Lo studio trova le disparità razziali e etniche nella prevenzione del colpo fra i pazienti che subiscono la dialisi

In uno studio dei pazienti con insufficienza renale e la fibrillazione atriale, razziale/minoranze etniche ha avvertito le più alte tariffe del colpo rispetto ai pazienti bianchi del non Latino-americano ed erano meno probabili riempire le prescrizioni dei farmaci colpo-preventivi. I risultati, che compaiono in un'emissione imminente di JASN, indicano che quello uguagliare la distribuzione di tali prescrizioni può aiutare ad indirizzare le disparità in relazione con il colpo fra i pazienti.

Poiché i pazienti con insufficienza renale e la fibrillazione atriale, o un battito cardiaco irregolare, sono a rischio dei colpi di sviluppo, possono trarre giovamento dalla cattura dei diluenti di sangue come misura preventiva. Gli studi priori dei pazienti con la fibrillazione atriale, con o senza insufficienza renale, hanno riferito che la minoranza razziale/gruppi etnici affronta un elevato rischio del colpo rispetto ai bianchi.

Per studiare le cause potenziali di tali disparità, un gruppo piombo da Paul L. Kimmel, il MD (istituto di diabete e digestivo nazionali e malattie renali, istituti della sanità nazionali) ha esaminato le informazioni da una registrazione nazionale dei pazienti con insufficienza renale.

Per lo studio, i ricercatori hanno analizzato le informazioni dal sistema dati renale degli Stati Uniti per identificare i pazienti con insufficienza renale che ha iniziato l'emodialisi dal 2006 al 2013 e poi hanno identificato quelli con una copertura successiva di diagnosi della fibrillazione atriale e di assicurazione della parte A/B/D di Assistenza sanitaria statale.

Fra 56.587 pazienti che sono stati seguiti per un anno, il numero dei colpi per 1,000 persone era 84, 94, 97 e 102 nel bianco bianco, nero, ispano del non Latino-americano ed in pazienti asiatici, rispettivamente.

Annerisca spesso, bianco ispano e prescrizioni riempite pazienti asiatici del warfarin del sangue-diluente di meno che i pazienti bianchi del non Latino-americano ed erano più probabili avvertire il colpo. Specificamente, il nero, il bianco ispano ed i pazienti asiatici erano 10%, 17% e 28% meno probabile che i bianchi del non Latino-americano per riempire una prescrizione, rispettivamente ed essi erano i 13%, un 15% e i 16% del warfarin più probabilmente per avvertire il colpo. (Il database non ha fornito informazioni sopra se i pazienti erano medicinali prescritti, solo se hanno riempito le prescrizioni.)

Le analisi hanno suggerito che quello uguagliare la distribuzione del warfarin a quello nella popolazione paziente bianca del non Latino-americano impedisse 7%, 10% e 12% della disparità del colpo fra nero, bianco ispano ed i pazienti asiatici, rispettivamente.

Le funzionalità istituzionali e le scelte mediche possono svolgere i ruoli chiave che sono alla base delle differenze fra le prescrizioni ricevute dai membri dei gruppi differenti. I nostri preventivi suggeriscono l'equalizzazione della prescrizione di warfarin, un farmaco relativamente economico dell'anticoagulante, attraverso tutti i gruppi etnici/razziali sarebbero associati con le tariffe in diminuzione del colpo in pazienti bianchi neri, asiatici e ispani su emodialisi.„

Dott. Paul L. Kimmel, istituto di diabete e digestivo nazionali e malattie renali, istituti della sanità nazionali

Source:
Journal reference:

Waddy, S.P., et al. (2020) Racial/Ethnic Disparities in Atrial Fibrillation Treatment and Outcomes among Dialysis Patients in the United States. JASN. doi.org/10.1681/ASN.2019050543.