Terminare il fumo inverte il danno delle cellule del polmone anche per i fumatori decennali

Non è mai troppo recente per terminare fumare, poichè un nuovo studio mostra la capacità del polmone di guarire e ricrescere le cellule danneggiate causate tabagismo, anche se hanno fumato per le decadi.

I fumatori lungamente sono stati detti che il rischio di sviluppare il cancro polmonare e della malattia cardiovascolare cadrà se terminano fumare, prevenendo danni nuovo to l'organismo. In un nuovo studio ha pubblicato nella natura del giornale, un gruppo dei ricercatori ha rivelato che i polmoni possono invertire il danno delle cellule, con i ex-fumatori che hanno profili quasi normali anche se hanno fumato per 30 o più anni.

L'organizzazione mondiale della sanità (WHO) riferisce che ci sono circa 1,1 miliardo fumatori attraverso il globo con 1,8 milione morti del cancro polmonare riferite ogni anno. Il cancro polmonare si sviluppa dopo molti anni o decadi di fumo, con i fumatori che hanno un elevato rischio di 30 volte di sviluppare la malattia confrontata a coloro che non ha fumato mai.

Il fumo di tabacco contiene i prodotti chimici cancerogeni che danneggiano il DNA in celle del polmone, piombo alle mutazioni. In questo caso, il corpo di conoscenze precedente indica che queste mutazioni che piombo al cancro polmonare sono state considerate permanenti, ma con i nuovi risultati di studio, è stato rivelato che le poche celle che sfuggono al danno possono riparare i polmoni.

Credito di immagine: Ilkercelik/Shutterstock
Credito di immagine: Ilkercelik/Shutterstock

Le celle dormienti fungono da salvavite

I ricercatori dall'istituto di Wellcome Sanger e l'University College di Londra hanno trovato che le celle dormienti trovate nelle gallerie di ventilazione, che hanno evitato il danno dal fumo di tabacco, possono balzare in vita, proliferare o moltiplicarsi e sostituire le celle nocive del polmone.

Per sbarcare ai risultati di studio, i ricercatori hanno individuato le impronte del DNA che mostrano la sorgente di danno, per fare luce sulle cause possibili di cancro e per trovare quei che fossero ancora sconosciuti. Lo studio evidenzia l'importanza di terminare che fuma, non importa come lungamente la persona ha fumato, poiché può fermare ulteriore danneggiamento dei polmoni e permettere le nuove, celle in buona salute attivamente per riparare i rivestimenti della galleria di ventilazione, che possono contribuire a proteggere dal cancro polmonare.

Il gruppo ha eseguito il DNA che ordina in più di 600 diverse celle dalle biopsie polmonari di 16 persone, compreso coloro che fuma, i ex-fumatori e la gente che non ha fumato mai e bambini. Hanno analizzato il reticolo dei cambiamenti genetici nelle celle non cancerogene del polmone.

Ulteriori risultati indicano che più di 9 sulle celle di ogni 10 polmoni in fumatori correnti hanno avuti fino a 10.000 cambiamenti o mutazioni genetici extra, che sono stati causati dai prodotti chimici del fumo di tabacco. Più di un quarto di queste cellule danneggiate hanno avuti almeno una mutazione del Cancro-driver, mostrante perché la maggior parte dei fumatori sono ad un elevato rischio di sviluppare il cancro polmonare confrontato ai non-fumatori.

i Ex-fumatori hanno avuti un più a basso rischio del cancro polmonare

Terminare il fumo ha più vantaggi, che appena riducendo il rischio di cancro polmonare e di malattia cardiovascolare. Coloro che ha smesso di fumare, indipendentemente dall'età e dalla durata di fumo, hanno avuti quattro celle più sane di volte che coloro che corrente fuma, rappresentando circa 40 per cento delle celle totali del polmone in coloro che ha terminato fumare.

“La gente che ha fumato molto per 30, 40 o più anni dicono spesso a me che è troppo recente per smettere di fumare - il danno già è fatta,„ il Dott. Peter Campbell, dall'istituto di Wellcome Sanger, ha detto.

“Che cosa è così emozionante circa il nostro studio è che indica che non è mai troppo recente per terminare - alcuna della gente nel nostro studio aveva fumato più di 15.000 pacchetti di sigarette durante la loro vita, ma in alcuni anni di terminare molte delle celle allineare le loro gallerie di ventilazione non ha mostrato prova di danno da tabacco,„ ha aggiunto.

Comunque lo studio indica che le celle in buona salute del polmone possono svilupparsi e riparare i rivestimenti delle gallerie di ventilazione in ex-fumatori, fumanti causa il danno in profondità nei polmoni, chiamato enfisema. Questa circostanza è irreversibile anche se la persona ha fermato il fumo. L'enfisema danneggia il tessuto polmonare responsabile dello scambio di gas, piombo alla dispnea dovuto sovra-inflazione degli alveoli, le unità funzionali di base dell'apparato respiratorio.

Terminare il fumo non è un'abitudine facile da dare dei calci a, ma la guida professionale di ricerca da un servizio di fumo di arresto, può contribuire ad aumentare il cambiamento permanentemente di fermata.

Journal reference:

Yoshida, K., Gowers, K.H.C., Lee-Six, H. et al. Tobacco smoking and somatic mutations in human bronchial epithelium. Nature (2020). https://doi.org/10.1038/s41586-020-1961-1

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, January 30). Terminare il fumo inverte il danno delle cellule del polmone anche per i fumatori decennali. News-Medical. Retrieved on March 28, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200130/Quitting-smoking-reverses-lung-cell-damage-even-for-decade-long-smokers.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Terminare il fumo inverte il danno delle cellule del polmone anche per i fumatori decennali". News-Medical. 28 March 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200130/Quitting-smoking-reverses-lung-cell-damage-even-for-decade-long-smokers.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Terminare il fumo inverte il danno delle cellule del polmone anche per i fumatori decennali". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200130/Quitting-smoking-reverses-lung-cell-damage-even-for-decade-long-smokers.aspx. (accessed March 28, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. Terminare il fumo inverte il danno delle cellule del polmone anche per i fumatori decennali. News-Medical, viewed 28 March 2020, https://www.news-medical.net/news/20200130/Quitting-smoking-reverses-lung-cell-damage-even-for-decade-long-smokers.aspx.