La scoperta circa come le cellule tumorali si nascondono dal sistema immunitario potrebbe migliorare i trattamenti

I ricercatori all'università di Friburgo ed all'università Hannover di Leibniz hanno fare luce sul meccanismo attraverso cui le cellule tumorali sono cammuffate per sfuggire alla rilevazione ed all'attacco del sistema immunitario.

Immunità

Credito di immagine: Yurchanka Siarhei/Shutterstock.com

La scoperta del gruppo potrebbe aprire la strada per lo sviluppo delle droghe che possono interrompere i trattamenti di questa fuga

Le celle di sistema immunitario riconoscono le molecole della cella-superficie che “avvertale„ se una cella rappresenta una minaccia. Quando le celle hanno chiamato i fagociti ed i linfociti B riconoscono le celle cancerogene, attivano le celle di T, che avviano gli eventi che distruggono le cellule tumorali.

Tuttavia, le cellule tumorali che hanno raggiunto la fase “di fuga„ più non possiedono le molecole che mostrino che sono pericolose. I linfociti B ed i fagociti poi non riescono a riconoscerli, le celle di T non sono attivate e le cellule tumorali non si distruggono.

Che cosa i ricercatori hanno trovato?

Ora, i Gruppi illuminazione diffusa-Köhn delle banche del biologo ed i colleghi chimici hanno scoperto una proteina chiave che è necessaria attivare questo trattamento di fuga. Sperano che i loro risultati potrebbero piombo allo sviluppo degli agenti che specificamente interrompono questo meccanismo dell'attivazione.

Ciò potrebbe l'un giorno migliorare l'efficacia degli approcci del trattamento che usano le immunoterapie chiamate inibitori immuni del controllo - anticorpi che legano ai ricevitori presenti sulla superficie delle celle di T.

In persone in buona salute, questi ricevitori immuni del controllo e le vie di segnalazione delle cellule inducono l'arresto il sistema immunitario dallo svilupparsi a spirale fuori controllo regolamentando i trattamenti quale infiammazione, che può causare il gonfiamento e la febbre.

Le cellule tumorali, tuttavia, approfittano dei meccanismi regolatori immuni come questi per fermarsi dall'ottimizzazione mentre si moltiplicano.

I Gruppi illuminazione diffusa-Köhn ed il gruppo hanno effettuato gli studi della coltura cellulare che hanno indicato che una proteina di segnalazione ha chiamato SHP2 che è presente sulle celle di T specificamente lega a due siti su un ricevitore immune del controllo chiamato morte programmata 1 (PD1) delle cellule una volta che è stato attivato da un segnale inviato dalle cellule tumorali.

Come riportato negli avanzamenti di scienza del giornale, è questa associazione specifica ai due siti su PD1 è grilletti l'abilità di cammuffamento delle cellule tumorali e ferma la risposta a cellula T.

Gli anticorpi che legano agli inibitori del controllo quale PD1 già sono stati approvati per alcuni tipi di cancri, ma molti pazienti avvertono le reazioni autoimmuni a queste terapie. Il gruppo spera che i loro nuovi risultati potrebbero aiutare i ricercatori a migliorare questi trattamenti intercettando il meccanismo dell'attivazione delle cellule tumorali.

Droghe che impediscono l'associazione di SHP2 e PD1 potrebbe essere usato in futuro per rendere gli effetti secondari meno severi e per supportare, o fungere da alternative a, trattamenti dell'anticorpo,„

Gruppi illuminazione diffusa-Köhn.

Che cosa è seguente?

Il punto seguente è di disfare la via di segnalazione PD1: “Nel nostro progetto di ricerca in corso al CIBSS - centro per la segnalazione biologica integrante studia il punto seguente è di decodificare la via di segnalazione di PD1 - cioè dove le proteine sono situate nella cella, in cui legano e dentro quando incornici i segnali entrano in vigore,„ conclude i Gruppi illuminazione diffusa-Köhn.

Sources:

How the immune system becomes blind to cancer cells. EurekAlert! 2020. Available at: https://www.eurekalert.org/emb_releases/2020-01/uof-hti012920.php

Science Surgery: ‘Why doesn’t the immune system attack cancer cells?’ Cancer Research Uk 2019. Available at https://scienceblog.cancerresearchuk.org/2019/02/28/science-surgery-why-doesnt-the-immune-system-attack-cancer-cells/