Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

2019-nCoV: Il virus contagioso può essere isolato dal radiatore anteriore, tamponi della gola dei pazienti con i sintomi delicati

Prova di laboratorio da Charité - Universitätsmedizin Berlino, l'istituto di Bundeswehr di microbiologia e della clinica Schwabing di Monaco di Baviera ha rivelato che il virus contagioso può essere isolato dal radiatore anteriore e la gola tampona anche dove questi sono stati ottenuti dai pazienti con i sintomi delicati. I gruppi di ricerca quindi sono giunto alla conclusione che anche le persone con i sintomi delicati sono capaci di trasmissione del virus.

L'istituto di Charité della virologia e l'istituto di Bundeswehr di microbiologia stanno supportando gli sforzi diagnostici da quando il primo caso dell'infezione 2019-nCoV è stato confermato in Germania. Lavorando indipendentemente da a vicenda, entrambi i laboratori riflettono regolarmente lo spargimento virale nei pazienti corrente che ricevono il trattamento alla clinica Schwabing di Monaco di Baviera. Nel corso di queste indagini, i ricercatori hanno trovato parecchi casi in cui il virus contagioso potrebbe essere isolato dai tamponi della gola e del radiatore anteriore che erano stati ottenuti dai pazienti con i sintomi delicati ed erano stati propagati nella coltura cellulare. Questi pazienti hanno presentato con i sintomi che erano rievocativi del raffreddore piuttosto che la polmonite severa. Le indagini concomitanti da entrambi i laboratori egualmente hanno trovato la prova per suggerire che le repliche novelle di coronavirus non solo nei polmoni ma anche nel radiatore anteriore, nella gola e nell'intestino.

Le loro osservazioni combinate indicano che quella anche gente con i sintomi delicati o iniziali di raffreddore (gola irritata, segni di sinusite, malessere delicato senza febbre) può passare sopra al virus. Le indagini piombo da prof. il Dott. Christian Drosten, Direttore dell'istituto della virologia sulla città universitaria Charité Mitte, colonnello Priv. - Doz. Dott. Roman Wölfel dell'istituto di Bundeswehr di microbiologia e di prof. Clemens Wendtner, capo del dipartimento delle malattie infettive e della medicina tropicale alla clinica Schwabing di Monaco di Baviera.

È importante a Charité - Universitätsmedizin Berlino che gli ultimi risultati di ricerca del 2019 - nCoV è reso pubblico immediatamente. I risultati dei ricercatori sono stati riferiti all'istituto di Robert Koch ed al gruppo di lavoro permanente dei centri medici del trattamento e di competenza per le alte malattie infettive di conseguenza (STAKOB). I loro dati stanno redigendi per la pubblicazione in un giornale scientifico.