Fidandosi dei tossicodipendenti dell'iniezione con IV gli antibiotici a casa: Può lavorare

Due mattine un la settimana, spazio di radure di Arthur Jackson sulla metà del suo sofà color crema. Ha precisato alcuni rotoli del nastro e di una certa garza, quindi aspetta un colpo sulla sua entrata principale.

“Questo è l'ufficio di Brenda,„ Jackson ha detto con un riso soffocato.

Brenda Mastricola è il suo infermiere visualizzante. Dopo che arriva a casa di Jackson a Boston, unisce lui sullo strato e gli inizio catturando la sua pressione sanguigna. Poi cambia le fasciature sul piede destro di Jackson. Il suo alluce è stato amputato a Brigham ed all'ospedale delle donne a novembre. Un'infezione batterica, l'osteomielite, aveva distrutto l'osso.

Jackson ancora sta catturando la penicillina endovenosa per fermare l'infezione. È venuto a casa dall'ospedale che indossa una piccola pompa del farmaco che consegna una dose costante di penicillina via una riga di PICC. I supporti di PICC per “hanno inserito marginalmente„ o catetere centrale “indwelling„ percutaneo e somiglia ad un tubo flessibile IV, inserito nel torace di Jackson.

“Questo tutto appare bello,„ Mastricola ha detto, dopo essere assicuratsi la riga era pulito e sul posto. “Non mi avete bisogno di.„

Quando i pazienti hanno bisogno delle settimane o dei mesi IV del trattamento dell'antibiotico ma altrimenti non devono essere ospedalizzati, il protocollo standard è di scaricarli con una riga di PICC e di permetterli di rifinire il farmaco a casa. Risparmia la moneta ed è molto più conveniente per i pazienti.

Ma questa disposizione non è offerta quasi mai ai pazienti con una cronologia di dipendenza. Il timore è che tali pazienti potrebbero essere tentati per usare la riga di PICC come un veloce e modo semplice per iniettare le droghe come eroina, cocaina o metamfetamina.

Jackson, 69, era dipendente ad eroina per 40 anni. Sebbene sia stato sobrio per anni, la maggior parte dei ospedali degli Stati Uniti forzerebbero i pazienti come Jackson restare nell'ospedale, a volte per otto settimane o più. Ma Brigham e le donne a Boston, con alcuni altre negli Stati Uniti, è provocatori che protocollo, permettendo che alcuni pazienti con una cronologia di dipendenza vadano a casa.

I sostenitori del cambiamento sostengono che agire in tal modo amplifica le probabilità che questi pazienti resteranno sui loro antibiotici e che batteranno l'infezione.

Un percorso al trattamento casalingo sicuro

Un piccolo gruppo di Brigham cura e cura cominciato pianificazione questa opzione insolita poco tempo dopo l'apertura della clinica del ponte, un centro sanitario delle persone senza appuntamento a Boston per i pazienti che cercano il trattamento per un disordine di uso della sostanza. Il Dott. Christin Price, uno dei Direttori della clinica, ha detto che virtualmente ogni paziente che inietta le droghe sviluppa un certo genere di infezione. È difficile da evitare iniettare i batteri nella circolazione sanguigna quando utilizza le droghe in un vicolo o in un bagno pubblico. L'epidemia nazionale dell'opioide piombo, in molti casi, ad un aumento parallelo nelle malattie relative ad uso della droga dell'iniezione, quali il HIV, l'epatite virale C e le infezioni batteriche del cuore e delle ossa. Uno studio degli ospedali di North Carolina ha trovato twelvefold un aumento nei casi dell'endocardite batterica, un'infezione del cuore, dal 2010 al 2015.

“Ogni volta qualcuno usa le droghe dell'iniezione, stanno mettendo a rischio di un'infezione molto complicata,„ Price ha detto.

Le opzioni del trattamento per i pazienti dell'endocardite con una cronologia di uso della droga sono limitate. Alcuni in impianti di professione d'infermiera esperti, agenzie di cure domiciliari e società antibiotiche di infusione rifiutano di lavorare con questi pazienti una volta che sono rilasciati da un ospedale. E, Price ha detto, alcuni dei suoi pazienti non sono disposti a rimanere in un ospedale ininterrottamente per settimane appena rifinire un giro IV degli antibiotici.

