Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio fornisce la comprensione in risultato a breve termine dei pazienti di status epilepticus

Un nuovo studio pubblicato nell'attacco dà la comprensione nel risultato a breve termine dei pazienti curati per lo status epilepticus nell'ospedale universitario di Kuopio in Finlandia. I ricercatori hanno trovato un rischio di 9% di morte e un rischio di 32% di perdita funzionale ad un mese dopo lo status epilepticus. Il rischio del paziente di morte ha potuto essere preveduto relativamente attendibilmente già nel pronto soccorso usando gli strumenti prognostici in relazione con epilepticus di stato.

Lo studio fornisce la comprensione in risultato a breve termine dei pazienti di status epilepticus
Il rischio della mortalità di status epilepticus può essere determinato già nel pronto soccorso. Fotografo: Reetta Kälviäinen

Gli studi, intrapresi dall'università di Finlandia orientale e dal centro dell'epilessia nell'ospedale universitario di Kuopio, hanno iscritto 137 pazienti di status epilepticus durante il 2015. Quattordici pazienti sono stati iscritti due volte a causa di un altro episodio dello status epilepticus durante il periodo di studio. Il risultato è stato valutato ad un mese dopo scarico dell'ospedale per mezzo di un'intervista di telefono e di un esame record paziente.

I punteggi STESS (punteggio di severità di status epilepticus) e EMSE (a punteggio basato a epidemiologia di previsione di mortalità in status epilepticus) si sono provati utili nella previsione della mortalità. Potevano entrambe il predire la sopravvivenza con più della certezza di 95% in molti episodi dello status epilepticus con le funzionalità a basso rischio. I punteggi sono abbastanza semplici essere calcolato nel pronto soccorso. Richiedono le informazioni sull'eziologia e la presentazione clinica dello status epilepticus e l'età ed i comorbidities del paziente.

Lo status epilepticus è un attacco epilettico prolungato che dura più di 30 minuti. Lo status epilepticus è un'emergenza pericolosa che richiede il trattamento rapido. Tutto l'attacco epilettico che dura più lungamente di 5 minuti è trattato come uno status epilepticus iniziale. Lo status epilepticus può accadere anche senza una diagnosi priore dell'epilessia.

Source:
Journal reference:

Sairanen, J. J., et al. (2020) Outcome of status epilepticus and the predictive value of the EMSE and STESS scores: A prospective study. Seizure: European Journal of Epilepsy. doi.org/10.1016/j.seizure.2019.12.026.