Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Virus di Marburgo individuato nei pipistrelli di frutta del Sierra Leone

Il virus micidiale di Marburgo è stato individuato per la prima volta in Africa occidentale in Sierra Leone. Un gruppo dei ricercatori ha confermato la presenza del virus in undici pipistrelli di frutta egiziani di rousette. Questi pipistrelli sono stati trovati in tre distretti differenti di salubrità che suscitano inquietudine che l'individuazione non è isolata. I ricercatori hanno confermato i risultati nei pipistrelli di frutta ed hanno riferito i loro risultati nelle comunicazioni della natura del giornale.

Gli scienziati hanno individuato il virus di Marburgo nei pipistrelli di frutta in Sierra Leone, tracciante la prima volta il virus micidiale è stato trovato in Africa occidentale. A seguito della scoperta del virus in pipistrelli in tre distretti del Sierra Leone, il gruppo di PREDICT-USAID ha lavorato con il governo del Sierra Leone per informare la gente circa il suo nuovo rischio sanitario. Questa foto mostra una riunione della comunità nel villaggio di Kakoya, Sierra Leone nordico. Credito di immagine: Uccello/Uc Davis di Brian un istituto di salubrità
Gli scienziati hanno individuato il virus di Marburgo nei pipistrelli di frutta in Sierra Leone, tracciante la prima volta il virus micidiale è stato trovato in Africa occidentale. A seguito della scoperta del virus in pipistrelli in tre distretti del Sierra Leone, il gruppo di PREDICT-USAID ha lavorato con il governo del Sierra Leone per informare la gente circa il suo nuovo rischio sanitario. Questa foto mostra una riunione della comunità nel villaggio di Kakoya, Sierra Leone nordico. Credito di immagine: Uccello/Uc Davis di Brian un istituto di salubrità

Il virus di Marburgo è un parente prossimo del virus di Ebola spiega i ricercatori. Può anche piombo alla malattia emorragica pericolosa micidiale in pazienti come veduto con Ebola. Finora non ci sono stati casi riferiti dell'infezione di Marburgo in Sierra Leone dicono i funzionari della sanità. La rilevazione nei pipistrelli tuttavia potrebbe segnalare il rischio che la popolazione locale potrebbe essere a o ottenendo infettata.

Questi pipistrelli di Rousette dell'Egiziano sono conosciuti per portare il virus di Marburgo. Alimentano soprattutto sulla frutta e sono pipistrelli di frutta. Quando i pipistrelli ottengono infettati, passano sopra il virus in loro saliva, urina e feci. Questi pipistrelli tendono ad urinare e defecare dove mangiano e catturano i piccoli morsi della frutta prima di lasciarle non mangiate. Ciò significa che questa frutta pungente è contaminata con la saliva riempita virus infettata e le sorgenti dell'alimento egualmente sono contaminate con l'urina e le feci infettate del pipistrello. Quindi, la frutta sta bene ad una sorgente potenziale della diffusione dell'infezione agli animali ed agli esseri umani che vivono intorno loro. Ciò causa l'infezione e la sua diffusione. I pipistrelli possono anche mordere gli esseri umani e spargere così l'infezione via la loro saliva.

Per questo studio i ricercatori hanno usato una prova basata sulla PCR per individuare l'anticorpo come pure il virus all'interno dei pipistrelli di frutta. I risultati dei casi sospettati fra i pipistrelli in primo luogo sono stati annunciati nel dicembre 2018. Da allora le misure sono state catturate per assicurare che i cittadini del Sierra Leone fossero avvertiti circa il pericolo dell'infezione. Inoltre, le organizzazioni di salubrità attraverso il mondo sono state comunicate circa il rischio di infezioni alla popolazione locale.

Questo nuovo studio invita i consegnatari chiave compreso le organizzazioni di salubrità, l'amministrazione ed altri organismi di salubrità nei settori animali come pure ambientali a venire insieme e contribuire ad impedire la diffusione di questa infezione all'interno della comunità. I ricercatori richiedono le strategie che devono essere sviluppate per impedire la diffusione dell'infezione.

Il virus in primo luogo è stato individuato dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) con il fondato a USAID PREDICE il progetto. Questo progetto piombo dall'un istituto di salubrità al banco di Uc Davis di medicina veterinaria, dell'università di Njala, del Sierra Leone e dell'università di Makeni, Sierra Leone.