“Genere di ottengono le scalpore pazze,„ ha detto. “Potete immaginare che siano quasi come essere giudicato prigioniero per sei settimane, particolarmente quando ora state sentendo bene perché l'infezione sta annullando. Un problema enorme è che alcune di loro non possono durare - ed in modo da vanno prima delle sei settimane sono più.„

I pazienti che non completano il loro corso degli antibiotici possono finire con un'infezione di ricorso e uno scatto di ripetizione all'ospedale.

Cura e cura affiliato con la clinica del ponte domandata se ci fosse un modo inviare sicuro i pazienti con una cronologia di uso della droga di casa. Hanno pianificato tre requisiti: In primo luogo, i pazienti dovrebbero catturare un farmaco del trattamento di dipendenza quale buprenorfina, o sono disposti ad iniziare uno. In secondo luogo, i pazienti dovrebbero controllare settimanalmente alla clinica del ponte. In terzo luogo, i pazienti dovrebbero avere alloggio stabile e vivono con un amico o un caro sobrio. Il prezzo ed i colleghi hanno cominciato i mesi delle discussioni con gli specialisti negli stati del cuore, dell'osso e dell'articolazione, cercando compri dai chirurghi e dagli infermieri, in modo dai loro pazienti potrebbero partecipare.

“Molta gente ha ordinato del sembrare atterrito,„ Price ha detto. “Era appena la loro polizza che la gente con una cronologia di uso della droga dell'iniezione non avrebbe andato a casa.„

Quando il Dott. Daniel Solomon, che è egualmente con Brigham e le donne, ha incontrato quegli sguardi, disse, ricorderebbe ai colleghi che “le alternative non sono che buon neanche.„

La tenuta dei pazienti per le settimane in una stanza di ospedale è duro sia i pazienti che fornitori medici, ha detto. E se i pazienti vogliono usare le droghe, troveranno un modo farlo, anche in un letto di ospedale.

In primavera 2018, il prezzo, Solomon ed altri hanno iscritto alcuni dei primi pazienti qualificati, quindi alcun di più - intenzionalmente ciliegia-raccolto coloro che ha voluto essere nel trattamento ed ha avuto una casa sobria e stabile.

Brenda Mastricola verifica la riga di PICC attraverso cui Arthur Jackson, un ex tossicodipendente, sta ricevendo la penicillina per trattare un'infezione dell'osso. (Jesse Costa/WBUR)

` Che non sto ritornando'

Arthur Jackson ha soddisfatto la richiesta che la riga casalinga candidati di PICC cattura il farmaco del trattamento di dipendenza. Era stato su metadone per 10 anni, eroina usata ancora, quindi aveva passato a Suboxone, ad un farmaco di combinazione che contiene la buprenorfina e il naloxone, che sta catturando per due anni. E, infatti, Jackson ha detto è stato insultato quando uno dei medici ha presentato l'opzione domestica del trattamento lui ma che ha detto che è stata preoccupata la riga di PICC potrebbe attirarla per iniettare l'eroina.

“Fermi giusto là,„ Jackson ha richiamato dire l'infermiere. “Quando si tratta del mio ripristino, sono serio perché ho fatto così tanto per leccare questo - questa cosa.„

Sebbene la possibilità attraversi la mente di Jackson.

“Il primo pensiero di cosa I era, “oh, potrei iniettare l'eroina dentro qui facilmente,„„ Jackson ha detto. “Ma ho allontanato quel pensiero perché non sto ritornando„ - di nuovo agli inverni sulle vie ed alla vita da un fissatore dell'eroina al seguente.

Altri pazienti del ponte scherniscono alle preoccupazioni circa le righe di PICC.

“Ognuno fa un tal gran cosa circa questa riga di PICC,„ ha detto Stephen Connolly, 36, che sono andato l'anno scorso a casa con la porta aperta, mentre essendo trattando per l'endocardite. “Se voglio ottenere alto, so farla. Non sto andando trastullarmi con un PICC.„

Connolly ha detto che quando in primo luogo è venuto a Brigham ed all'ospedale che delle donne è stato messo a fuoco sul suo cuore, trascurando la sua altra malattia: dipendenza. Ha detto che è stato sorpreso quando ogni medico ha veduto, anche il suo cardiologo, ha voluto parlare della dipendenza.

