Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La prova dell'anticorpo di Hendra mostra la promessa in un mondo-primo test clinico umano

Il virus di Hendra è un agente patogeno potente trasmesso agli esseri umani dagli animali che causano una malattia severa e spesso interna in entrambi i cavalli ed esseri umani infettati. Provenendo dai pipistrelli di frutta, il virus ha causato uno scoppio in Australia nel 1994.

Ora, un gruppo degli esperti nella ricerca dalla forza convenzionale del virus di Hendra e l'università di istituto australiano di Queensland per la bioingegneria e la nanotecnologia hanno condotto il primo test clinico umano del mondo per determinare l'efficacia della prova dell'anticorpo di Hendra. Nella fase, il test clinico di I, il trattamento poteva sicuro e da neutralizzare i virus.

Pubblicato nelle malattie infettive di The Lancet del giornale, lo studio ha fatto partecipare 40 partecipanti in buona salute. I risultati di promessa della prova apriranno la strada per ulteriori prove, che faranno partecipare i pazienti infettati. L'anticorpo di Hendra sviluppato era un anticorpo monoclonale, che è una molecola prodotta in laboratorio che è costruita con attenzione per fissare ai difetti particolari in celle mirate a, in questo caso, una cella del virus di Hendra.

Un trattamento sviluppato dall
Un trattamento sviluppato dall'università di ricercatori di Queensland per produrre le più grandi quantità dell'anticorpo terapeutico del virus di Hendra ha potuto essere ampliato per fabbricare i trattamenti per altri virus potenzialmente micidiali intorno al mondo.

Henipaviruses e rischio di fatalità

Il virus di Hendra ed il virus di Nipah sono rispettivamente strettamente connessi ai henipaviruses del RNA, che in primo luogo sono stati scoperti nel 1994 e 1998. Questi henipaviruses sono notati per provenire dalle volpi di volo, un tipo di pipistrello di frutta, che serviscono da host naturali del bacino idrico per i virus. I virus causano le malattie con l'alta mortalità di 57 per cento, con sette casi del virus di Hendra in Australia. Il virus di Nipah ha causato 373 morti nell'Asia del Sud e nel Sud-est asiatico dal 1998 al 2018.

Sebbene ci siano un piccolo numero di scoppi e di casi, questi virus sono stati classificati per l'organizzazione mondiale della sanità (WHO) come malattie con potenziale epidemico che dovrebbe essere il fuoco della ricerca. C'è poco ricerca conosciuta circa questi virus e possono avviare gli scoppi in futuro. Più ulteriormente, il virus di Nipah ha la capacità di subire una mutazione ad una tariffa veloce, permettente la trasmissione da uomo a uomo. Possono causare gli scoppi globali e fin da ora, trovare un efficace trattamento è cruciale.

“Dato l'alto tasso di mortalità dall'infezione dai henipaviruses, la loro capacità causare l'infezione negli organi multipli compreso il cervello e la loro capacità unica di spargersi agli esseri umani dai pipistrelli via una vasta gamma di specie animali compreso i cavalli ed i cani, medici ha bisogno di un modo sicuro neutralizzarli,„ il Dott. Elliott Geoffrey Playford da principessa Alexandra Hospital, Australia, ha detto in un'istruzione.

“I nostri risultati sono i primi per confermare quello che amministra un anticorpo che le legature al virus è cassaforte, rendentegli l'opzione terapeutica di promessa fin qui per rispondere a questo bisogno medico insoddisfatto,„ ha aggiunto.

Efficacia terapeutica dell'anticorpo

L'anticorpo terapeutico, chiamato il m102.4, è stato sviluppato dal professor Chris Broder ed il suo gruppo. Funziona bloccando l'entrata del virus alle cellule umane in buona salute, attivanti il sistema immunitario per combatterlo.

Il m102.4 ha indicato per neutralizzare con successo i henipaviruses negli esperimenti precedenti negli oggetti non umani. Funziona legando alle proteine sulla superficie dei virus che permetterebbero tipicamente che il virus conquisti le cellule ospiti ed avvii un'infezione.

Nello studio corrente, il gruppo ha voluto valutare la sicurezza dell'anticorpo in esseri umani e vedere che cosa accade mentre attraversa through l'organismo. Hanno trovato che le dosi m102.4 utilizzate nello studio erano sicure e ben-tollerate dai partecipanti in buona salute. C'era non serio o gli effetti contrari e nelle analisi del sangue, il gruppo hanno trovato che l'anticorpo è rimanere attivo per almeno gli otto giorni dopo amministrazione.

“Quando c'è un caso possibile dell'infezione di henipavirus o del sospetto che della gente potrebbero essere esposti ad uno dei virus, non c' è spesso tempo di confermare una diagnosi prima che potrebbe diventare troppo recente per fare qualche cosa,„ il Dott. Heidi Carroll da salubrità del Queensland, Australia, ha detto.  

“Ha basato sui risultati della nostra prova, suggeriamo di offrire un d'una sola dose di 20mg/kg di m102.4 alla gente probabilmente per essere esposto ad uno dei virus, o due dosi separate entro 48 ore ai pazienti con i segni clinici dell'infezione,„ ha aggiunto.

Più grandi disgaggi

La produzione dell'anticorpo terapeutico del virus di Hendra ha potuto essere ampliata per fare il trattamento per il virus micidiale in più grandi disgaggi. La capacità di produrre questi anticorpi, combinati con luce verde regolatrice convenzionale come conseguenza dei test clinici di promessa, svolgerà un ruolo enorme nell'indirizzo l'impatto e della diffusione di queste malattie.

Che cosa è il virus di Hendra?

Il virus di Hendra causa respiratorio e la malattia neurologica sia in cavalli che in esseri umani, mentre il suo bacino idrico naturale è pipistrelli di frutta, il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) riferisce.

La trasmissione è con l'esposizione ai liquidi organici e tessuti o escrezioni dei cavalli infettati. Non ci sono stati rapporti di tutto il caso della trasmissione da uomo a uomo. I segni ed i sintomi dell'infezione comprendono la malattia respiratoria con i sintomi del tipo di influenza. Nei casi peggiori, una persona infettata può sviluppare l'encefalite.

Journal reference:

Safety, tolerability, pharmacokinetics, and immunogenicity of a human monoclonal antibody targeting the G glycoprotein of henipaviruses in healthy adults: a first-in-human, randomised, controlled, phase 1 study Playford, Elliott Geoffrey et al. The Lancet Infectious Disease, https://www.thelancet.com/journals/laninf/article/PIIS1473-3099(19)30634-6/fulltext

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, February 04). La prova dell'anticorpo di Hendra mostra la promessa in un mondo-primo test clinico umano. News-Medical. Retrieved on June 04, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200204/Hendra-antibody-trial-shows-promise-in-a-world-first-human-clinical-trial.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "La prova dell'anticorpo di Hendra mostra la promessa in un mondo-primo test clinico umano". News-Medical. 04 June 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200204/Hendra-antibody-trial-shows-promise-in-a-world-first-human-clinical-trial.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "La prova dell'anticorpo di Hendra mostra la promessa in un mondo-primo test clinico umano". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200204/Hendra-antibody-trial-shows-promise-in-a-world-first-human-clinical-trial.aspx. (accessed June 04, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. La prova dell'anticorpo di Hendra mostra la promessa in un mondo-primo test clinico umano. News-Medical, viewed 04 June 2020, https://www.news-medical.net/news/20200204/Hendra-antibody-trial-shows-promise-in-a-world-first-human-clinical-trial.aspx.