Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio supporta l'allattamento al seno per le madri che catturano i farmaci antiepilettici

L'allattamento al seno è associato con i vantaggi per i bambini e le loro madri. Tuttavia, quando i farmaci della presa delle madri là è un potenziale per gli effetti secondari avversi nell'infante.

In uno studio recentemente pubblicato in neurologia di JAMA, un'università da di gruppo di ricerca guidato da Minnesota ha esaminato l'esposizione della droga antiepilettica (VEA) in infanti che sono stati allattati tramite le madri con l'epilessia.

Per le madri con l'epilessia, non c'è consenso all'interno della comunità medica sopra se allattare mentre catturava le droghe antiepilettiche potesse avere effetti secondari avversi sui loro bambini. Mentre gli studi precedenti hanno esaminato le concentrazioni nel latte materno delle droghe antiepilettiche, non ha rappresentato la quantità di droghe antiepilettiche metabolizzate dal bambino. U dei ricercatori di m. ha trovato che le concentrazioni nella droga antiepilettica in campioni di sangue degli infanti che sono stati allattati erano sostanzialmente più basse delle concentrazioni nel sangue materne.

Hanno compiuto questa analizzando i campioni dagli infanti allattati e dalle loro madri fra cinque - 20 settimane dopo la nascita. La quantità di concentrazioni dell'VEA è stata misurata dai campioni di sangue prelevati sia dalla madre che dal bambino. Questi madri ed infanti sono stati iscritti ai risultati materni e gli effetti di Neurodevelopmental delle droghe antiepilettiche (MONEAD) studiano.

Abbiamo misurato le concentrazioni nella droga direttamente in infanti che hanno riflesso l'esposizione globale della droga all'infante attraverso latte materno. Il nostro studio supporta l'allattamento al seno per le madri con l'epilessia che stanno catturando i farmaci di antiseizure. Ciò significa che i fornitori di pronto intervento possono avere conversazioni più informate con le madri recenti e di previsioni circa le possibilità dell'allattamento al seno del loro bambino.„

Angela Birnbaum, un professore nell'istituto universitario della farmacia

Source:
Journal reference:

Birnbaum, A. K., et al. (2019) Antiepileptic Drug Exposure in Infants of Breastfeeding Mothers With Epilepsy. JAMA Neurology. doi.org/10.1001/jamaneurol.2019.4443.