Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Coronavirus: Le scansioni di CT del torace hanno potuto aiutare nella diagnosi precoce

I ricercatori sono riuscito ad osservare radiologicamente le persone infettate coronavirus novello e questo potrebbe essere un punto verso individuazione tempestiva di questo virus e la diagnosi di quelli infettata da. Lo studio nominato, “le funzionalità della rappresentazione di CT di 2019 Coronavirus novello (2019-nCoV),„ è stato pubblicato questa settimana in radiologia del giornale.

Scansione di CT. Credito di immagine: Tyler Olson/Shutterstock
Scansione di CT. Credito di immagine: Tyler Olson/Shutterstock

Il coronavirus novello è su una furia intorno al mondo. Il suo epicentro a Wuhan, (provincia di Hubei) la Cina è una delle regioni commoventi peggiori con questo virus micidiale con quasi i diecimila infettato e quasi 500 morti dall'infezione.

L'infezione, malgrado controllo ad alto livello è riuscito a spargersi a parecchie altre nazioni compreso il Regno Unito, la Francia, la Germania, l'Australia, il Vietnam, gli Stati Uniti, le Filippine, l'India, il Nepal ed altri. L'organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato che il virus da essere una minaccia globale e tutti i punti sta catturando per combattere la diffusione del virus. Il WHO in primo luogo era stato comunicato di questa infezione sul trentunesima del dicembre 2019.

L'infezione di Coronavirus si manifesta tipicamente come polmonite virale con febbre, la tosse e la dispnea. Il virus somiglia al virus di SAR (sindrome respiratorio acuto severo) ed al virus di MERS (sindrome respiratoria di Medio Oriente).

L'autore principale dello studio Michael Chung, assistente universitario nel dipartimento della radiologia diagnostica, Interventional e molecolare nel sistema di salubrità di monte Sinai in New York, in un'istruzione ha detto, “il riconoscimento iniziale di malattia è importante non solo per l'entrata in vigore rapida del trattamento, ma anche per isolamento paziente ed efficaci controllo sanitario di salute pubblica, contenimento e risposta.„

Per questo studio il gruppo ha esaminato i risultati tipici di scansione di CT del torace dei pazienti infettati con il 2019-nCoV in Cina. Ciò era una serie di caso con l'obbiettivo dell'identificazione delle funzionalità radiologiche dell'infezione virale. Per questo studio il gruppo ha incluso 21 paziente (13 uomini e 8 donne) che sono stati ammessi a tre ospedali in tre province in Cina fra la diciottesima ed il 27 gennaio 2020. I pazienti sono stati invecchiati fra 29 anni e 77 anni ed hanno avuti un intervallo di età media di 51,2 anni. Le secrezioni respiratorie dei pazienti' sono state provate e tutte sono state confermate per essere infettate con il coronavirus novello.

Le immagini di scansione di CT toraci di questi pazienti' hanno rivelato determinate caratteristiche comuni compreso, i opacities del vetro smerigliato e le funzionalità di consolidamento sopra i polmoni. Il gruppo egualmente ha preso atto del numero dei lobi dei polmoni che sono stati influenzati con i opacities del vetro smerigliato e consolidamento ed il grado di partecipazione di ciascuno di questi lobi dei polmoni. Sulla base di questi il gruppo egualmente ha esaminato i punteggi totali globali della severità. Egualmente hanno notato l'assenza di noduli nei polmoni e nel liquido nell'intercapedine pleurica (versamento pleurico). C'era partecipazione di alcuni dei linfonodi del torace e questi erano anormali nella dimensione e forma, hanno scritto. Alcuni dei pazienti egualmente hanno avuti affezioni polmonari di fondo quali fibrosi e l'enfisema. Queste funzionalità tutte sono state registrate per i pazienti con le infezioni di coronavirus. Il gruppo ha trovato alcune funzionalità supplementari quali i reticoli e la distribuzione di pavimentazione pazzi dei cambiamenti nelle parti periferiche dei polmoni. Ci può essere assenza di formazione dell'intercapedine all'interno dei polmoni con alcuni noduli netti, essi ha scritto.  I versamenti pleurici e la linfadenopatia possono anche essere assenti essi hanno scritto.

