Le losanghe dell'acetato dello zinco non hanno diminuito la durata di raffreddore nella prova ripartita con scelta casuale

L'amministrazione delle losanghe dell'acetato dello zinco ai pazienti di raffreddore non ha accorciato i freddo in una prova ripartita con scelta casuale pubblicata in BMJ aperto.

Otto hanno gestito le prove precedentemente hanno riferito che le losanghe dello zinco hanno diminuito la durata del raffreddore, ma parecchie altre prove non hanno trovato il vantaggio. La variazione nei tipi di losanghe dello zinco è stata proposta come una spiegazione per la divergenza nei risultati di studio. Molti studi con i risultati negativi hanno usato le losanghe che hanno avute dosi basse di zinco o hanno contenuto gli ingredienti quale acido citrico che legano gli ioni dello zinco che impediscono la versione di zinco libero nella regione orofaringea. La divergenza nei risultati di studio indica che ulteriore ricerca è necessaria determinare le circostanze quando le losanghe dello zinco possono essere efficaci ed il tipo ed il dosaggio di losanghe che possono essere ottimali.

In una ripartita le probabilità in, a prova controllata a placebo della prova alla cieca, il Dott. Harri Hemilä dall'università di Helsinki, di Finlandia e di suoi colleghi ha studiato l'effetto delle losanghe dell'acetato dello zinco sugli impiegati della città di Helsinki, Finlandia. Per minimizzare la mora fra l'inizio dei sintomi di raffreddore e l'inizio del trattamento, i partecipanti sono stati amministrati un pacchetto delle losanghe con un'istruzione iniziare il trattamento non appena fattibile dopo l'inizio dei sintomi. I partecipanti sono stati incaricati di dissolvere lentamente 6 losanghe al giorno nella loro bocca con una dose totale dello zinco di uno zinco di 78 mg/giorno per i 5 giorni.

Durante la prova, 88 partecipanti hanno contrattato il raffreddore ed hanno cominciato usare le losanghe. Nessuna differenza nella tariffa del ripristino dal raffreddore è stata osservata fra lo zinco ed i gruppi del placebo durante il periodo di cinque giorni del trattamento. Inatteso, dopo la conclusione del periodo di cinque giorni del trattamento, i partecipanti al gruppo dello zinco hanno recuperato rapido di meno che nel gruppo del placebo. Questo effetto contrario potenziale dopo che il trattamento attivo deve essere confermato o confutato dagli studi futuri.

Il cattivo gusto è stato un reclamo comune delle losanghe dello zinco. Nello studio effettuato dal Dott. Hemilä e colleghi, 37% dei partecipanti dello zinco non si è lamentato di alcuni effetti contrari. Inoltre, le esperienze in cattivo gusto erano principalmente tale minore che non hanno diminuito l'uso medio delle losanghe dello zinco in paragone al gruppo del placebo. Anche se il gusto può impedire l'uso delle losanghe dello zinco dai diversi pazienti sicuri, gli ampi segmenti della gente non sembrano avvertire il forte disagio dal gusto.

Il nostro studio non conferma l'utilizzabilità delle losanghe dello zinco per il trattamento del raffreddore, ma nessuni confuta gli studi precedenti dove le losanghe dello zinco sono risultate efficaci.

Nelle prove future delle losanghe dello zinco, il dosaggio di zinco dovrebbe essere maggior, le losanghe dovrebbero dissolversi più lentamente ed il trattamento dovrebbe durare più lungamente i di 5 giorni. Prima che le losanghe dello zinco possano ampiamente essere promosse per il trattamento di raffreddore, le caratteristiche delle losanghe che sono clinicamente efficaci dovrebbero essere definite dettagliatamente.

Dott. Harri Hemilä dall'università di Helsinki, Finlandia

Source:
Journal reference:

Hemilä, H. et al. (2020) Zinc acetate lozenges for the treatment of the common cold: a randomised controlled trial. BMJ Open. doi.org/10.1136/bmjopen-2019-031662