbarco-sistema, uso d'acqua dolce e flussi di azoto.

Sulla base di un modello specializzato di simulazione, gli impatti di alimento su questi limiti sono controllati ad un livello di dettaglio spaziale e trattato non compiuto mai prima ed inoltre cumulato all'intero pianeta.

Questa analisi dimostra dove e quanti limiti stanno violandi da produzione alimentare corrente ed in quali modi questo sviluppo potrebbe essere ritornato through assumendo i moduli più sostenibili dell'agricoltura.

Maschera globalmente differenziata: In alcune regioni, di meno sarebbe più

Il risultato incoraggiante è che, nella teoria, 10 miliardo genti possono essere alimentate senza compromettere la presa di terra. Ciò porta alle conclusioni molto interessanti, come Johan Rockström, Direttore di PIK precisa:

Troviamo quel corrente, l'agricoltura in molte regioni stiamo usando troppo acqua, sbarco, o fertilizzante. La produzione in queste regioni deve così essere adattata al sostentamento economico ambientale.

Tuttavia, ci sono opportunità enormi sostenibile di aumentare la produzione agricola questi ed in altre regioni. Ciò va per le grandi parti dell'Africa Subsahariana, per esempio, dove degli elementi nutritivi e di gestione delle acque più efficiente potrebbe migliorare forte i rendimenti.„

Come effetto secondario positivo, l'agricoltura sostenibile può aumentare l'elasticità globale di clima mentre però limitando il riscaldamento globale.

In altri posti, tuttavia, coltivare è finora fuori dal locale e dai limiti della terra che i sistemi ancor più sostenibili non potrebbero completamente compensare la pressione sull'ambiente, quali nelle zone di Medio Oriente, dell'Indonesia e in parte in Europa centrale.

Anche dopo produzione agricola di ricalibratura, il commercio internazionale rimarrà un elemento chiave di un mondo sostenibile alimentato.

Per masticare duro: Cambiamenti dietetici stati necessari

D'importanza, c'è l'estremità dei consumatori, anche. Gli spostamenti dietetici su grande scala sembrano essere inevitabili per il giro della marea in un sistema sostenibile dell'alimento.

Per esempio, per quanto riguarda il consumo corrente aumentante della carne della Cina, le parti delle proteine animali dovrebbero essere sostituite da più legumi e da altre verdure.

“I cambiamenti come questo hanno potuto sembrare duro masticare inizialmente. Ma a lungo termine, i cambiamenti dietetici verso una miscela più sostenibile sulla vostra lastra grossa non solo avvantaggieranno il pianeta, ma anche la salubrità della gente„, aggiunge i diavoli di Vera da PIK.

Un altro fattore cruciale sta diminuendo la perdita dell'alimento. In conformità con gli scenari adottati nello studio presente, il rapporto speciale di IPCC più recente su utilizzazione delle terre ha trovato corrente quello, fino a 30 per cento di tutto l'alimento prodotto è perso per sprecare.

“Questa situazione richiede chiaramente le misure di politica risolute fissare la destra di incentivi sia sui produttori che le estremità dei consumatori„, diavoli ulteriori presenta.

Forse l'implicazione più sensibile e più provocatoria dello studio si riferisce a sbarco. “Qualche cosa che comprende lo sbarco tende ad essere complesso e contestato in pratica perché le sussistenze e la prospettiva della gente dipendono da. Transitioning all'utilizzazione delle terre ed alla gestione più sostenibili è quindi una sfida esigente a messa a punto di programmi.

Il tasto a successo è che le regioni hanno pregiudicato la necessità di vedere i chiari vantaggi per il loro sviluppo. Poi c'è una probabilità reale che contributo alle nuove direzioni si svilupperà abbastanza velocemente per la stabilizzazione della presa di terra„, dice Wolfgang Lucht, co-presidente per l'analisi di presa di terra a PIK e co-author dello studio.

Source:
Journal reference:

Gerten, D. et al. (2020) Feeding ten billion people is possible within four terrestrial planetary boundaries. Nature Sustainability. doi.org/10.1038/s41893-019-0465-1.