Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I microbiomes antichi del primate possono rendere più informazioni sullo sviluppo umano

I microbiomes umani antichi sono sotto il microscopio per cui dicono a scienziati circa la gente di tempo fa. Un nuovo studio pubblicato nelle frontiere del giornale nell'ecologia e nell'evoluzione nel febbraio 2020 indica che il microbiome dell'intestino può adattarsi alle nuove esposizioni batteriche, che permette che gli esseri umani migrino con successo alle nuove posizioni.

Mentre la struttura sociale dei primati è conosciuta per cambiare la struttura dei loro microbiomes, l'inverso può anche essere vero, secondo questa nuova teoria. Gli scienziati suppongono che i microbiomes adattabili siano la funzione dell'adattabilità umana e la base di riuscita vita umana in un intervallo degli ambienti.

VIENNA, MUSEO DI STORIA NATURALE, AUSTRIA: Impianto che dimostra gli antenati preistorici dell
VIENNA, MUSEO DI STORIA NATURALE, AUSTRIA: Impianto che dimostra gli antenati preistorici dell'uomo homo erectus. Credito di immagine: Shutterstock

Lo studio

Facendo uso dei dati dalla ricerca più iniziale, gli scienziati hanno confrontato i microbiomes dai siti specifici, vale a dire, lo stomaco, gli intestini, le ascelle ed in alimenti fermentati, fra i primati non umani, le scimmie e gli esseri umani per esaminare il modo il microbiome umano passa le posizioni differenti e con differenti stili di vita. Sia il numero che il tipo di specie mostrano i cambiamenti come pure le funzioni espletate dai microbiomes.

Microbi di diffusione intorno

Muovendosi verso una posizione differente significa tipicamente l'affronto degli alimenti nuovi, dovendo fare fronte ai nuovi organismi malattia-causanti ed a per mezzo dei nuovi strumenti per ottenere e trasformare l'alimento. Ciò è permessa dalla capacità dei microbiome di adattarsi, digerendo e disintossicando gli alimenti in impostazioni locali differenti. Ciò lo rende più facile sopravvivere alle nuove malattie ed adattarsi ad un intervallo di nuovi ambienti. Ciò contribuita alla diffusione della razza umana intorno al mondo.

Un aspetto importante è che i microbi egualmente sono sparsi intorno dai microbi in modo che egualmente si adattino alle circostanze locali. Non solo i microbi si sono sparsi fra gli esseri umani ma fra gli esseri umani e gli alimenti hanno mangiato.

Un esempio è fermentazione, dove la digestione microbica degli alimenti comincia fuori dell'organismo che usando i microbi che egualmente sono trovati all'interno dell'intestino. Il vantaggio di fermentazione è che permette lo stoccaggio degli alimenti in moda da potere restare insieme i gruppi di esseri umani in un posto, formante una più vasta comunità. Gli alimenti fermentati comprendono molti generi di formaggio, yogurt e cagliate, vini ed aceti. I microbi trovati in questi alimenti fa parte dei microbiomes estesi dei host umani.

Nella fermentazione, i microbi non possono sopravvivere a fuori dell'organismo del host e possono essere trasferiti soltanto fra gli animali stessi ospite tramite il contatto vicino. Il consumo di alimenti fermentati piombo alla rintroduzione dei microbi nel gruppo umano, di modo che finalmente, il microbiota degli esseri umani nelle similarità più significative comuni quella comunità confrontate a quella da altri gruppi umani.

Implicazioni

I confronti fra i microbiomes dei gruppi differenti gettano su alcune domande e teorie circa come lo stomaco umano richiede il suo ambiente interno acido, come i microbiomes dell'intestino sviluppano le loro strutture uniche e la presenza di fermentazione nella società umana in anticipo.

Gli scienziati ritengono che il comportamento sociale fra gli esseri umani ed altri primati sia promosso dall'interdipendenza dei microbi nel loro intestino ed in altre parti del corpo, che sono stati passati intorno dalle circostanze sociali e così si sono trasformati in in misura per sopravvivere alle condizioni in via di trasformazione di espansione del territorio umano.

Il ricercatore Rob Dunn dice, “abbiamo delocalizzato i nostri microbi dell'organismo nei nostri alimenti. Quello potrebbe bene essere lo strumento che più importante abbiamo inventato mai. Ma è uno strumento duro da vedere nel passato ed in modo da non lo parliamo molto. La prerogativa di pietra dei artefatti, ma il pesce o la birra fermentata in un foro nella terra non fa.„

Gli scienziati ammettono che le loro conclusioni sono ipotetiche. Eppure, sperano che ulteriore ricerca dai paleoanthropologists, dagli scienziati ambientali e dagli scienziati medici possa convalidare queste teorie verificandole fuori.

Dice Dunn, “noi stanno sperando che i risultati cambino alcune domande e che altri ricercatori studieranno le conseguenze dei cambiamenti nel microbiome umano. Eventualmente, la decade prossima vederà più fuoco sui microbi nel nostro passato e di meno sulle rocce marcate.„

Journal reference:

Dunn, R. R., Amato, K., Archie, E., et al. The internal, external and extended microbiomes of hominins. Frontiers in Ecology and Evolution. doi: 10.3389/fevo.2020.00025. https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fevo.2020.00025/full

Dr. Liji Thomas

Written by

Dr. Liji Thomas

Dr. Liji Thomas is an OB-GYN, who graduated from the Government Medical College, University of Calicut, Kerala, in 2001. Liji practiced as a full-time consultant in obstetrics/gynecology in a private hospital for a few years following her graduation. She has counseled hundreds of patients facing issues from pregnancy-related problems and infertility, and has been in charge of over 2,000 deliveries, striving always to achieve a normal delivery rather than operative.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Thomas, Liji. (2020, February 19). I microbiomes antichi del primate possono rendere più informazioni sullo sviluppo umano. News-Medical. Retrieved on June 06, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20200219/Ancient-primate-microbiomes-may-yield-more-information-about-human-development.aspx.

  • MLA

    Thomas, Liji. "I microbiomes antichi del primate possono rendere più informazioni sullo sviluppo umano". News-Medical. 06 June 2020. <https://www.news-medical.net/news/20200219/Ancient-primate-microbiomes-may-yield-more-information-about-human-development.aspx>.

  • Chicago

    Thomas, Liji. "I microbiomes antichi del primate possono rendere più informazioni sullo sviluppo umano". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200219/Ancient-primate-microbiomes-may-yield-more-information-about-human-development.aspx. (accessed June 06, 2020).

  • Harvard

    Thomas, Liji. 2020. I microbiomes antichi del primate possono rendere più informazioni sullo sviluppo umano. News-Medical, viewed 06 June 2020, https://www.news-medical.net/news/20200219/Ancient-primate-microbiomes-may-yield-more-information-about-human-development.aspx.