la dieta impianta Impianto può più a basso rischio per la malattia di cuore

Il cibo della dieta altamente proteica può intensificare il suo rischio di sviluppare la malattia cardiovascolare, compreso la malattia di cuore, l'ipertensione ed il colpo, un nuovo studio dai ricercatori all'istituto universitario di Penn State di medicina, hanno trovato.

Negli ultimi anni, le diete altamenti proteiche hanno guadagnato la popolarità immensa a causa dei loro chiari vantaggi. Aiuta il muscolo di configurazione per ammassare e perdere il peso. Tuttavia, un nuovo studio pubblicato nella medicina di EClinical della lancetta, un gruppo dei ricercatori ha trovato che la dieta può aumentare il rischio di sviluppare la malattia cardiovascolare.

Credito di immagine: Losangela/Shutterstock
Credito di immagine: Losangela/Shutterstock

Il gruppo dei ricercatori ha trovato che una dieta impianta impianto può essere il tasto a ridurre il rischio di malattia cardiovascolare, specialmente malattia di cuore. Gli amminoacidi sono particelle elementari di tutte le proteine nell'organismo. In proteine, c'è una sottocategoria chiamata amminoacidi dello zolfo, compreso cisteina e metionina, che svolgono un ruolo fondamentale nel metabolismo e nella salubrità.

Dagli anni 90, gli scienziati lungamente si sono interessati alla restrizione dietetica dell'amminoacido dello zolfo, mostrante le sue indennità-malattia negli animali. È stato conosciuto che le diete acido-limitate amminiche dello zolfo hanno indicato la promessa nella longevità nei modelli animali, ma questo è il primo studio per fornire la prima prova epidemiologica che che consuma troppo zolfo gli amminoacidi, trovati comunemente in carne, latteria, soia e noci, è collegato alla malattia cronica in esseri umani.

Per sbarcare ai loro risultati, i ricercatori hanno studiato le diete ed i biomarcatori di sangue di più di 11,000 persone che sono stati iscritti ad uno studio nazionale. Dopo la loro analisi, hanno trovato che coloro che ha mangiato gli alimenti con meno amminoacidi dello zolfo erano ad un più a basso rischio della malattia cardiometabolic, in base ai risultati delle loro analisi del sangue.

Livelli di lipidi di sangue

Il gruppo, che ha riunito i loro dati dal terzo esame e la salubrità nutrizionale esamina, ha raccolto e studiato il rischio cardiometabolic composito di malattia. Il punteggio del rischio è stato basato sugli impianti di sangue realizzati sul paziente, compreso i trigliceridi, il glucosio, l'insulina ed i livelli di colesterolo. Il gruppo ha provato tutto questi dopo le 10 - 16 ore veloci.

Il gruppo crede che tutti questi biomarcatori indichino un rischio di malattia. Per esempio, i livelli ricchi in colesterolo sono legati ad un rischio aumentato di malattia cardiovascolare. Con le abitudini dietetiche a lungo termine di una persona, questi possono pregiudicare i suoi risultati di salubrità.

Per la gente con i livelli ricchi in colesterolo, sono più probabili sviluppare la malattia cardiovascolare. L'aterosclerosi è un termine in cui la placca si accumula dentro le arterie, rendente la più dura affinchè il sangue scorra. Le arterie portano il sangue ossigenato che consegna l'ossigeno e le sostanze nutrienti necessari alle parti del corpo differenti. La placca principalmente è fatta di grasso, di calcio, di colesterolo e di altre sostanze trovati nel sangue.

Quando una placca si indurisce col passare del tempo e si accumula, può limitare il vaso sanguigno. Se non c'è abbastanza ossigeno che raggiunge il cuore ed il cervello, può piombo ai termini potenzialmente interni quali attacco di cuore ed il colpo.

La dieta americana

Il quadro di nutrizione e di alimento dell'accademia nazionale di medicina raccomanda un requisito quotidiano di media di 15mg/kg/day. Per stimare l'assunzione della gente degli alimenti ad alta percentuale proteica, i dietisti hanno collazionato le informazioni sulla dieta dei partecipanti con i richiami di 24 ore. Con l'uso del ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti il database nutriente di indagine, il gruppo ha calcolato l'assunzione di ogni partecipante.

Il gruppo ha rivelato che l'americano medio consuma circa 2 e 1/2 volte più amminoacidi dello zolfo che le raccomandazioni medie, in base al loro tipo di dieta, che è più di carne e dei prodotti lattier-caseario.

“Molta gente negli Stati Uniti consuma i ricchi di una dieta in carne ed i prodotti lattier-caseario ed il requisito medio stimato è preveduto soltanto soddisfare le esigenze della metà delle persone in buona salute. Di conseguenza, non è sorprendente che molti stanno sorpassando il requisito medio quando considera questi alimenti contengono le quantità elevate degli amminoacidi dello zolfo,„ Xiang Gao, professore associato e Direttore del laboratorio nutrizionale dell'epidemiologia al Penn State.

Il gruppo egualmente ha trovato che più alti gli amminoacidi dello zolfo, più alto il rischio cardiovascolare. Egualmente hanno raccomandato di mangiare una dieta impianta impianto come le frutta e le verdure poiché hanno importi più bassi degli amminoacidi dello zolfo.

Il cibo della dieta impianta impianto è stato collegato ad un più a basso rischio della malattia di cuore. I ricercatori mirano a sottolineare quello che mangiano una dieta ben equilibrata è una buona pratica per salubrità globale.

Journal reference:

Association of sulfur amino acid consumption with cardiometabolic risk factors: Cross-sectional findings from NHANES III Dong, Zhen et al. EClinicalMedicine, https://www.thelancet.com/journals/eclinm/article/PIIS2589-5370(19)30257-3/fulltext

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, February 03). la dieta impianta Impianto può più a basso rischio per la malattia di cuore. News-Medical. Retrieved on May 31, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200203/Plant-based-diet-may-lower-risk-for-heart-disease.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "la dieta impianta Impianto può più a basso rischio per la malattia di cuore". News-Medical. 31 May 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200203/Plant-based-diet-may-lower-risk-for-heart-disease.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "la dieta impianta Impianto può più a basso rischio per la malattia di cuore". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200203/Plant-based-diet-may-lower-risk-for-heart-disease.aspx. (accessed May 31, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. la dieta impianta Impianto può più a basso rischio per la malattia di cuore. News-Medical, viewed 31 May 2020, https://www.news-medical.net/news/20200203/Plant-based-diet-may-lower-risk-for-heart-disease.aspx.