Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

la presa in giro in relazione con l'aspetto può aumentare il rischio per uso adolescente della marijuana e dell'alcool

Adolescenti che sono oppressi circa il loro peso o forma dell'organismo può essere più probabile per usare l'alcool o la marijuana che coloro che non è oppresso, secondo nuova ricerca pubblicata dall'associazione psicologica americana.

Il collegamento fra la presa in giro e l'uso in relazione con l'aspetto della sostanza era più forte fra le ragazze di peso eccessivo, sollevanti particolari interessi circa questo gruppo.

Questo tipo di oppressione è incredibilmente comune ed ha molti effetti negativi per gli adolescenti. La combinazione di presa in giro in relazione con l'aspetto e la sensibilità aumentata all'immagine dell'organismo durante l'adolescenza possono creare un rischio intensificato per uso della sostanza.„

Melanie Klinck, SEDERE, autore di studio del cavo, assistente di ricerca clinico all'università di Connecticut

“Questi risultati sollevano le più grandi emissioni circa come la società dà troppa importanza su bellezza ed immagine dell'organismo per le ragazze e le donne e gli effetti offensivi che possono risultare,„ ha detto Christine McCauley Ohannessian, il PhD, professore della pediatria e della psichiatria all'università di scuola di medicina di Connecticut come pure di Direttore del centro per salubrità comportamentistica al centro medico dei bambini di Connecticut e ad un co-author di studio.

“I banchi e le comunità dovrebbero specificamente indirizzare la presa in giro in relazione con l'aspetto nelle polizze d'oppressione ed interventi di sostanza-uso,„ ha detto. “I genitori hanno specialmente un ruolo nell'affrontare questa emissione. C'è una certa rappresentazione sensazionale della ricerca che alcuni degli esempi più dolorosi adi presa in giro basata a peso prossimi dai genitori o dai fratelli germani, in modo da dalle famiglie dovrebbero essere gentili quando discutono il peso dei loro bambini.„

Gli studi, che sono stati intrapresi al centro medico dei bambini di Connecticut, hanno compreso un'indagine delle 1.344 età 11 - 14 degli studenti da cinque scuole secondarie pubbliche vicino ad Hartford, Connecticut. Agli studenti sono stati chiesti se i fratelli germani, i genitori o i pari li avessero presi in giro circa il loro peso, forma dell'organismo o cibo durante i sei mesi priori. Più della metà (55%) dei partecipanti globali hanno riferito alla la presa in giro basata a peso, compreso tre su quattro ragazze di peso eccessivo (76%), 71% dei ragazzi di peso eccessivo, 52% delle ragazze che non erano di peso eccessivo e 43% dei ragazzi che non erano di peso eccessivo.

Ai partecipanti egualmente sono stati interrogati riguardo al loro uso della marijuana e dell'alcool. I risultati hanno indicato che frequente a presa in giro basata a peso è stata associata con i livelli elevati di uso dell'alcool totale, bere di baldoria e di uso della marijuana. In un'indagine di seguito sei mesi più successivamente, a presa in giro basata a peso ancora è stata collegata ad uso dell'alcool totale ed a bere di baldoria. La ricerca è stata pubblicata online in psicologia dei comportamenti inducenti al vizio.

La ricerca precedente ha trovato che i ragazzi hanno maggior uso della sostanza nei loro anni dell'adolescenza ed età adulta iniziale, ma le ragazze cominciano a usando l'alcool e le droghe ad un'età più giovane rispetto ai ragazzi. Quelle tendenze possono essere collegate con le pressioni sociali affinchè le ragazze aderiscano agli ideali non realistici di immagine dell'organismo. Ciò può danneggiare il loro senso di autostima e contribuire ai disordini alimentari ed all'automedicazione con uso della sostanza fare fronte alla presa in giro o andare d'accordo con i loro pari, Klinck ha detto.

“Il vecchio detto che “attacca e le pietre possono rompere le mie ossa ma le parole non mi danneggieranno mai che„ è un errore che trascura gli effetti seri di abuso emozionale e di oppressione verbale,„ Klinck ha detto. “a distinzione basata a peso sembra essere una delle ragioni più comuni ed apparentemente socialmente sanzionate di opprimere o discriminare contro qualcuno. Come società, dobbiamo indirizzare il danno causato da questo, particolarmente per le ragazze.„

Source:
Journal reference:

Klinck, M., et al. (2020) Appearance-related teasing and substance use during early adolescence. Psychology of Addictive Behaviors. doi.org/10.1037/adb0000563.