Il nuovo composto impedisce la formazione dell'amiloide per combattere il morbo di Alzheimer

È conosciuto che il morbo di Alzheimer è causato dalla formazione di placche dell'amiloide e la tau aggroviglia nel cervello. Un composto novello mostra la promessa nell'impedire la formazione dell'amiloide, combattente lo sviluppo del morbo di Alzheimer.

Il morbo di Alzheimer (AD) è il modulo più comune di demenza, pregiudicante circa 50 milione di persone universalmente. Negli Stati Uniti, 5,5 milione di persone stanno vivendo con le malattie neurodegenerative, rendentegi la sesta causa della morte principale nel paese.

Sindrome di s di Alzheimer
Sindrome di s di Alzheimer '. Credito di immagine: Lighthunter

L'ANNUNCIO è causato dall'accumulazione anormale delle proteine, amiloide e tau, nella zona del cervello. Queste proteine formano le placche ed i grovigli in cellule cerebrali, piombo alla perdita di memoria e ad altri sintomi. Le proteine anormali formano i mucchi tossici, definiti come fibrille, dentro il cervello, pregiudicante le regioni del cervello che sono vitali per i trattamenti del cervello.

Nello studio pubblicato nelle comunicazioni chimiche del giornale dalla società reale di chimica, rivela che il nuovo composto, conosciuto come “C1„, può impedire la gamma-secretase degli enzimi la produzione degli amiloidi.

Che cosa è il ruolo di C1?

Le fibrille dell'amiloide sono fatte del peptide amiloide-beta, prodotto quando determinati enzimi fanno i tagli alla proteina del precursore dell'amiloide, che è trovata nella membrana di cellula cerebrale. Un tipo di inibitore covalente di gamma-secretase, il composto funziona bloccando il sito attivo dell'enzima, quindi, impedente la formazione di amiloide.

Il gruppo dei ricercatori al centro per biotecnologia e gli studi interdisciplinari (CBIS) al Rensselaer Polytechnic Institute ha notato che c'erano campioni degli inibitori di gamma-secretase nel passato, ma questi sono venuto a mancare poiché hanno effetti secondari severi. Che cosa è accaduto è, gli inibitori usati ha fermato tutte le funzioni di gamma-secretase.

“Il nostro composto lega al sito della proteina del precursore invece dell'enzima stesso di fenditura, che può evitare molti problemi connessi con gli inibitori di enzimi tradizionali,„ Chunyu Wang, un professore delle scienze biologiche e l'autore dello studio, ha detto.
Il gruppo ha cominciato schermare le droghe per determinare un composto potenziale che può mirare al substrato della proteina del precursore dell'amiloide, bloccante l'attività di gamma-secretase che è legata a produzione dell'amiloide. Facendo uso di un modello elaborato dal calcolatore, hanno verificato milioni di composti nelle speranze di individuazione di quello che può mostrare la promessa nel morbo di Alzheimer di combattimento.

Sebbene ci siano parecchi candidati trovati, alta precisione ed efficacia indicate C1 in colture cellulari e provette. Il brevetto per il composto è ancora in corso ma i ricercatori sperano che la nuova droga possa essere studiata più per determinare la sua efficacia nella gente ad un ad alto rischio del morbo di Alzheimer di sviluppo.

Implicazioni del composto

La scoperta del composto novello può aprire la strada per lo sviluppo di nuove droghe che possono impedire e trattare il morbo di Alzheimer. Il nuovo approccio mira alla malattia, in base a patologia del principale di tis.

Corrente, non c'è maturazione per il morbo di Alzheimer ed il trattamento gira intorno a fornire un ambiente sicuro per i pazienti. La terapia è egualmente efficace nella fornitura del supporto, ma gli scienziati stanno correndo definitivo per trovare una medicina per la circostanza.

Che cosa è morbo di Alzheimer?

Il morbo di Alzheimer è un tipo di demenza, che è una malattia neurodegenerative. La malattia è irreversibile e progressiva, in modo da significa che peggiora col passare del tempo. La circostanza pregiudica le sezioni del cervello responsabili della memoria, delle abilità di pensiero e dell'abilità conoscitiva. A tempo, i sintomi peggiorano, spesso causando l'incapacità di svolgere le mansioni o le attività più semplici della vita quotidiana.

La malattia in primo luogo compare nella gente che è nel loro mid-60s ma può emergere più presto in alcuni casi. Gli scienziati completamente non capiscono la causa esatta del morbo di Alzheimer, ma può essere una combinazione di vari fattori. Questi comprendono l'età, poiché gli adulti più anziani sono principalmente commoventi ed ereditario perché può funzionare in famiglie. Ci sono egualmente prove che i cambiamenti nel cervello che comincia anche anni prima dell'inizio dei sintomi possono accadere.

Journal reference:

Substrate Interaction Inhibits γ-secretase Production of Amyloid-β Peptides, Chemical Communications, Jing Zhao, Yuanyuan Xiao, Xinyue Liu, Soohyun Kim, Xianzhong Wu, Marilia Barros, Ran Zhuang, Xuben Hou, Yingkai Zhang, Nikolaos K. Robakis, Yueming Li, Jonathan S. Dordick, Iban Ubarretxena-Belandia and Chunyu Wang, 0.1039/C9CC09170J, http://dx.doi.org/10.1039/C9CC09170J

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, February 03). Il nuovo composto impedisce la formazione dell'amiloide per combattere il morbo di Alzheimer. News-Medical. Retrieved on June 01, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200203/New-compound-prevents-amyloid-formation-to-fight-Alzheimers-disease.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Il nuovo composto impedisce la formazione dell'amiloide per combattere il morbo di Alzheimer". News-Medical. 01 June 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200203/New-compound-prevents-amyloid-formation-to-fight-Alzheimers-disease.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Il nuovo composto impedisce la formazione dell'amiloide per combattere il morbo di Alzheimer". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200203/New-compound-prevents-amyloid-formation-to-fight-Alzheimers-disease.aspx. (accessed June 01, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. Il nuovo composto impedisce la formazione dell'amiloide per combattere il morbo di Alzheimer. News-Medical, viewed 01 June 2020, https://www.news-medical.net/news/20200203/New-compound-prevents-amyloid-formation-to-fight-Alzheimers-disease.aspx.