Il rodio di SwRI valuta i composti della droga per il trattamento possibile del coronavirus

Il software di scoperta della droga all'istituto di ricerca di sud-ovest sta ampliando la capacità virtualmente di schermare i composti della droga per il trattamento possibile del coronavirus e di altre malattie infettive.

Lo strumento virtuale della selezione del Rhodium™ di SwRI recentemente ha valutato 2 milione composti della droga in alcuni giorni, speranti di identificare le droghe di alto-probabilità che possono avere efficacia contro il coronavirus con gli effetti secondari avversi minimi. Gli scienziati dell'istituto hanno iniziato la ricerca modellante molecolare con il finanziamento interno di SwRI.

In conformità con la missione di SwRI di sviluppare le contromisure mediche per sia le minacce naturali che artificiali, stiamo usando questo software modellante molecolare privato per aiutare la comunità di ricerca a schermare i candidati della droga per la ricerca futura di coronavirus.„

Dott. Jonathan Bohmann, scienziato principale di SwRI che piombo la ricerca

Sulla base dei risultati modellanti, SwRI team con i partner locali della ricerca, compreso l'istituto di ricerca biomedico del Texas, per la fase prossima di studi per determinare i candidati più efficaci per ulteriore sviluppo della droga ed ultima distribuzione alle regioni virus-commoventi.

Prima dello scoppio recente di coronavirus, SwRI ha aumentato la capacità del suo software del rodio di scandire 250.000 composti della droga al giorno, dal suo limite priore di 25.000. I ricercatori hanno aumentato la capacità con nuovi trattamento, aggiornamenti di software e tecniche di apprendimento automatico grafici. Un modello 3D di un coronavirus è stato usato per valutare le droghe potenziali da una vasta libreria dei composti.

“Questa capacità di trattamento avanzata sta dimostrando che la selezione virtuale può aumentare rapido il passo della scoperta della droga, particolarmente nelle situazioni pandemiche,„ ha detto il Dott. Shawn Blumberg, un ricercatore di SwRI che assiste con sforzo.

La selezione virtuale applica le tecniche di calcolo per valutare le piccole molecole e per predire come le strutture della proteina nelle malattie infettive legheranno con i composti della droga. I produttori di droga stanno girando verso la selezione di calcolo come alternativa sicura, efficiente e redditizia nella valutazione dei campioni fisici in un laboratorio nelle fasi iniziali di sviluppo della droga.

“Il rodio, per esempio, può essere usato per trovare i composti altamente probabili dai database con le centinaia di migliaia di candidati della droga prima della prova del banco in un laboratorio,„ Bohmann ha aggiunto.

Il rodio usa le librerie composte della droga per predire come le strutture della proteina nelle malattie infettive legheranno con i composti o una serie di composti conosciuti come i leganti. L'alta analisi della capacità di lavorazione 3D del rodio di proteina che si mette in bacino efficientemente seleziona i leganti predire come un composto interagisce con la struttura della proteina. I sui strumenti di apprendimento automatico interpretano l'analisi di graduatoria dei risultati per l'analisi di dati più veloce.

Gli scienziati di SwRI usano il rodio per interpretare i dati obbligatori da cristallografia a raggi x, una tecnica comunemente usata per ottenere la struttura 3D, visualizzante come salda con una proteina.