Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio fa sorgere il dubbio sull'affidabilità della valutazione donata del rene per trapianto

Uno studio piombo dai ricercatori al centro medico di Irving di Columbia University ha fatto una scoperta importante circa i reni donati modo è valutato prima di trapianto, quello potrebbe mettere in dubbio i processi decisionali correnti circa se un organo può essere usato oppure no.

Rene

Credito di immagine: Indicatore luminoso di cristallo/Shutterstock.com

Ricercatori che esaminano i campioni di biopsia prelevati dai reni erogatori deceduti, trovati che i risultati delle biopsie iniziali hanno differito spesso a quelli dalle biopsie di ripetizione.

Sebbene i risultati iniziali di biopsia non siano associati con il post-trapianto paziente di risultati, i risultati di ripetizione biopsia, erano ed hanno fornito informazioni apprezzate su come l'organo potrebbe funzionare.

I risultati indicano che i risultati di biopsia del rene di iniziale non possono essere affidabili per la valutazione della qualità dell'organo prima di trapianto a meno che i nuovi standard siano stabiliti per come la procedura è eseguita e come i risultati sono interpretati.

Reni nella salubrità e nella malattia

Sangue del filtro dai reni per eliminare lo spreco e l'acqua di eccesso dall'organismo sotto forma di urina come pure mantenente il bilanciamento dei liquidi corporei e ritorno filtrato, sangue depurativo all'organismo.

Nei casi della malattia renale, l'organo non riesce a filtrare il sangue ed eliminare il rifiuto tossico, accumulantesi nell'organismo. Ciò può causare un intervallo delle complicazioni compreso fatica, ipertensione, le emicranie, gli attacchi e l'anemia. La malattia renale può anche aumentare il rischio di una persona di malattia di cuore, di diabete e di colpo. La circostanza può essere trattata se è individuata durante le fasi iniziali della malattia, ma in casi gravi, i pazienti richiedono spesso un trapianto per sopravvivere a.

Statistiche della malattia renale

Secondo l'istituto nazionale del diabete e digestivo e delle malattie renali, circa 14% delle persone negli Stati Uniti hanno malattia renale; 661.000 hanno insufficienza renale; 468.000 sono su dialisi e circa 193.000 stanno vivendo con un rene trapiantato.

Più di 100,000 persone sono sulla lista di attesa nazionale degli Stati Uniti per un trapianto del rene e più di 3.000 pazienti si aggiungono ogni mese. Qualche gente può aspettare finchè dieci anni per un trapianto, mentre altre aspettano soltanto alcuni, secondo gruppo sanguigno, la salubrità del paziente e la disponibilità di organi.

C'è una scarsità significativa dei reni donati

Corrente, una scarsità significativa dei reni donati significa che soltanto 16,000 persone all'anno ricevono un trapianto e 13 persone muoiono aspettare un rene ogni giorno.

Il modo più comune che i reni sono donati è attraverso un donatore deceduto e nel 2018, 10.722 pazienti ha ricevuto i trapianti erogatori del rene deceduto.

Malgrado la scarsità dei reni donati, uno in ogni cinque reni recuperati per trapianto non è usato, pricipalmente dovuto le preoccupazioni circa la qualità dell'organo che sorgono come conseguenza dei risultati di biopsia.

Per stabilire se un rene misura per trapianto, i clinici esaminano spesso una biopsia sotto un microscopio. Tuttavia, gli studi precedenti che valutano l'affidabilità di questi risultati di biopsia hanno generato i risultati misti.

Per studiare, un gruppo di ricerca piombo da S. Ali Husain e Sumit Mohan dal centro medico di Irving di Columbia University hanno valutato 606 reni, per cui sia un'iniziale che una biopsia di ripetizione erano state catturate.

I risultati hanno differito fra le due biopsie

Come riportato nel giornale clinico della società americana della nefrologia, i risultati hanno differito spesso fra le due biopsie.

Soltanto i risultati delle biopsie di ripetizione hanno fornito le informazioni utili circa qualità del rene che è stata associata con come l'organo ha funzionato dopo trapianto.

Il gruppo egualmente riferisce che la maggior parte delle prime biopsie è stata effettuata ad altre organizzazioni di acquisizione dell'organo, mentre quasi tutte le seconde biopsie sono state eseguite ed interpretato state all'organizzazione di acquisizione dell'organo locale dei ricercatori.

“Questi risultati suggeriscono che il processo decisionale corrente circa qualità del rene possa essere basato spesso su informazioni ingannevoli, ma che standardizzare le tecniche di biopsia può provocare le biopsie più utili,„ Husain conclude.

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2020, January 23). Lo studio fa sorgere il dubbio sull'affidabilità della valutazione donata del rene per trapianto. News-Medical. Retrieved on July 04, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200123/Study-casts-doubt-on-the-reliability-of-donated-kidney-assessment-for-transplant.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Lo studio fa sorgere il dubbio sull'affidabilità della valutazione donata del rene per trapianto". News-Medical. 04 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200123/Study-casts-doubt-on-the-reliability-of-donated-kidney-assessment-for-transplant.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Lo studio fa sorgere il dubbio sull'affidabilità della valutazione donata del rene per trapianto". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200123/Study-casts-doubt-on-the-reliability-of-donated-kidney-assessment-for-transplant.aspx. (accessed July 04, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2020. Lo studio fa sorgere il dubbio sull'affidabilità della valutazione donata del rene per trapianto. News-Medical, viewed 04 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20200123/Study-casts-doubt-on-the-reliability-of-donated-kidney-assessment-for-transplant.aspx.