Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studio: I vantaggi di ambulatorio fetale per riparare la spina bifida continuano con l'età scolare

I vantaggi di ambulatorio fetale per riparare la spina bifida, una procedura pionieristica a al centro medico di Vanderbilt University (VUMC) nel 1997, continuano con l'età scolare, gli istituti nazionali dello studio di salubrità (NIH) riferisce oggi nella pediatria del giornale.

I bambini che hanno subito l'ambulatorio fetale per riparare un difetto di nascita comune della spina dorsale sono più probabili camminare indipendente ed avere meno ambulatori di seguito confrontati a coloro che ha l'ambulatorio correttivo tradizionale dopo la nascita, secondo la ricerca costituita un fondo per dall'istituto nazionale della salute dei bambini e dello sviluppo umano (NICHD) del NIH.

Gli studi longitudinali di 161 bambino che hanno avuti riparazioni per la spina bifida, il difetto di nascita più comune nel sistema nervoso centrale, sono stati intrapresi ai tre centri che hanno partecipato alla gestione originale dello studio di Myelomeningocele (MOMS) - VUMC, ospedale pediatrico di Filadelfia e l'università di California, San Francisco.

Myelomeningocele, il modulo più serio della spina bifida, è un'anomalia congenita complessa derivando dalla chiusura incompleta del tubo neurale presto nello sviluppo embrionale.

Si presenta in circa uno nelle 1.500 nascite negli Stati Uniti e nei risultati in una sezione del midollo spinale e dei nervi spinali che sono esposti con un'apertura nella parte posteriore.

Prima del 1997, le riparazioni sono state eseguite dopo la nascita. L'ambulatorio 1997 di Vanderbilt, eseguito da Noel Tulipan, MD e da Joseph Bruner, MD, ha introdotto la capacità di fare le riparazioni in utero.

In le MAMME precedenti studiano, condotto dal 2003-2010, lo scopo era di iscrivere 200 pazienti, ma gli istituti della sanità nazionali hanno cessato la prova presto dopo 183 ambulatori, in base a chiara prova che l'ambulatorio prenatale era efficace.

La prova più iniziale ha trovato che l'ambulatorio fetale ha ridotto l'esigenza di uno scambio di quasi 30% e significativamente ha migliorato le probabilità del bambino di potere camminare.

Ciò è un gruppo realmente unico dei pazienti. Vanderbilt è stato un giocatore importante in questo studio molto importante. Questo studio conferma che la chiusura prenatale piombo al funzionamento migliore dell'indipendente e di mobilità e ad un'esigenza in diminuzione dello smistamento peritoneale ventricolare. Abbiamo seguito questi bambini e le madri per 17 anni e questo è una continuazione di quel seguito a lungo termine. Quella è l'unicità di questa -- il mero fatto che abbiamo potuti fare questo per tanto tempo.„

John W. Brock III, MD, vicepresidente senior, servizi chirurgici pediatrici, ospedale pediatrico del Jr. di Monroe Carell a Vanderbilt

Brock è egualmente un professore e un Chirurgo-in-Capo emeritus e un autore dello studio.

Lo studio corrente, citato come MOMS2, ha valutato gli impatti a lungo termine di ambulatorio prenatale rispetto alla riparazione postnatale standard in bambini una volta che raggiungessero l'età scolare.

Del 161 bambino che partecipa, 79 erano stati definiti ad ambulatorio prenatale e 82 ad ambulatorio tradizionale. I bambini nel gruppo prenatale della chirurgia hanno camminato indipendente più spesso di quelli nel gruppo tradizionale della chirurgia (93% contro 80%).

E quelli nel gruppo prenatale della chirurgia egualmente hanno avuti meno collocamenti dello scambio per la idrocefalia (accumulazione fluida) in cervello (49% contro 85%) e meno ambulatori per sostituire gli scambi (47% contro 70%).

Il gruppo prenatale egualmente ha segnato più su su una misura delle abilità motorie, ma i due gruppi non hanno differito significativamente in un'abilità di misurazione di comunicazione della prova, nelle abilità viventi del quotidiano e nelle abilità sociali di interazione.

“L'ambulatorio prenatale per myelomeningocele porta i vantaggi e rischi, confrontati ad ambulatorio postnatale tradizionale,„ ha detto Menachem Miodovnik, MD, del ramo di gravidanza e di Perinatology di NICHD, in un comunicato stampa. “Questo studio fornisce le informazioni importanti per i medici i pazienti che stanno considerando l'ambulatorio prenatale.„

Brock ha detto che i ricercatori pianificazione continuare a seguire il gruppo di bambini. I particolari non sono stati decisi.