Tracey Goldstein, ricercatore co-principale e cavo di rilevazione dell'agente patogeno per il progetto di PREDIZIONE dal Uc Davis un istituto di salubrità, in un'istruzione ha detto, “trovando il virus di Marburgo in pipistrelli in Sierra Leone prima che tutti i casi conosciuti nella gente fosse un successo enorme, come i funzionari e medici di salute pubblica possono ora includere il virus di Marburgo fra le cause possibili quando diagnostica le casse di febbre emorragica nella regione.„

Il mondo ha testimoniato 12 scoppi di questo virus dice gli esperti. Questi scoppi stanno presentando regolarmente con l'ultimo veduto nell'Uganda nel 2017. Gli scienziati hanno detto che il più grande scoppio del virus di Marburgo era l'Angola veduta nel 2005. In questo attacco le 227 persone stimate erano morto dell'infezione. In questo nuovo studio il gruppo ha trovato cinque nuovi sforzi del virus che sono simili nel loro trucco genetico con gli sforzi veduti nello scoppio dell'Angola. Il gruppo ha spiegato che questa similarità con lo sforzo dell'Angola è stata notata per la prima volta ed è fonte di preoccupazioni.

Attualmente il gruppo PREDICT sta continuando il suo lavoro nella sensibilizzazione i governi e degli altri consegnatari per sollevare la consapevolezza di comunità per quanto riguarda la diffusione del virus e dei modi di Marburgo impedire la diffusione dell'infezione in Sierra Leone. La malattia di virus di Marburgo egualmente è stata inclusa nei comitati di prova sistematica dei laboratori nel leone di Siera, scrive i ricercatori.

Amara Jambai, segretario di stato di salubrità per il Sierra Leone, in un'istruzione ha detto, “PREDICT ha aperto la finestra per mostrare che ci sono più oltre Ebola ed hanno dimostrato l'esigenza dell'associazione molto prima che gli eventi di scoppio spiegassero.„

Il pubblico è stato messo in guardia contro tentare di uccidere o eliminare i pipistrelli provando a catturarli. Stanno informandi dei modi in cui i pipistrelli di frutta aiutano nell'agricoltura e nell'impollinazione e mantengono il bilanciamento ecologico. Proteggentesi dall'infezione significherebbe che evitando il contatto con qualche cosa i pipistrelli hanno contaminato ed evitare ottenere pungenti dai pipistrelli.

Uccello di Brian dal Uc Davis un istituto di salubrità e cavo globale per il Sierra Leone e le operazioni multinazionali di Ebola per PREDICT-USAID, in un'istruzione ha detto, “in un anno fa, abbiamo lavorato con i nostri colleghi di governo del Sierra Leone per informare la gente attraverso il paese il più rapidamente possibile di questo nuovo rischio sanitario e per ricordare alla gente di non nuocere o non contattare ai pipistrelli. Sono molto fiero di quel lavoro e dei nostri gruppi ora che questo rapporto completo è disponibile.„

Journal reference:

Amman, B.R., Bird, B.H., Bakarr, I.A. et al. Isolation of Angola-like Marburg virus from Egyptian rousette bats from West Africa. Nat Commun 11, 510 (2020). https://doi.org/10.1038/s41467-020-14327-8, https://www.nature.com/articles/s41467-020-14327-8

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, January 26). Virus di Marburgo individuato nei pipistrelli di frutta del Sierra Leone. News-Medical. Retrieved on October 26, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200126/Marburg-virus-detected-in-fruit-bats-of-Sierra-Leone.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Virus di Marburgo individuato nei pipistrelli di frutta del Sierra Leone". News-Medical. 26 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200126/Marburg-virus-detected-in-fruit-bats-of-Sierra-Leone.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Virus di Marburgo individuato nei pipistrelli di frutta del Sierra Leone". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200126/Marburg-virus-detected-in-fruit-bats-of-Sierra-Leone.aspx. (accessed October 26, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Virus di Marburgo individuato nei pipistrelli di frutta del Sierra Leone. News-Medical, viewed 26 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20200126/Marburg-virus-detected-in-fruit-bats-of-Sierra-Leone.aspx.