Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Cardiaco improvviso è spesso la prima manifestazione della malattia di cuore in donne

La nuova ricerca dal centro per la prevenzione di arresto cardiaco all'istituto del cuore di Smidt al Cedro-Sinai indica che le tariffe di arresto cardiaco improvviso stanno essendo in rialzo dopo le decadi di una tendenza verso il basso. Mentre questo piccolo aumento preoccupante è stato osservato in entrambi i sessi, in donne l'aumento era principalmente fra quelli di cui l'arresto cardiaco improvviso era la prima manifestazione della malattia di cuore. Negli uomini, l'aumento era principalmente fra quelli con la malattia di cuore conosciuta.

Lo studio è stato pubblicato nel rosso di andare per l'emissione delle donne della circolazione pari-esaminata del giornale.

Lo studio convalida la necessità per la scoperta dei fattori di rischio e dei sistemi diagnostici novelli di diminuire il rischio di arresto cardiaco improvviso fra le donne. E, perché più di 40% di entrambi gli uomini e donne avevano conosciuto la malattia di cuore prima del loro arresto cardiaco improvviso, prevenzione ed il trattamento della malattia di cuore rimanga estremamente importante.„

Kyndaron Reinier, PhD, MPH, ricercatore e direttore associato di epidemiologia al centro per la prevenzione di arresto cardiaco e primo autore sullo studio

I risultati fa parte dello studio inatteso improvviso di morte dell'Oregon, un completo, 16 ospedale, valutazione pluriannuale delle morti cardiache a Portland, Oregon, area metropolitana piombo da Sumeet Chugh, il MD, Direttore del centro per la prevenzione di arresto cardiaco e del direttore associato dell'istituto del cuore di Smidt.

A differenza degli attacchi di cuore (infarti miocardici), che sono causati tipicamente dalle arterie coronarie ostruite che riducono il flusso sanguigno al muscolo di cuore, l'arresto cardiaco improvviso è il risultato di attività elettrica difettosa del cuore. I pazienti possono avere poco o nessun avviso ed il disordine causa solitamente la morte in pochi minuti se nessuna rianimazione è eseguita. L'arresto cardiaco improvviso rappresenta ogni anno circa 300.000 morti negli Stati Uniti.

Fra 2004-2011, lo studio inatteso improvviso di morte dell'Oregon ha mostrato un declino nella morte cardiaca improvvisa per entrambi gli uomini e donne, probabilmente spiegata dalla migliori prevenzione e trattamenti per i pazienti con i fattori di rischio cardiovascolari. Tuttavia, fra 2012-2016, l'incidenza della morte cardiaca improvvisa è aumentato per sia gli uomini che le donne.

“Questa sembra essere una tendenza recente e a nostra conoscenza ci sono pochi dati per quanto riguarda le ragioni per questo aumento,„ ha detto Chugh, che egualmente servisce da professore dei prezzi di Harold e di Pauline di ricerca cardiaca nell'elettrofisiologia. “È possibile che le differenze regionali, razziali e socioeconomiche potrebbero contribuire, ma la più ricerca è necessaria.„

Come punto seguente, le speranze del gruppo di ricerca di riunire i biodata supplementari dalla morte inattesa improvvisa dell'Oregon studiano per identificare gli obiettivi per la prevenzione in donne.

“Questo studio evidenzia le implicazioni importanti di comprensione delle differenze nella stratificazione di rischio, selezione e diagnosi della malattia di cuore fra gli uomini e le donne,„ ha detto Emily Tinsley, ms, ufficiale di programma nella divisione delle scienze cardiovascolari al cuore nazionale, polmone e l'istituto di sangue (NHLBI). “Le informazioni che impariamo dagli studi come questo è essenziale per la promozione delle strategie preventive efficaci ed uniche per la malattia di cuore in donne.„

Lo studio dell'Oregon, che recentemente ha completato il suo diciottesimo anno, è stato costituito un fondo per dal NHLBI dal 2007. Qui sono alcuni dei risultati dallo studio pubblicato durante gli anni priori:

  • L'importanza di sorveglianza per identificare esattamente gli arresti cardiaci improvvisi nella comunità
  • La maggior parte dei pazienti improvvisi di arresto cardiaco non ha diminuito severamente pompare la funzione del cuore
  • Lo sviluppo di un punteggio elettrico semplice di rischio per predire arresto cardiaco improvviso dal ECG standard
  • L'importanza di avvertimento dei sintomi nel rischio di predizione di arresto cardiaco improvviso

Cinque anni fa, il gruppo di Chugh ha cominciato uno studio-anche della sorella costituito un fondo per dal basato NHLBI nella contea di Ventura della California del sud.