Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori identificano la proteina che mantiene il bilanciamento fra i machineries protrusive e contrattili

Tropomodulin mantiene il bilanciamento fine fra i machineries della proteina responsabili del movimento delle cellule e la morfogenesi. Le perturbazioni in questo bilanciamento sono comuni in molte malattie, per esempio, tumori invasivi.

In una cella in buona salute, c'è un bilanciamento fine fra le strutture protrusive che rendono la cella più migratore e le strutture contrattili che mantengono la sua associazione delle cellule la forma e con l'ambiente. Una perturbazione in questo bilanciamento piombo a parecchie malattie, quali i tumori invasivi.

La componente più importante sia dei machineries protrusive che contrattili è una proteina chiamata actina. Ciò significa che la distribuzione adeguata di actina fra queste strutture è essenziale per la funzione normale della cella. Tuttavia, i meccanismi che assicurano che l'actina si distribuisse correttamente fra i machineries protrusive e contrattili sono rimanere evasivi.

I ricercatori all'università di Helsinki, di Finlandia e dell'università della Pennsylvania, Filadelfia, U.S.A., ora hanno identificato una proteina chiamata tropomodulin come attore chiave che mantiene il bilanciamento fra i machineries protrusive e contrattili del actina-filamento all'interno di una cella.

La funzione del tropomodulin precedentemente è stata studiata pricipalmente nel contesto dei muscoli, in cui mantiene l'architettura dei filamenti dell'actina all'interno delle fibre contrattili delle celle di muscolo.

Ora abbiamo rivelato che i tropomodulins stabilizzano i filamenti dell'actina delle strutture contrattili in celle non muscolari con l'interazione con le proteine specifiche all'interno di questi gruppi del filamento dell'actina. Lo svuotamento dei tropomodulins piombo ad una perdita di strutture contrattili, accompagnata da un eccesso di strutture protrusive e così ai problemi severi nella produzione della forma e di forza delle cellule.„

Pekka Lappalainen, il professor dell'accademia, HiLiFE - istituto di biotecnologia, università di Helsinki

I ricercatori sono stati sorpresi vedere che lo svuotamento di una proteina può avere tali effetti drastici sul bilanciamento del macchinario dell'actina.

“Un'altra individuazione emozionante ed inattesa di questo studio era la nozione che la stessa proteina può avere una funzione differente secondo il tipo delle cellule o del tessuto. Il nostro studio egualmente fa luce su perché i livelli anormali di tropomodulin sono collegati alla progressione di vari cancri,„ dice lo studente Reena Kumari di Ph.D.

Source:
Journal reference:

Kumari, R., et al. (2020) Tropomodulins Control the Balance between Protrusive and Contractile Structures by Stabilizing Actin-Tropomyosin Filaments. Current Biology. doi.org/10.1016/j.cub.2019.12.049.