Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Che cosa la dieta occidentale sta facendo al vostro cervello

La dieta occidentale del reticolo (WPD) o anche noto poichè la dieta americana standard (SAD) è un'attuale dieta di stile che principalmente contiene le quantità elevate degli alimenti trasformati, della carne rossa, dei prodotti lattier-caseario ad alta percentuale di grassi, degli alimenti dello alto-zucchero e degli alimenti preimballati, che aumentano il rischio di malattia cronica. Ora, un nuovo studio mostra che quello mangiare una dieta occidentale può scompigliare con la funzione del cervello.

Un gruppo dei ricercatori dalla Macquarie University e l'università di Griffith in Australia, l'università di Sussex nel Regno Unito e l'Yale University e l'American University negli Stati Uniti ha trovato che mangiando gli alimenti altamente trasformati gradisca gli alimenti di ciarpame, che fa parte della dieta occidentale, potrebbero alterare la parte del cervello legato ad autocontrollo, che può indurre l'eccesso di cibo.

La ricerca dimostra che una WS-dieta può alterare rapido il controllo appetitivo nell
La ricerca dimostra che una WS-dieta può alterare rapido il controllo appetitivo nell'effetto degli esseri umani-un che potrebbe promuovere mangiare troppo nei consumatori di una WS-dieta. Credito di immagine: Martin Rettenberger/Shutterstock

Nello studio pubblicato nella scienza aperta della società reale del giornale, il gruppo ha indicato che solo in una settimana, mangiare una dieta occidentale può alterare significativamente la funzione del cervello, con i partecipanti dello studio che fa peggio sulle prove di memoria e dell'apprendimento. Ulteriormente, la dieta occidentale è stata legata all'eccesso di cibo ed al bisogno per gli ossequi zuccherati dopo il consumo del pasto regolare.

Risultati di studio

Per arrivare ai loro risultati, i ricercatori hanno reclutato 110 studenti fra le età di 20 e di 25 ad un'università dell'Australia. Tutti gli studenti hanno avuti un peso sano ed hanno consumato una dieta sano-che-media. Sono stati divisi in due gruppi - la dieta stile occidentale ed il gruppo di controllo.

Per il gruppo stile occidentale di dieta, sono stati dati una prima colazione che consiste di un panino tostato e di un frappé, che è alto in grasso e zucchero. Sono stati incaricati di mangiare questa prima colazione e fra il secondo e settimo giorno, sono stati chiesti di mangiare due cialde belghe per i quattro giorni e di mangiare il pasto principale e un dessert o di bere da una catena di fast food gli altri due giorni.

D'altra parte, il gruppo di controllo è stato fornito un frappé a bassa percentuale di grassi e a bassa percentuale di zucchero e un panino tostato il primo giorno. Per il resto del periodo di studio, sono stati chiesti per consumare la loro dieta regolare. Entrambi i gruppi sono stati chiesti di catturare le prove, compreso la prova volente e di gradimento e la prova d'apprendimento verbale di Hopkins delle abilità di memoria e dell'apprendimento.

La prova volente e di gradimento ha compreso una vasta gamma di spuntini, mentre i dichiaranti sono stati chiesti di valutare quanto hanno voluto per mangiarli. I ricercatori egualmente hanno chiesto ai dichiaranti di mangiare l'alimento e di riferire quanto hanno gradito i prodotti alimentari.

Più ulteriormente, i ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di tenere un diario della loro ingestione di cibo ed hanno raccolto le misure delle glicemie e del colesterolo.

Cambiamenti nel cervello

I ricercatori dello studio hanno trovato quello che mangiano una dieta ad alta percentuale di grassi e alta dello zucchero anche per appena una settimana possono urtare la parte del cervello chiamato l'ippocampo, che è responsabile delle emozioni, dell'apprendimento, della memoria e della motivazione.

Nello studio, il gruppo ha trovato che anche se una persona è esile ed in buona salute, mangiando una dieta occidentale per una settimana ha urtato la funzione del cervello, rendente la difficile affinchè la gente gestisca i loro appetiti. Inoltre, risulta, alimento gradevole al palato quali i dolci, spuntini ed il cioccolato diventa più desiderabile quando sono pieni. Di conseguenza, la gente lo trova duro resistere a mangiare troppo.

Gli scienziati dicono che più preferibilmente i partecipanti trovano l'alimento gradevole al palato quando sono già pieni, mentre nella dieta stile occidentale, alterati erano sull'analisi funzionale hippocampal.

Inoltre, il gruppo occidentale di dieta ha eseguito peggio sulle prove di memoria e dell'apprendimento dopo una settimana, confrontata al gruppo di controllo che ha avuto loro dieta normale.

Interessante, quando i partecipanti hanno ripetuto più successivamente le prove tre settimane dopo i partecipanti restituiti ai loro reticoli dietetici normali del cibo, le loro abilità hanno ritornato al normale. I risultati dello studio suggeriscono che sebbene ci siano cambiamenti nel cervello relativo a mangiare una dieta occidentale, il danno possa essere invertito una volta che la persona mangia una dieta ben equilibrata.

I ricercatori sottolineano l'importanza del cibo della dieta ben equilibrata e gli alimenti altamente trasformato, ad alta percentuale di grassi e dello alto-zucchero quello possono urtare negativamente una parte del cervello che è responsabile di autocontrollo. Quello spiega perché quando la gente mangia gli alimenti a rapida preparazione, gli ossequi zuccherati e l'alimento altamente trasformato, non possono sembrare gestire il loro appetito e tendono a mangiare troppo.

Journal reference:

Stevenson, R., Francis, H., Attuquayefio, T., Gupta, D., Yeomans, M., Oaten, M., and Davidson, T. (2020). Hippocampal-dependent appetitive control is impaired by experimental exposure to a Western-style diet. Royal Society Open Science. https://royalsocietypublishing.org/doi/pdf/10.1098/rsos.191338

Angela Betsaida B. Laguipo

Written by

Angela Betsaida B. Laguipo

Angela is a nurse by profession and a writer by heart. She graduated with honors (Cum Laude) for her Bachelor of Nursing degree at the University of Baguio, Philippines. She is currently completing her Master's Degree where she specialized in Maternal and Child Nursing and worked as a clinical instructor and educator in the School of Nursing at the University of Baguio.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Laguipo, Angela. (2020, February 20). Che cosa la dieta occidentale sta facendo al vostro cervello. News-Medical. Retrieved on October 19, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20200220/What-the-western-diet-is-doing-to-your-brain.aspx.

  • MLA

    Laguipo, Angela. "Che cosa la dieta occidentale sta facendo al vostro cervello". News-Medical. 19 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20200220/What-the-western-diet-is-doing-to-your-brain.aspx>.

  • Chicago

    Laguipo, Angela. "Che cosa la dieta occidentale sta facendo al vostro cervello". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20200220/What-the-western-diet-is-doing-to-your-brain.aspx. (accessed October 19, 2021).

  • Harvard

    Laguipo, Angela. 2020. Che cosa la dieta occidentale sta facendo al vostro cervello. News-Medical, viewed 19 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20200220/What-the-western-diet-is-doing-to-your-brain.aspx.