Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova tecnica può contrassegnare le diverse molecole in un singolo campione di tessuto

Una nuova tecnica può contrassegnare le diverse molecole ed ampliare il segnale aiutare i ricercatori a macchiare quelli che sono particolarmente rari. SABER chiamato (amplificazione da reazione di scambio), laboratorio del segnale di Peng Yin all'istituto del Wyss di Harvard in primo luogo ha introdotto l'anno scorso questo metodo e poiché hanno trovato i modi applicarlo alle proteine, DNA e RNA. Yin spiegherà come la nanotecnologia costruita del DNA, compreso SABER, può aiutare gli scienziati ad analizzare il paesaggio molecolare martedì 18 febbraio alla riunione annualeth 64 della società biofisica a San Diego, la California.

Per capire come i nostri organismi funzionano normalmente o durante la malattia ai livelli cellulari e molecolari, potendo prevedere un intervallo delle molecole è essenziale. Ci sono corrente metodi per fare questo, ma ciascuno presenta le sue limitazioni. È particolarmente difficile da vedere le molecole dell'basso abbondanza, che danno un segnale debole o non scopribile quando una singola sonda fluorescente fissa. Egualmente sta sfidando per vedere simultaneamente molte molecole o per cercare le molecole rare nei grandi e campioni di tessuto complessi, come le biopsie del tumore. Peng ispirato queste limitazioni Yin per progettare e sviluppare le nuove nanotecnologie.

SABER è una nanotecnologia che impiega i modelli su misura del DNA che possono fissare alle molecole di interesse. Ogni modello del DNA egualmente ha obiettivi per l'aggiunta delle sonde fluorescenti, che possono essere destinate per avere un reticolo di ramificazione per accomodare le sonde più fluorescenti, quindi rendente lo più facile individuare le molecole rare. Nella prima dimostrazione della tecnologia di SABER, Yin ed i colleghi hanno mirato alle sequenze del RNA e del DNA in retina del mouse ed egualmente hanno preveduto 17 regioni differenti dell'obiettivo simultaneamente sul cromosoma X umano. Ciò è un miglioramento significativo sopra il metodo convenzionale, conosciuto come il PESCE (ibridazione in situ di fluorescenza), che ha avuto una difficoltà individuare le sequenze rare, particolarmente in tessuto spesso ed è stato limitato ad una sonda fluorescente.

Per usare SABER per individuare le proteine, Yin ed i colleghi hanno fissato le brevi manopole del DNA agli anticorpi. Gli anticorpi legano specificamente alle proteine, quindi il trattamento di SABER può aggiungere le sequenze del DNA in un reticolo di ramificazione per aggiungere le molecole fluorescenti. Hanno nominato la tecnica immuno-SABER. A differenza di immuno-florescence standard, in cui soltanto cinque proteine possono essere contrassegnate tipicamente nello stesso campione, da immuno-SABER di coppia ad un metodo di scambio di DNA, hanno contrassegnato dieci proteine nello stesso campione della retina.

A causa della sua velocità, il basso costo e la capacità individuare molte molecole dell'basso abbondanza nello stesso campione, SABER offre la possibilità della selezione di alto-capacità di lavorazione, in grado di avanzare la biologia di base, la scoperta di biomarcatore ed i sistemi diagnostici clinici, Yin dice. E qualche giorno, PengYin dice:

SABER ha potuto essere utile per l'accoppiamento dei pazienti con i trattamenti ottimali basati sul reticolo spaziale degli indicatori della proteina. Per esempio, per cancro, il microenvironment del tumore può essere caratterizzato dal reticolo spaziale di espressione degli indicatori della proteina, in grado di informare il trattamento di immunoterapia.„