Gli scienziati identificano i prodotti chimici in urina che sono specifici alla vescica iperattiva

Milioni di persone hanno potuto finalmente essere risparmiati l'imbarazzo e l'isolamento estremo causati bagnandosi, grazie alla nuova ricerca.

Uno in ogni cinque genti ha un disordine più basso dell'apparato urinario chiamato vescica iperattiva che, per alcuno, i mezzi che non sono potuto tenere in urina, non aventi bisogno di andare spesso alla toilette, o non sveglianti nella notte per svuotare la loro vescica.

Alcuni indossano gli assorbenti igienici o biancheria intima a perdere, mentre altre preoccupano quella anche con la biancheria intima assorbente, odoreranno di urina, in modo da scelgono invece di restare a casa.

Ora, gli scienziati all'università di Portsmouth hanno identificato i prodotti chimici in urina che sono specifici alla vescica iperattiva. Il punto seguente è di sviluppare un aggeggio simile ad un test di gravidanza, per vedere se questi indicatori chimici sono presenti. Una tal unità è a 12-24 mesi dai test clinici, ma i segni in anticipo sono incoraggianti.

Il Dott. John Young ed il Dott. Sepinoud Firouzmand, sia nel banco della farmacia che delle scienze biomediche a Portsmouth, hanno pubblicato la loro ricerca nelle relazioni scientifiche della natura.

Il Dott. Young, che piombo la ricerca, ha detto:

Il primo punto è stato di identificare i prodotti chimici in urina che sono specifici alla vescica iperattiva. Il punto seguente è di sviluppare un aggeggio per uso in GPs, farmacie e professione d'infermiera o case di cura che è semplice da usare, accurata e non deve essere inviata ad un laboratorio per elaborare.

Se riuscito, salverebbe milioni di pazienti dalle procedure dolorose e dagli aspettare lunghi una diagnosi.„

Egualmente salverebbe i fornitori di cure mediche, compreso il servizio nazionale sanitario (NHS), milioni di libbre.

Il Dott. Young ha detto: “Questo è il primo punto nella trasformazione delle durate di milioni di persone che soffrono nel silenzio, troppo imbarazzante per uscire o persino parlare del loro stato.

“Non è troppo forte per dire che questo potrebbe essere un commutatore del gioco.„

Se i test clinici confermano lo sviluppo, permetterebbe che il trattamento affinchè la circostanza cominci molto presto.

I disordini urinarii pregiudicano 20 per cento della popolazione complessivamente. Dall'età di 50, una in tre genti avrà un disordine urinario.

Sta diagnosticando una vescica iperattiva - quando un paziente deve urinare molto spesso ed a volte bagna i loro pantaloni -, nel migliore dei casi, un trattamento ingombrante. I clinici devono in primo luogo eliminare una vasta gamma di malattie e di termini possibili con gli stessi sintomi, compreso alcuni cancri, diabete di tipo 2, cistite e un'infezione di apparato urinario. Una di queste prove è dilagante e dolorosa e costa £1,000 a persona. I trattamenti per ogni malattia possibile varia notevolmente. Alcune delle prove non sono accurate a fornire chiaro risultato, prolungante la ricerca dei clinici di una diagnosi.

Le circostanze possono essere così complesse diagnosticare, quella salubrità dei pazienti spesso ha peggiorato prima che i risultati siano definitivo dentro.

Il Dott. Young e colleghi della prova dell'asta misura-livello sta proponendo costerebbe circa £10 e richiederebbe alcuni minuti per fornire risultato accurato.

Il trattamento potrebbe cominciare immediatamente, molto prima che i sintomi a volte di debilitazione avessero forzato un paziente indossare i prodotti sanitari, o smettere di uscire complessivamente evitare bagnarsi in pubblico.

“Sarebbe semplice quanto un test di gravidanza,„ il Dott. Young ha detto. “L'efficace trattamento è il trattamento iniziale. Una volta lasciata non trattato, la vescica può cambiare. I nervi, i vasi sanguigni e le celle supplementari si sviluppano, lasciandola più piccolo prima. “Non è abbastanza buono che tatto di tanti milioni di persone costretto per isolarsi nelle loro case, evitanti tutta l'interazione sociale, con una circostanza che se catturata presto, ha trattamenti che possono aiutare.„