Maschio di 29 anni con cronologia sconosciuta di esposizione, presentando con la febbre e la tosse, infine richiedenti ammissione dell
Maschio di 29 anni con cronologia sconosciuta di esposizione, presentando con la febbre e la tosse, infine richiedenti ammissione dell'unità di cure intensive. (a) Le manifestazioni assiali di scansione di CT di non contrasto della sottile-sezione diffondono (frecce tratteggiate) i opacities polmonari a superficie smerigliata (frecce solide) e consolidative confluenti ed irregolari bilaterali. (b) la malattia nei lobi medi e più bassi giusti ha una distribuzione periferica notevole (freccia). Credito di immagine: Società radiologica dell'America settentrionale

Fra sette degli otto pazienti, c'era una progressione lenta dell'affezione polmonare con le aree aumentanti dei opacities di spazio aereo, essi ha scritto. Il gruppo ha scritto nel loro studio, “risultati tipici di CT ha incluso i opacities polmonari a superficie smerigliata e consolidative parenchimatici polmonari bilaterali, a volte con una morfologia arrotondata e una distribuzione periferica del polmone.„

Il Dott. Chung ha aggiunto che non tutti i pazienti hanno mostrato che qualcuno di questi risultati di CT nelle loro fasi iniziali e così questi risultati radiologici possono essere assenti in un paziente. Ha detto, “la nostra popolazione paziente è unica dall'altra serie pubblicata sul coronavirus di Wuhan che in quanto tre dei nostri pazienti hanno avuti torace iniziale normale CTs. Uno di questi pazienti ha progredito tre giorni dopo e che ha sviluppato una lesione a superficie smerigliata nodulare isolata nel lobo più basso giusto, indicante che questo reticolo può rappresentare radiologicamente la primissima manifestazione visibile della malattia in alcuni pazienti infettati con il coronavirus di Wuhan.„ Ha spiegato che un altro paziente ha avuto inizialmente un torace normale e quattro giorni dopo che la prima scansione di CT del torace. Ha aggiunto, “questo suggerisce che il torace CT manchi della sensibilità completa e non abbia un valore predittivo negativo perfetto. Non possiamo contare sul CT da solo completamente per escludere la presenza del virus.„ Ha spiegato che l'infezione virale può richiedere i giorni per manifestarsi mentre una malattia e così là può non essere sintomi e nessun risultato sul CT scandisce in questi pazienti.

Journal reference:

CT Imaging Features of 2019 Novel Coronavirus (2019-nCoV) Michael Chung, Adam Bernheim, Xueyan Mei, Ning Zhang, Mingqian Huang, Xianjian Zeng, Jiufa Cui, Wenjian Xu, Yang Yang, Zahi Fayad, Adam Jacobi, Kunwei Li, Shaolin Li, and Hong Shan Radiology, https://pubs.rsna.org/doi/10.1148/radiol.2020200230

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2020, February 05). Coronavirus: Le scansioni di CT del torace hanno potuto aiutare nella diagnosi precoce. News-Medical. Retrieved on June 06, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200205/Coronavirus-CT-scans-of-chest-could-help-in-early-diagnosis.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Coronavirus: Le scansioni di CT del torace hanno potuto aiutare nella diagnosi precoce". News-Medical. 06 June 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200205/Coronavirus-CT-scans-of-chest-could-help-in-early-diagnosis.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Coronavirus: Le scansioni di CT del torace hanno potuto aiutare nella diagnosi precoce". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200205/Coronavirus-CT-scans-of-chest-could-help-in-early-diagnosis.aspx. (accessed June 06, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2020. Coronavirus: Le scansioni di CT del torace hanno potuto aiutare nella diagnosi precoce. News-Medical, viewed 06 June 2020, https://www.news-medical.net/news/20200205/Coronavirus-CT-scans-of-chest-could-help-in-early-diagnosis.aspx.