“Sono come, “ascolto, che tizio. Il mio cuore che va in pezzi qui, in modo da lascici sostengono con la conversazione della droga,„„ Connolly ha richiamato. Ha assicurato il cardiologo che ha avuto sua dipendenza sotto controllo, anche se non era così sicuro. “Ovviamente, non ho fatto, ma la mia mente mi dice quella. È solo pazza.„

Connolly ha detto che realizza ora che la conversazione intorno ad uso della droga interessava pertinente e la sua infezione del cuore.

Connolly ha rifinito il suo trattamento antibiotico mentre restava con i membri della famiglia in Abington, Massachusetts. Medici di Brigham dicono che il requisito di alloggio esclude i pazienti altrimenti ammissibili. La ricerca recente mostra che i pazienti senza tetto che hanno HIV o C hep catturano le loro medicine antivirali; ci sono studi robusti non equivalenti sulla cura dei pazienti senza tetto che hanno infezioni batteriche.

Tuttavia, alcuni altri ospedali stanno verificando i modi continuare il trattamento di paziente esterno per i pazienti che non hanno una casa stabile. A Portland, l'Oregon, un centro medico ha provato a fornire gli antibiotici IV dentro i programmi di trattamento di dipendenza. Un ospedale nel Kentucky combina il trattamento di dipendenza, il consiglio e gli antibiotici del paziente esterno IV. A Vancouver, British Columbia, il programma di salute nazionale canadese paga i piccoli appartamenti, fornito con un infermiere 24 ore al giorno, dove i pazienti possono restare mentre completano il trattamento antibiotico.

“La gente che usa le droghe merita lo stesso livello di cura,„ ha detto il Dott. Christy Sutherland, Direttore medico alla società dell'hotel di Portland a Vancouver. “Non possiamo cambiare che cosa offriamo come clinici - dare al trattamento di comma della gente con la giustificazione che sono tossicodipendenti IV.„

Segni in anticipo di promessa

Arthur Jackson vive da solo in suo appartamento di studio (non vive con un amico o un caro sobrio), ma ha convinto medici che sarebbe stato più ricco là che nell'ospedale, in modo da potrebbe visualizzare il suo quotidiano di 93 anni della madre, alimentare il suo serbatoio pieno del pesce tropicale ed il suo capone e presenziare alle riunioni regolari di Narcotici Anonimi.

“Indovino che il migliore modo metterlo è, ho una vita e devo ottenere indietro,„ ha detto.

Jackson è uno di 40 pazienti con una cronologia di uso che della droga il gruppo di Brigham ha scaricato dall'ospedale per completare il trattamento dell'antibiotico IV a casa. Il gruppo sta prestando particolare attenzione a 21 paziente all'interno di quel gruppo che, a differenza di Jackson, sono tossicodipendenti attivi. Finora, questi uomini e donne hanno rifinito il loro trattamento antibiotico via una riga di PICC senza le complicazioni. Si ha dovuto essere riammesso perché ha avuto difficoltà che amministra gli antibiotici. Il prezzo ha detto che tre pazienti sono ricaduto in uso della droga, ma nessuno ha usato la riga di PICC per iniettare le droghe illegali.

“Penso che abbiamo indicato, attraverso questo pilota, che è sicuro e fattibile per i pazienti sicuri,„ Price abbiamo detto.

Medici di Brigham ancora non hanno pubblicato questi risultati iniziali in un giornale medico, sebbene pianificazione a. Ma già, Price ha detto, il programma pilota sta contribuendo a ridurre le spese sanitarie.

Catturato come gruppo, il 21 paziente ad alto rischio che hanno avuto bisogno di antibiotici IV ha passare il 571 giorno a casa piuttosto che in un ospedale o in una funzione di ripristino. Ad esclusione del costo delle visite di cure domiciliari da un infermiere della casa, il risparmio corrisponde più di $850.000, in base ai preventivi di $1.500 al giorno dell'ospedale.

Questa storia fa parte di un'associazione che comprende WBUR, il NPR e le notizie di salubrità di Kaiser.

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.