Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Malati di cancro con demenza meno probabile raggiungere “una buona morte„

Come le età della popolazione, il numero dei malati di cancro con demenza è aumentato. Uno studio recente pubblicato nell'internazionale di gerontologia & della geriatria ha trovato che i malati di cancro con demenza erano meno probabili raggiungere “una buona morte„ che quelli senza.

Nello studio, la qualità della morte è stata misurata dalle relazioni degli infermieri ed è stata scomposta nel completamento di vita, nel posto della morte e nella gestione di sintomo.

Dei 508 pazienti con cancro nello studio, 156 (30,7%) hanno avuti demenza. La demenza è stata associata con una qualità diminuita della morte fra i pazienti.

Gli autori dello studio notano che può essere difficile da confermare le preferenze della estremità-de-vita dei pazienti a causa del declino conoscitivo. I loro risultati indicano l'importanza di miglioramento delle discussioni di cura di estremità-de-vita con i pazienti e le loro famiglie.

Per fornire l'alta qualità di cura di estremità-de-vita, dovremmo facilitare le discussioni di cura di estremità-de-vita e migliorare la gestione di sintomo particolarmente per i malati di cancro con demenza.„

Kayo Hirooka, la Marina militare, il PhD, l'autore principale, università di Keio, nel Giappone

Source:
Journal reference:

Hirooka, K., et al. (2020) Impact of dementia on quality of death among cancer patients: An observational study of home palliative care users. Geriatrics & Gerontology International. doi.org/10.1111/ggi.13860.