Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le donne di Preeclamptic hanno più alto rischio della malattia di cuore

Le donne con ipertensione nella loro prima gravidanza hanno un maggior rischio di attacco di cuore o di morte cardiovascolare, secondo uno studio di Rutgers.

Lo studio è pubblicato nel giornale della salubrità delle donne.

Circa 2 - 8 per cento delle donne incinte universalmente sono diagnosticati con preeclampsia, una complicazione caratterizzata da ipertensione che comincia solitamente dopo 20 settimane della gravidanza in donne di cui la pressione sanguigna era stata normale. Medici non hanno identificato una singola causa, ma probabilmente è collegato con i vasi sanguigni placentari insufficientemente formati. Il Preeclampsia è egualmente la causa di 15 per cento delle nascite premature negli Stati Uniti.

I ricercatori hanno analizzato la malattia cardiovascolare in 6.360 donne, invecchiano 18 - 54, che erano per la prima volta incinte e diagnosticato con preeclampsia negli ospedali del New Jersey dal 1999 al 2013 e confrontato loro alle donne incinte senza preeclampsia. Hanno trovato che quelle con la circostanza erano quattro volte più probabili da soffrire un attacco di cuore o una morte cardiovascolare e più di due volte più probabilmente morire da altre cause durante il periodo di studio di 15 anni.

Le donne che sono state diagnosticate con preeclampsia hanno teso egualmente ad avere una cronologia di ipertensione cronica, il diabete gestazionale e malattia renale ed altre condizioni mediche.„

Maria Downes Gastrich, autore principale, professore associato alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson e un membro dell'istituto cardiovascolare del New Jersey

Gastrich ha detto che lo studio suggerisce che tutte le donne fossero schermate per preeclampsia in tutto la loro gravidanza e che il trattamento è dato a quelli con preeclampsia in cinque anni dopo la nascita. “Il farmaco quale l'aspirina della basso dose anche può essere efficace nel portare giù la pressione sanguigna fin dal secondo acetonide,„ ha detto.

Source:
Journal reference:

Gastrich, M.D., et al. (2020) Preeclamptic Women Are at Significantly Higher Risk of Future Cardiovascular Outcomes Over a 15-Year Period. Journal of Women's Health. doi.org/10.1089/jwh.2019.7671.