Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il trattamento cutaneo del riporto dell'ha può riparare il movimento facciale giovanile, indica lo studio

Facendo uso di stereofotogrammetria digitale 3D, lo studio suggerisce che il trattamento cutaneo (HA) del riporto dell'acido ialuronico possa riparare un reticolo più giovanile di espressività facciale.

Il trattamento seguente del riporto di riduzione di sforzo trasporta obiettivamente un effetto di rafforzamento cutaneo, probabilmente secondario al volumization delle aree trattate.„

Ivona Percec, MD, PhD, cavo di studio e membro di ASP, università della Pennsylvania, Filadelfia

Con ulteriore analisi, il Dott. Percec ed i co-author ritengono che l'analisi dinamica quantitativa di sforzo potrebbe aiutare nella progettazione e nell'ottimizzazione dei risultati dei trattamenti facciali di ringiovanimento.

I riporti cutanei iniettabili forniscono un approccio come minimo dilagante per diminuire le righe e le grinze facciali mentre riparano il volume e la pienezza nella fronte di taglio.

Quasi 2,7 milione procedure cutanee dell'iniezione del riporto sono state eseguite nel 2018, secondo le statistiche di ASP più recenti.

Per essere vero efficaci comunque, questi trattamenti devono fare più appena per compilare le righe e l'incurvatura facciali - devono anche produrre un reticolo giovanile-apparente dei movimenti facciali.

“Le espressioni facciali trasportano le emozioni come pure le caratteristiche di segnale quali l'età e la qualità di vita,„ il Dott. Percec e colleghi scrivono.

Come i riporti cutanei pregiudicano la fronte di taglio nel moto? Facendo uso di una tecnica chiamata stereofotogrammetria digitale 3D, il Dott. Percec ed i colleghi hanno ottenuto le misure precise dell'allungamento e della compressione facciali in 30 donne, invecchiate 41 - 65 anni. Tutti i pazienti dovevano subire il trattamento cutaneo del riporto dell'ha per le righe e le grinze facciali nella fronte di taglio più bassa.

Specificamente, le donne sono state curate per il moderato ai popolare nasolabial severi (NLF), le righe che si allontanano dagli angoli del radiatore anteriore agli angoli della bocca; e “la marionetta allinea„ (ml), allontanandosi alla bocca al mento. Le scansioni sono state eseguite in primo luogo prima del trattamento del riporto dell'ha, quindi sono state ripetute sei settimane successivamente.

I risultati dinamici facciali di sforzo sono stati paragonati a quelli in un gruppo di 20 più giovani (invecchiato 25 - 35), donne non trattate. Nelle scansioni eseguite prima del trattamento cutaneo del riporto, le mappe del calore hanno mostrato che significativamente più su “l'allungamento profila„ nelle aree di ml e di NLF nelle donne più anziane, confrontate alle più giovani donne.

In seguito scandisce dopo il trattamento dell'ha, le donne più anziane ha avuto riduzioni significative dell'allungamento e dello sforzo, attraverso l'intervallo completo delle espressioni facciali.

“Quello che trova fornisce la prova obiettiva che il trattamento cutaneo del riporto dell'ha delle righe facciali in donne di mezza età provoca i livelli di allungamento più simile a quelli di più giovani donne, nelle aree inclini gli effetti di invecchiamento facciale,„ ha detto il Dott. Percec.

Il movimento facciale riflette l'interazione complessa dell'interfaccia ed il tessuto molle di fondo, il volume scheletrico e l'attività di muscolo. “La dinamica facciale dovrebbe essere centrale alla valutazione dei trattamenti di ringiovanimento fornire i risultati naturale di aspetto,„ secondo gli autori.

La valutazione di movimento facciale è particolarmente importante nell'area intorno alla bocca, che è a righe ed a perdita facciali particolarmente mobili ed inclini del volume.

Source:
Journal reference:

Percec, I. et al. (2020) An Objective, Quantitative, Dynamic Assessment of Hyaluronic Acid Fillers That Adapt to Facial Movement. Plastic and Reconstructive Surgery. doi.org/10.1097/PRS.0000000000006461.