Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo stent intracranico sembra essere sicuro ed efficace per la diminuzione del rischio ricorrente del colpo

Uno stent del cervello sembra sicuro ed efficace per la diminuzione del rischio di colpo ricorrente in pazienti con le arterie colesterolo-ostruite del cervello, secondo scienza di rottura recente presentata oggi alla conferenza internazionale 2020 del colpo dell'associazione americana del colpo. La conferenza, 19-21 febbraio in Los Angeles, è una riunione prima del mondo per i ricercatori ed i clinici dedicati alla scienza di salubrità del cervello e del colpo.

Uno studio precedente, la prova del TESSUTO, ha mostrato che un colpo 2,6% e un tasso di mortalità bassi entro i giorni primissimi della procedura in pazienti hanno ricevuto lo stent di apertura alare per la malattia aterosclerotica intracranica. Lo studio corrente ha reso ai 8,5% a lungo termine il colpo ed il tasso di mortalità di un anno totali.

Questa prova è unica perché gli studi priori hanno incluso i pazienti privi di marca. Ciò è la più grande prova intracranica dello stent per la malattia aterosclerotica eseguita secondo l'indicazione di FDA per lo stent di apertura alare. Il colpo ed i tassi di mortalità erano sostanzialmente più bassi della tariffa di un anno di 20% nel braccio stenting della prova di SAMMPRIS e leggermente meglio del colpo 12,2% e del tasso di mortalità nel braccio medico di SAMMPRIS.„

Michael J. Alexander, M.D., professore e vice presidente di neurochirurgia al centro medico di Cedro-Sinai in Los Angeles

Lo studio corrente - rappresentazione vascolare di un anno di apertura alare, eventi e risultati neurologici, conosciuti come TESSUTI - è il più grande su contrassegno, prova stenting intracranica fin qui con seguito a lungo termine. Gli stents intracranici sono tubi della maglia che fungono da innesti permanenti per aprire le arterie ostruite del cervello, che migliorano il sangue nel flusso al cervello.

TESSUTO - condotto a 16 centri degli Stati Uniti - seguito 152 pazienti che sono stati curati con lo stent auto-espandentesi di apertura alare dalla prova del TESSUTO secondo le linee guida di FDA per uso. I dati sui colpi e sulle morti successivi sono stati raccolti e la rappresentazione di seguito ha valutato reclogging possibile dello stent.

“I risultati a lungo termine dello studio TESSUTO sono importanti da determinare se le pratiche stenting più sicure e le tariffe di complicazione più basse dal trattamento stessa provocassero i risultati pazienti migliori a di un anno,„ Alexander hanno detto. “Stenting intracranico ha potuto fornire un'alternativa

una volta medica la terapia ed altri trattamenti sono stati infruttuosi.„

Questi risultati probabilmente piombo ad un test clinico ripartito con scelta casuale che confronta stenting intracranico alla terapia medica da solo.