Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Sconnessione culturale del segnale delle maschere come parentesi graffe cinesi della comunità di L.A. per il coronavirus

Parecchio personale di piccola clinica di salubrità della comunità in L.A. Chinatown storica ha parlato sul telefono con i pazienti martedì mentre indossava le maschere di protezione che hanno desonorizzato le loro voci.

Le maschere sono un fenomeno recente alla clinica, situata dentro il centro di servizio di Chinatown, un'organizzazione senza scopo di lucro di assistenza di comunità che servisce pricipalmente gli immigrati cinesi.

I redattori rivelati per lavoro che indossa le maschere lunedì, un giorno dopo i funzionari di salute pubblica hanno confermato i primi due casi della California di nuovo coronavirus, in Los Angeles e le contee di Orange, hanno detto il Dott. Felix Aguilar, il capo ispettore sanitario della clinica.

“Temi, in questo momento, è la più grande epidemia che abbiamo,„ Aguilar ha detto.

Mentre la Cina affronta with lo scoppio crescente di coronavirus, il popolo cinese nel Los Angeles-area - domestico alla terza più grande popolazione immigrata cinese negli Stati Uniti - sta incontrando una sconnessione culturale mentre rinforzano per una diffusione possibile del virus nella loro patria adottata.

L'uso delle maschere di protezione è comune in Cina, proteggere sia dai germi che dall'inquinamento. Ma quando gli immigrati cinesi li indossano negli Stati Uniti, è in conflitto spesso con orientamento dai funzionari, che avvertono che offrono la protezione minima e potrebbero cullare gli indossatori in una sensazione di sicurezza falsa. Può anche ricavare gli sguardi fissi sospettosi dai passanti.

“negli Stati Uniti, se avete una maschera, la gente ordinerà dello sguardo voi vi gradisce sta facendo qualche cosa di insolito, mentre in Asia è equo comune fare questa e la gente le non prende in un ripensamento,„ ha detto il Dott. Bryant Lin, co-direttore del centro per la ricerca e la formazione asiatiche di salubrità alla scuola di medicina di Stanford University.

Alhambra ha unificato il settore scolastico nella contea di Los Angeles, in cui una percentuale significativa di studenti proviene dalle famiglie Mandarino-parlanti, sta ottenendo molto Push-Back contro il banco regola che le maschere di protezione di divieto per gli studenti, hanno detto Toby Gilbert, un portavoce per il distretto.

“Non c'è prova che l'maschera-uso in una regolazione del banco fa qualche cosa ma crea il timore,„ Gilbert ha detto. “Tiene la gente dal ricordo che la difesa primaria è a mano lavaggio.„

L'ufficio della contea di Los Angeles di formazione, che comprende 80 settori scolastici, nota che il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti ed il L.A. County Department della salute pubblica non raccomandano l'uso delle maschere per gli scopi preventivi. Ripete la visualizzazione del dipartimento di salubrità della contea che non c'è “minaccia immediata contro il grande pubblico e nessuna precauzione speciale è richiesta.„

Ciò nonostante, le memorie locali hanno esaurito le maschere.

Il MAI di Mike, 29, un trapianto recente da Boston, ha indossato una maschera martedì mentre ha comperato con la sua amica maskless al quadrato di San Gabriel, un centro commerciale all'aperto nel San Gabriel Valley, che ha un'alta concentrazione di immigrati cinesi.

Il MAI ha detto che ha indossato la maschera per “la protezione personale,„ asserendo che i funzionari di salute pubblica locali non sono sembrato sufficiente interessati circa il nuovo virus malgrado i casi confermati nella California.

“Sembrano pensare che abbia limitato i livelli contagiosi, che non è vero da cui ho letto dentro gli sbocchi cinesi di notizie,„ lui abbia detto. “Apparentemente ci sono stati casi dove la gente non mostra sintomi, ma d'altra parte verificano il positivo a portare il virus. È una preoccupazione a me.„

La preoccupazione è comprensibile: Molti immigrati cinesi in questa comunità volano regolarmente avanti e indietro fra gli Stati Uniti e la Cina, o sono a stretto contatto con la gente che fa.

Le voci di corridoio stanno funzionando fuori orario, come testo che degli amici rapporti non verificati della gente recentemente ha restituito dalla Cina che sospettano di avere il virus.

Finora, il numero dei casi confermati di coronavirus negli Stati Uniti, compreso i due nella California del sud, sta a cinque. Il mercoledì, un aereo che evacua più di 200 Americani da Wuhan, Cina, l'epicentro dello scoppio, sbarcato alla base della riserva dell'aria di marzo sulla contea di Riverside, la California. I passeggeri sono stati schermati prima che il trasporto e saranno riflessi per i segni del virus per due settimane, che è probabilmente il periodo di incubazione del virus.

Direttore di Joe Lee, di addestramento e di assistenza tecnica all'associazione delle organizzazioni di salubrità dell'Asia e del Pacifico della Comunità in San Leandro, ha invitato i funzionari ed il pubblico a astenersi da dalla critica delle famiglie che inviano i loro bambini al banco con le maschere.

“Invece di rimprovero della comunità americana cinese il timore di diffusione, realmente incoraggiamo il grande pubblico a praticare l'umiltà culturale,„ Lee ha detto.

Ciliegia Tang, che piombo i giovani ministeri adulti alla Comunità cristiana dell'alba in Rosemead, una città in gran parte asiatica appena ad est di Los Angeles, preoccupazioni circa una scarsità delle maschere. Tang, 29, ha detto che non appena può ottenere più maschere, vuole metterle, con il prodotto disinfettante della mano, nella parte della chiesa che è aperta al pubblico.

“Forse dovremmo avere alcuni regolamenti, o ricordi alla gente se sono venuto appena dalla Cina negli ultimi 14 giorni, dovrebbero mettere una maschera sopra,„ Tang ha detto. “Non dovremmo trattarli diversamente, ma dovremmo ancora essere prudenti a questo proposito.„

Questa storia di KHN in primo luogo pubblicata su California Healthline, un servizio delle fondamenta di sanità di California.


Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.