Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova ricerca ha potuto piombo “all'innovazione„ per la sindrome myelodysplastic

Sebbene la forma (3-D) tridimensionale degli eritrociti sia associata forte con i vari disordini di sangue maligni, gli approcci ottici convenzionali della rappresentazione forniscono soltanto informazioni sulla morfologia bidimensionale.

Ora, un gruppo di ricerca coreano ha utilizzato il microscopio di holotomography di Tomocube per osservare per la prima volta i globuli rossi unicamente (RBCs) a forma di nel sangue periferico di un paziente diagnosticato con la sindrome myelodysplastic (MDS)(1).

Ciò potrebbe essere un'innovazione per la diagnosi rapida dei MDS, un gruppo di cancri che interrompono la produzione e la maturazione dei globuli all'interno del midollo osseo. Non solo può eliminare la necessità di effettuare un esame di midollo osseo confermativo sotto anestetico locale ma la capacità di schermare rapidamente i campioni di sangue può aiutare con la diagnosi precoce dei MDS, una malattia che diventa la leucemia mieloide acuta (AML) in circa un terzo dei pazienti.„

Aubrey Lambert, il direttore di marketing di Tomocube

Il gruppo di ricerca piombo dal Dott. Seongsoo Jang dell'università di istituto universitario di Ulsan di medicina e del centro medico di Asan a Seoul, Corea. Facendo uso dei campioni di sangue rimasti dal conteggio di globulo completo di un paziente originalmente diagnosticato con i MDS che successivamente avevano subito un trapianto ematopoietico allogeneic della cellula staminale (HSCT), i tomogrammi 3-D di RI di RBCs ricostruito hanno rivelato RBCs cupolare unico in approssimativamente un terzo del RBCs.

Nessun RBCs cupolare è stato trovato in un campione di controllo ed il 2-D esame normale di microscopia leggera non poteva differenziarsi fra RBCs normale e cupolare.

Le sindromi myelodysplastic (MDS) sono un gruppo di malattie di progressione che pregiudicano gli anziani in cui la maggior parte dei globuli acerbi nel midollo osseo sono di qualità scadente e si distruggono prima che lascino il midollo osseo.

Le celle rosse, i globuli bianchi e le piastrine sono commoventi e, sebbene il midollo osseo nelle vittime di MDS sia più attivo che il normale, meno globuli sono trovati nella circolazione, che è un'indicazione per i MDS.

Tipicamente, non ci sono sintomi iniziali ma la stanchezza, la dispnea, le frequenti infezioni e lo spurgo facile sono trovati successivamente e una percentuale significativa di vittime continua a sviluppare la leucemia mieloide acuta. I fattori di rischio comprendono la radioterapia precedente o della chemioterapia, l'esposizione ai metalli pesanti e l'esposizione a determinati prodotti chimici, quali il fumo di tabacco e gli antiparassitari.

Il microscopio di holotomography di Tomocube consegna rapidamente e semplicemente quantitativo, il nanoscale, il tempo reale, immagini 3-D di diverse celle viventi senza alcun preparato del campione. Le immagini di holotomography egualmente trasmettono le informazioni vitali sui beni unici delle cellule, compreso il volume delle cellule, le forme di organelli sottocellulari, la densità citoplasmica, l'area e la deformabilità.

Sebbene non utilizzato nei MDS studi, l'ultimo modello HT-2 combina l'approccio quantitativo della rappresentazione (QPI) di fase di tomografia contrassegna contrassegno e 3-D di indice di rifrazione (RI) con la rappresentazione 3-D della fluorescenza. Il vincitore di microscopia del premio 2019 dell'innovazione oggi, questo microscopio permette a tenere la carreggiata a lungo termine degli obiettivi specifici in celle in tensione mentre minimizza lo sforzo.

La capacità per consegnare facilmente l'analisi correlativa della fluorescenza e di holotomography nella 2D, in 3D e in 4D permetterà ai ricercatori ed ai clinici di aprire le nuove frontiere in scienze biologiche e meglio di capire, diagnosticare e trattare la malattia.

Source:
Journal reference:

Se-eun Koo, Seongsoo Jang, Chan Jeoung Park, Young-Uk Cho, and YongKeun Park. Unique Red Blood Cell Morphology Detected in a Patient with Myelodysplastic Syndrome (MDS) by Three-dimensional Refractive Index Tomography. Lab Med Online. 2019 Jul;9(3):185-188 https://doi.org/10.3343/lmo.2019.9.3.185

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Tomocube Inc.. (2020, January 30). La nuova ricerca ha potuto piombo “all'innovazione„ per la sindrome myelodysplastic. News-Medical. Retrieved on August 05, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200130/New-research-could-lead-to-breakthrough-or-myelodysplastic-syndrome.aspx.

  • MLA

    Tomocube Inc.. "La nuova ricerca ha potuto piombo “all'innovazione„ per la sindrome myelodysplastic". News-Medical. 05 August 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200130/New-research-could-lead-to-breakthrough-or-myelodysplastic-syndrome.aspx>.

  • Chicago

    Tomocube Inc.. "La nuova ricerca ha potuto piombo “all'innovazione„ per la sindrome myelodysplastic". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200130/New-research-could-lead-to-breakthrough-or-myelodysplastic-syndrome.aspx. (accessed August 05, 2020).

  • Harvard

    Tomocube Inc.. 2020. La nuova ricerca ha potuto piombo “all'innovazione„ per la sindrome myelodysplastic. News-Medical, viewed 05 August 2020, https://www.news-medical.net/news/20200130/New-research-could-lead-to-breakthrough-or-myelodysplastic-syndrome.aspx.