I ricercatori trovano il potenziale della droga dell'opioide di aiutare la memoria di timore della maschera

Mentre il timore memoria-o la capacità ricordare i contesti in cui essere impaurito-è importante per la sopravvivenza, troppo di e un'incapacità dimenticare i contesti che più non si applicano, ostacola le attività quotidiane. Recentemente, gli scienziati dal Giappone hanno trovato che una determinata droga dell'opioide può contribuire a mascherare una certa memoria di timore senza causare gli effetti secondari indesiderabili. Ciò ha potuto permettere le nuove terapie per i disordini di ansia come le fobie o PTSD.

I ricercatori trovano il potenziale della droga dell

I disordini di ansia quali le fobie e PTSD sono equo problemi comuni nella società. Una delle cause principali dei disordini di ansia è l'incapacità di sormontare il timore per determinati contesti quando più non si applicano. I tentativi di facilitare questo trattamento del superamento del timore, quindi, è stato il fuoco degli sforzi recenti per trattare i disordini di ansia. Questi sforzi hanno culminato nella scoperta che l'opioide sicuro compone, chiamata l'opioide di delta agonisti del ricevitore (DOP), aiuto nella memoria di mascheramento di timore. Di conseguenza, gli agonisti di DOP sono stati al centro delle prospezioni cliniche in questa area negli ultimi dieci anni.

Nel bel mezzo di tali prospezioni cliniche, gli scienziati dall'università di Tokyo di scienza e dall'università di Tsukuba, Giappone, piombo dal professor Akiyoshi Saitoh, in primo luogo hanno scoperto la depressione ed effetti di ansia-alleviamento degli agonisti di DOP. Successivamente, in un nuovo studio ha pubblicato in neurofarmacologia nel 2019, essi ha esplorato il potenziale di questi agonisti di aiutare nel trattamento di mascheramento di memoria di timore.

Abbiamo esaminato gli effetti degli agonisti di DOP sulla memoria di timore e di ansia, che sufficientemente non sono stati studiati finora.„

Il professor Akiyoshi Saitoh, università di Tokyo di scienza

Prof. Saitoh e gruppo si è applicato “la prova di condizionamento di timore„ ai mouse nel loro laboratorio. Il giorno 1 del loro esperimento, hanno collocato i mouse nelle camere di condizionamento ed hanno inflitto il footshock su loro ad intervalli regolari. Ciò è stata destinata per indurre il timore per la camera nei mouse, che d'ora in poi assocerebbero la camera con i footshocks dolorosi. Il giorno 2, i mouse sono stati dati salino (gruppo “di controllo„), KNT-127, o SNC80 (entrambi gli agonisti di DOP) e sono stati scaricati nella camera di condizionamento ancora una volta. Non sono stati dati altri footshocks. Il giorno 3, non sono stati dati droghe o salino ma ri-sono stati esposti alla camera di condizionamento, per verificare la loro memoria di timore--o se si sono ricordati essere impauriti. Quando i mouse sono impauriti, si congelano. Il giorno 2, i mouse su entrambe le droghe hanno mostrato il comportamento significativamente più di meno “di congelamento„. Il giorno 3, i mouse su KNT-127 indicato hanno diminuito congelare il comportamento, ma quelli su SNC80 non hanno fatto.

Gli scienziati egualmente hanno esaminato gli effetti di queste droghe sulle attività degli enzimi e delle vie nel cervello che sono conosciute per determinare il mascheramento della memoria di timore. Hanno trovato che KNT-127 ha aumentato i livelli (o ha attivato) di molecole “fosforilate„ di un enzima chiamato ERK, che è compreso nella capacità di sormontare il timore che condiziona in determinate parti del cervello.

Catturati insieme, questi risultati indicano che sebbene sia KNT-127 che SNC80 diminuiscano il timore condizionato, solo le guide KNT-127 sopprimono la memoria contestuale di timore. Più ulteriormente, KNT-127 esegue questo ruolo aumentando i livelli di ERK fosforilato in determinate parti del cervello. Così, entrambe le droghe diminuiscono l'ansia nel caso di timore condizionato ma agiscono in tal modo via le vie differenti nel cervello.

Queste osservazioni ed illazioni sono basate sui mouse in un laboratorio, ma suggeriscono chiaramente le nuove possibilità terapeutiche per la gente. Prof. Saitoh ed il Dott. Yamada dicono, “la prova di condizionamento di timore utilizzata in questo studio è egualmente un modello di PTSD. PTSD è un disordine psichiatrico in cui la memoria (trauma) di ansia e di timore sperimentati una volta non può essere dimenticata e così non altera la vita quotidiana, causando i problemi come insonnia e ritiro. Attualmente, il farmaco ampiamente prescritto per PTSD richiede parecchie settimane per avere effetti terapeutici e non è soddisfacente. Non ci sono egualmente terapie potenziali dell'innovazione per tali disordini. Il nostro studio indica che gli agonisti di DOP, una volta usati congiuntamente alla terapia comportamentistica conoscitiva, possono migliorare l'efficacia del trattamento per i disordini di ansia. Offre la speranza per la realizzazione nuovo di un modo sicuro ed efficace di terapia per PTSD ed altri disordini psichiatrici relativi.„

Source:
Journal reference:

Yamada, D., et al. (2019) Selective agonists of the δ-opioid receptor, KNT-127 and SNC80, act differentially on extinction learning of contextual fear memory in mice. Neuropharmacology. doi.org/10.1016/j.neuropharm.2019.107792.