Coronavirus è più micidiale dell'influenza con gli anziani all'elevato rischio

Il coronavirus novello (CoV) è un nuovo sforzo del coronavirus che precedentemente non è stato identificato in esseri umani.  Il nuovo, o coronavirus “novello„, ora chiamato 2019-nCoV, precedentemente non aveva individuato prima che lo scoppio fosse riferito a Wuhan, Cina nel dicembre 2019. Causa una malattia del tipo di polmonite che diventa la sindrome respiratorio acuto severo e perfino la morte. I nuovi dati indicano che il coronavirus novello è più severo e più micidiale dell'influenza e gli adulti più anziani sono all'elevato rischio.

Il rapporto, che è stato rilasciato dal centro di controllo delle malattie della Cina e dalla prevenzione (CCDC), indica che lo scoppio di coronavirus è più severo dell'influenza comune. L'ultimo numero di vittime principale 2.000 e 75,199 persone infettate il 19 febbraio. Si è sparso attraverso 28 country, mentre l'epicentro dello scoppio, provincia di Hubei, ha riferito le 98 morti supplementari e 1.891 nuova infezione.

Credito di immagine: remotevfx.com/Shutterstock
Credito di immagine: remotevfx.com/Shutterstock

Influenza più micidiale comune

Quando il coronavirus in primo luogo è emerso nell'ultima settimana di 2019, è stato pensato che l'influenza stagionale fosse molto più pericolosa e contagiosa che il coronavirus novello. Una nuova analisi dal CDC in Cina, tuttavia, indica che COVID-19 è almeno 20 volte più interno dell'influenza comune.

In primo luogo, COVID-19 già si è sparso più largamente del SAR ed ha sorpassato il suo numero di vittime. Le morti legate al nuovo coronavirus sono ora il doppio dello scoppio di SAR che ha pregiudicato 26 paesi e provocato più di 8.000 casi nel 2003.

Secondariamente, il CDC in Cina riferisce che il coronavirus (COVID-19) ha un tasso di mortalità di 2,3 per cento.

In confronto, l'influenza comune negli Stati Uniti finora è 0,1 per cento, secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti (CDC). Il CDC stima che l'influenza abbia risultato fra 9 le milione - 45 milione malattie, fra 140.000 - 810.000 ospedalizzazioni e fra 12.000 - 61.000 morti annualmente dal 2010.

Sebbene il tasso di mortalità di coronavirus sia lontano sotto quello del SAR nel 2003, con un tasso di mortalità di 10 per cento, c'erano meno che 10.000 casi che sono stati confermati, confrontati a più di 70.000 casi di coronavirus.

Inoltre, il tasso di mortalità del coronavirus è maggior dell'influenza di 2009 maiali H1N1 che ha infettato circa un quinto della popolazione globale totale. Tuttavia, il tasso di mortalità era 0,02 per cento.

Ulteriormente, il CCDC riferisce l'11 febbraio quello da complessivamente 72.314, c'erano 44.672 casi confermati, 16.186 hanno sospettato i casi e 10.567 casse clinicamente diagnosticate nella provincia di Hubei da solo. C'erano egualmente 889 casi asintomatici, che significa che i pazienti non hanno avuti sintomi ma hanno avuti il coronavirus.

Fra i casi confermati, la maggior parte dei pazienti erano fra 30 e 79 anni. Le morti totali riferite erano 1.023 da questi casi confermati.

“L'epidemia COVID-19 si è sparsa molto rapidamente, richiedendo i soltanto 30 giorni per espandersi da Hubei al resto della Cina continentale. Con molta gente che ritorna a partire da una festa lunga, la Cina deve preparare per il rimbalzo possibile dell'epidemia,„ i ricercatori di CCDC conclusivi.

Anziani all'elevato rischio

I virologi ed i ricercatori di CDCC hanno trovato che 80,9 per cento delle infezioni erano delicati, mentre 13,8 per cento erano severi. Gli uomini sono più probabili ottenere la malattia che le donne. Circa 51,4 per cento di coloro che ha contratto il coronavirus erano uomini.

Inoltre, gli uomini hanno fatti rispetto una probabilità 2,8 della morte dal coronavirus, alle donne ad una probabilità di 1,7 per cento. Quando si tratta dell'età, i bambini e gli adolescenti non sono stati influenzati severamente dal virus, con soltanto 2 per cento delle infezioni totali, o meno di 1.000 sono stati invecchiati 0 - 19 anni.

Tuttavia, gli anziani oltre 80 anni hanno il rischio più significativo di soccombere alla malattia con un rapporto della fatalità di 14,8 per cento. Gli adulti più anziani fra 70 e 79 anni hanno una probabilità di 8 per cento della morte, mentre quelli nel loro 60s hanno avuti 3,6 per cento della morte dal coronavirus.  

Gli adulti più anziani si consigliano di evitare i posti ammucchiati, la buona igiene di pratica, specialmente handwashing regolare e rinforzano i loro sistemi immunitari mangiando una dieta equilibrata.

Sources:
Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, February 19). Coronavirus è più micidiale dell'influenza con gli anziani all'elevato rischio. News-Medical. Retrieved on May 25, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200219/Coronavirus-is-deadlier-than-flu-with-seniors-at-highest-risk.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Coronavirus è più micidiale dell'influenza con gli anziani all'elevato rischio". News-Medical. 25 May 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200219/Coronavirus-is-deadlier-than-flu-with-seniors-at-highest-risk.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Coronavirus è più micidiale dell'influenza con gli anziani all'elevato rischio". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200219/Coronavirus-is-deadlier-than-flu-with-seniors-at-highest-risk.aspx. (accessed May 25, 2020).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. Coronavirus è più micidiale dell'influenza con gli anziani all'elevato rischio. News-Medical, viewed 25 May 2020, https://www.news-medical.net/news/20200219/Coronavirus-is-deadlier-than-flu-with-seniors-at-highest-risk.aspx.