Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli zuccheri naturali in latte materno possono influenzare la crescita di prima infanzia

Gli oligosaccaridi umani del latte (HMOs) trovati in latte materno possono influenzare la crescita di un bambino da infanzia con prima infanzia, secondo uno studio di supporto dall'istituto nazionale di Eunice Kennedy Shriver della salute dei bambini e dello sviluppo umano (NICHD), parte degli istituti della sanità nazionali (NIH). Lo studio egualmente ha suggerito che l'obesità materna potesse pregiudicare la composizione in HMO in latte materno. Lo studio piombo da Lars preannunciato, Ph.D., all'università di California, San Diego. Compare nel giornale americano di nutrizione clinica.

HMOs è gli zuccheri complessi trovati in latte materno, ma gli infanti non li digeriscono direttamente. Invece, servire di HMOs da prebiotics influenzando la composizione del microbiome dell'intestino. Gli studi precedenti hanno trovato che HMOs può anche proteggere gli infanti dai microbi malattia-causanti. Circa 150 tipi di HMOs sono conosciuti e le madri hanno le combinazioni uniche e concentrazioni di loro nel loro latte materno, influenzate in parte dalla genetica e dai tipi di enzimi che di HMO-trattamento hanno.

I ricercatori hanno valutato circa 800 coppie le madri ed i bambini in uno studio finlandese sullo sviluppo di bambino. I ricercatori hanno analizzato il contenuto di HMOs nei campioni del latte materno (raccolti quando i bambini erano 3 mesi), fra loro due HMOs che ora si aggiungono ad alcune formule infantili commerciali: 2' - fucosyllactose (2' FL) e lacto-N-neo-tetraose (LNnT).

Il latte materno dalle madri degli infanti e dei bambini più alti e più pesanti ha teso ad avere meno diversa composizione in HMO, le più alte concentrazioni di 2' FL ed ad abbassare le concentrazioni di LNnT. Il latte materno dalle madri di peso eccessivo ed obese egualmente ha teso ad avere meno diversa composizione in HMO, le più alte concentrazioni di 2' FL ed ad abbassare le concentrazioni di LNnT.

Secondo gli autori, questi risultati confermano i risultati di due dei loro più piccoli studi precedenti. Insieme, i tre studi hanno trovato i simili reticoli della crescita della composizione e del bambino in HMO fra tre gruppi differenti di madri. Gli autori hanno notato che, sebbene il loro studio collegasse la composizione in HMO con la crescita di prima infanzia, non potrebbe provare che le variazioni nei reticoli di HMO causano le differenze nella crescita dei bambini. Se gli studi supplementari confermano i loro risultati, HMOs specifico potrebbe l'un giorno fornire un trattamento per i problemi e l'obesità della crescita di prima infanzia.

Source:
Journal reference:

Lagström, H., et al. (2020) Associations between human milk oligosaccharides and growth in infancy and early childhood. The American Journal of Clinical Nutrition. doi.org/10.1093/ajcn/nqaa010.