Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati segnano la proteina con esattezza che svolge il ruolo chiave nella progressione del cancro polmonare e del melanoma

Gli scienziati dall'università federale dell'Estremo-Oriente (FEFU, Russia), dall'università di Ginevra (Svizzera), dall'università di Minjiang e dall'università di Fuzhou (Cina) hanno precisato la proteina WDR74 che svolge un ruolo importante nella progressione primaria del cancro polmonare e dei tumori/metastasi del melanoma. Durante la ricerca, la funzione artificialmente guadagnata WDR74 ha determinato un ad alta attività in cellule tumorali. Tuttavia, quando la funzione era stata celle cadute non riuscite per riprodurrsi per metastasi diventare più vulnerabile alla chemioterapia. Gli articoli relativi sono pubblicati in lettere e oncogene del Cancro.

Eccezione fatta per tumore al cervello e certi moduli del cancro di sangue, non il tumore principale ma le sue metastasi uccide gli organi vitali assumenti la direzione pazienti.

Le metastasi si formano in una determinata fase della progressione primaria del tumore quando le sue celle cominciano separare ed entrare nella circolazione sanguigna. Tali celle sono chiamate celle di circolazione del tumore e provocano le metastasi che sono tumori secondari che compaiono nelle parti differenti del corpo umano.

Fortunatamente, appena la minoranza, i decimi o persino i centesimi sottili della percentuale, delle celle di circolazione del tumore è capaci di riprodurrsi per metastasi. Alcuni anni fa, gli scienziati cinesi dal laboratorio del Dott. Lee Jia (università di Fuzhou) si sono domandati che cosa discrimina “le riuscite„ celle di circolazione del tumore da quelle “infruttuose„. Cercando una risposta possibile, hanno analizzato le celle del tumore (analisi proteomic) ed hanno macchiato le proteine altamente espresse in celle metastatiche attive e perse nel passivo quelli. Una di queste proteine era WDR74; il suo livello di espressione in “riuscite„ celle di circolazione del tumore era due volte più superiore a nel tumore iniziale. Le ipotesi di impostazione degli scienziati hanno specificato che questa proteina è un grilletto che aiuta una cella di circolazione del tumore a trasformarsi in un tumore secondario.

All'interno di questa scoperta, due delle nostre pubblicazioni scientifiche stavano sviluppandi, uno votato al cancro polmonare e l'altro al melanoma. Per verificare l'attività oncogena di WDR74 in celle di circolazione del tumore del cancro polmonare e del melanoma, noi “spenti„ questa proteina con il metodo di correzione CRISPR/Cas9 del gene e RNAs d'interferenza per eliminare/diminuiamo la quantità di proteina. Dopo quello, abbiamo riflesso che cosa accade alle celle nel contesto della loro proliferazione, la formazione della colonia, il ciclo cellulare, capacità di migrare ed afferrare nei tessuti dell'organismo. Egualmente abbiamo eseguito l'esperimento opposto che aumenta la quantità di proteina WDR74 in cellule tumorali. Entrambi i tipi di esperimenti hanno confermato che WDR74 svolge un ruolo cruciale nella progressione del tumore e delle sue metastasi. L'assenza della proteina diminuisce e la presenza aumenta i beni oncogeni di fare circolare le celle del tumore. In vivo questo confermato durante gli esperimenti eseguiti sui mouse.„

Prof. Vladimir Katanaev, uno degli autori di ricerca, del capo del laboratorio di farmacologia dei composti naturali, del dipartimento di farmacologia e della farmacia del banco di FEFU di biomedicina

Lo scienziato ha spiegato che WDR74 ha almeno due meccanismi di atto. In tumori differenti, hanno priorità differenti. In cellule tumorali del polmone, la proteina soprattutto regolamenta le vie di segnalazione di WNT, che sono attive nelle celle e nel passivo del tumore in celle in buona salute del nostro organismo. Nel melanoma, WDR74 pregiudica indirettamente l'espressione di una serie di altre proteine, compreso il p53 famoso. La sequenza è come segue: WDR74 regolamenta la quantità di proteina ribosomiale RLP5, che ha beni supplementari e extraribosomal; RLP5 regolamenta la ligasi della proteina MDM2 e MDM2, a sua volta, piombo alla degradazione di proteina p53. La domanda di cui il meccanismo è responsabile dell'espressione di WDR74 stessa rimane non risolta.

Il cancro polmonare è rinomato per la mancanza di efficaci metodi di terapia. Lo stesso è melanoma: i meccanismi della sua progressione capita male. Gli studi pubblicati aprono i nuovi percorsi all'elaborazione di efficaci metodi di maturazione per le metastasi di questi tipi di due cancri con le droghe mirate a. Tali rimedi dovrebbero colpire gli obiettivi specifici della proteina nelle celle di circolazione del tumore. Lo sviluppo delle droghe è il compito della fase seguente del lavoro degli scienziati dalla Russia, la Cina e la Svizzera o altri gruppi di ricerca.

Nel 2020, il laboratorio di prof. Vladimir Katanaev ed il gruppo del Dott. Lee Jia hanno iniziato la ricerca congiunta per sviluppare le nuove droghe per la cancellazione delle celle di circolazione del tumore di cancro al seno triplo-negativo. Gli scienziati sono dopo i aptamers del DNA (analoghi degli anticorpi, ma sintetizzato facendo uso delle catene del DNA) che neutralizzeranno gli obiettivi FZD7 e EpCAM della proteina. Il lavoro si è trasformato in in grazie possibili ad un programma d'accordo dal fondo di beni federali russo (19-515-55013) e dalle fondamenta nazionali di scienza naturale della Cina.

Source:
Journal reference:

Li, Y., et al. (2020) WDR74 modulates melanoma tumorigenesis and metastasis through the RPL5–MDM2–p53 pathway. Oncogene. doi.org/10.1038/s41388-020-1179-6.